Impostazioni del componente Comportamento

Le impostazioni del comportamento sono disponibili sia per le dimensioni che per le metriche. Le impostazioni disponibili dipendono dal tipo di componente e dal tipo di dati dello schema.

Impostazioni del comportamento

Impostazioni del comportamento del Dimension

Impostazione Descrizione
Lower case Deduplica le righe che hanno lo stesso valore ma con maiuscole e minuscole diverse. Se abilitata, tutte le istanze di una dimensione con lo stesso valore vengono riportate in minuscolo. Ad esempio, i dati contengono i valori "liverpool", "Liverpool"e "LIVERPOOL" in una dimensione stringa. Se Lower case è attivato, tutti e tre i valori vengono combinati in "liverpool". Se disabilitata, tutti e tre i valori vengono trattati come distinti.

Dimensione sensibile a maiuscole e minuscole

NOTA

Se si abilita Lower case in una dimensione set di dati di ricerca possono esistere più valori di ricerca per lo stesso identificatore. Se si verifica questo conflitto, CJA utilizza il primo valore di confronto ASCII (i valori in maiuscolo precedono i valori in minuscolo). Adobe consiglia di non utilizzare set di dati di ricerca contenenti lo stesso valore quando Lower case è abilitato.

Impostazioni del comportamento delle metriche

Impostazione Caso di utilizzo/descrizione
Count values Visibile sui tipi di dati con schema intero e doppio. Aumenta la metrica della quantità specificata. Ad esempio, aumenta di 50 una metrica se il valore della colonna è 50.
Count instances Visibile sui tipi di dati con schema intero e doppio. Aumenta la metrica di uno, indipendentemente dal valore. La presenza di qualsiasi valore aumenta la metrica. Ad esempio, aumenta di 1 una metrica se il valore della colonna è 50.
Values to count Visibile sui tipi di dati di schema booleano. Consente di determinare se la metrica aumenta contando true, falseo entrambi.

Puoi generare sia una metrica "Ordini" che una metrica "Entrate" in Analysis Workspace utilizzando la stessa colonna di set di dati dell’evento con comportamenti diversi. Trascina due volte la colonna del set di dati "Entrate" nella visualizzazione dati e imposta uno su "Valori di conteggio" e l’altro su "istanze di conteggio". La metrica "Ordini" conta le istanze, mentre la metrica "Entrate" conta i valori.

In questa pagina