Suddividere dimensioni in Workspace

È possibile suddividere dimensioni ed elementi dimensionali in Analysis Workspace.

Raggruppa i dati in tantissimi modi per ogni necessità; realizza query con metriche, dimensioni, filtri, linee temporali e altri valori rilevanti.

  1. Crea un progetto con una tabella di dati.

  2. Nella tabella di dati, fai clic con il pulsante destro del mouse su un elemento e seleziona Breakdown > <item>.

    Risultato del passaggio

    Puoi analizzare metriche per elementi dimensionali o filtri di pubblico in diversi periodi di tempo selezionati. Puoi anche effettuare analisi molto più dettagliate.

    NOTA

    È possibile mostrare nella tabella un massimo di 200 raggruppamenti. Questo limite aumenta per l’esportazione di raggruppamenti.

Video: dimensioni in Analysis Workspace

Video: raggruppamenti delle dimensioni

Applicare modelli di attribuzione ai raggruppamenti

A qualsiasi raggruppamento all’interno di una tabella può essere applicato anche qualsiasi modello di attribuzione. Tale modello di attribuzione può essere lo stesso o diverso dalla colonna principale. Ad esempio, puoi analizzare gli ordini lineari sulla dimensione canali di marketing, ma applicare ordini a forma di U agli specifici codici di tracciamento all’interno di un canale. Per modificare il modello di attribuzione applicato a un raggruppamento, passa il cursore sul modello di raggruppamento e fai clic su Edit:

Impostazioni di raggruppamento

Questo è il comportamento previsto quando si applicano modelli di attribuzione ai raggruppamenti o quando questi vengono modificati:

  • Se applichi un’attribuzione quando non esistono altre attribuzioni, questa si applica all’intera struttura ad albero della colonna.

  • Se aggiungi un raggruppamento dopo aver applicato un’attribuzione, utilizzerà l’impostazione predefinita per il raggruppamento specificato che è stato aggiunto (se tale dimensione ha un valore predefinito). In caso contrario, utilizzerà il raggruppamento dalla colonna padre. Alcune dimensioni hanno un’allocazione predefinita. Ad esempio, le dimensioni di Tempo e Referrer utilizzano Same Touch (Stesso contatto). La dimensione Prodotto utilizza Last Touch (Ultimo contatto). Altre dimensioni non hanno un valore predefinito e utilizzeranno l’allocazione della colonna padre.

  • Se la struttura ad albero della colonna contiene già delle attribuzioni, la modifica dell’attribuzione ha effetto solo su quella che si sta modificando.

Video

Aggiungere dimensioni e metriche al progetto in Analysis Workspace:

Utilizzo delle dimensioni nelle tabelle a forma libera:

Raggruppamenti delle dimensioni per posizione:

In questa pagina