Tracciare gli annunci utilizzando JavaScript 3.x track-ads-on-javascript

Le istruzioni seguenti forniscono indicazioni per l’implementazione utilizzando gli SDK 3.x.

IMPORTANT
Se implementi una versione precedente dell’SDK, puoi scaricare le Guide per sviluppatori qui: Scaricare gli SDK.

Costanti di tracciamento degli annunci

Nome costante
Descrizione
AdBreakStart
Costante per il tracciamento dell’evento di avvio AdBreak
AdBreakComplete
Costante per il tracciamento dell’evento AdBreak Complete
AdStart
Costante per il tracciamento dell’evento Ad Start
AdComplete
Costante per il tracciamento dell’evento Ad Complete
AdSkip
Costante per il tracciamento dell’evento Ad Skip

Passaggi di implementazione

  1. Identifica quando inizia il limite dell’interruzione dell’annuncio, incluso il pre-roll, e crea un AdBreakObject utilizzando le informazioni sull’interruzione dell’annuncio.

    Specifihe di AdBreakObject:

    table 0-row-3 1-row-3 2-row-3 3-row-3
    Nome variabile Tipo Descrizione
    name stringa Stringa non vuota che denota il nome dell’interruzione (pre-roll, mid-roll e post-roll).
    position numero La posizione numerica dell’interruzione pubblicitaria che inizia con 1.
    startTime numero Valore della testina di riproduzione all’inizio dell’interruzione pubblicitaria.

    Creazione dell’oggetto di interruzione annuncio:

    code language-js
    var adBreakObject =
      ADB.Media.createAdBreakObject(<ADBREAK_NAME>,
                                       <POSITION>,
                                       <START_TIME>);
    
  2. Chiamata trackEvent() con AdBreakStart nell’istanza MediaHeartbeat per iniziare a tracciare l’interruzione pubblicitaria:

    code language-js
    tracker.trackEvent(ADB.Media.Event.AdBreakStart, adBreakObject);
    
  3. Identifica quando inizia l’annuncio e crea un’istanza AdObject utilizzando le informazioni sull’annuncio.

    Specifihe di AdObject:

    table 0-row-3 1-row-3 2-row-3 3-row-3 4-row-3
    Nome variabile Tipo Descrizione
    name stringa Stringa non vuota che denota il nome dell’annuncio.
    adId stringa Stringa non vuota che denota l’identificatore dell’annuncio.
    position numero La posizione numerica dell’annuncio all’interno dell’interruzione, partendo da 1.
    length numero Numero positivo che indica la lunghezza dell’annuncio.

    Creazione di oggetti annuncio:

    code language-js
    var adObject =
      ADB.Media.createAdObject.createAdObject(<AD_NAME>,
                                    <AD_ID>,
                                    <POSITION>,
                                    <LENGTH>);
    
  4. (Facoltativo) Allega metadati standard e/o di annunci alla sessione di tracciamento dei contenuti multimediali tramite variabili di dati di contesto.

    • Implementazione dei metadati standard di annunci in JavaScript

    • Metadati degli annunci personalizzati - Per i metadati personalizzati, crea un oggetto variabile per le variabili di dati personalizzate e compila i dati per l’annuncio corrente:

      code language-js
      /* Set context data */
      // Standard metadata keys provided by adobe.
      adMetadata[ADB.Media.AdMetadataKeys]  ="Sample Advertiser";
      adMetadata[ADB.Media.AdMetadataKeys] = "Sample Campaign";
      
      // Custom metadata keys
      adMetadata["affiliate"] = "Sample affiliate";
      adMetadata["campaign"] = "Sample ad campaign";
      adMetadata["creative"] = "Sample creative";
      
  5. Chiamata trackEvent() con l’evento AdStart nell’istanza MediaHeartbeat per iniziare a tracciare la riproduzione dell’annuncio.

    Includi un riferimento alla variabile di metadati personalizzata (o a un oggetto vuoto) come terzo parametro nella chiamata dell’evento:

    code language-js
    _onAdStart = function() {
        tracker.trackEvent(ADB.Media.Event.AdStart, adObject, adMetadata);
    };
    
  6. Quando la riproduzione dell’annuncio raggiunge la fine dell’annuncio, chiama trackEvent() con l’evento AdComplete:

    code language-js
    _onAdComplete = function() {
        tracker.trackEvent(ADB.Media.Event.AdComplete);
    };
    
  7. Se la riproduzione dell’annuncio non è stata completata perché l’utente ha scelto di saltare l’annuncio, tieni traccia dell’evento AdSkip:

    code language-js
    _onAdSkip = function() {
        tracker.trackEvent(ADB.Media.Event.AdSkip);
    };
    
  8. Se ci sono annunci aggiuntivi all’interno dello stesso AdBreak, ripeti di nuovo i passaggi da 3 a 7.

  9. Al termine dell’interruzione pubblicitaria, utilizza l’evento AdBreakComplete per tracciare:

    code language-js
    _onAdBreakComplete = function() {
        tracker.trackEvent(ADB.Media.Event.AdBreakComplete);
    };
    

Per ulteriori informazioni, consulta lo scenario di tracciamento Riproduzione VOD con annunci pre-roll.

Tracciamento granulare degli annunci

L'intervallo predefinito di ping dell'annuncio è 10 seconds.

Puoi impostare il tracciamento granulare degli annunci per abilitare 1 second tracciamento degli annunci.

IMPORTANT
Queste informazioni devono essere fornite all’avvio di una sessione di tracciamento.

Sintassi

ADB.Media.MediaObjectKey = {
   GranularAdTracking: "media.granularadtracking"
   }

Esempio

var mediaObject = ADB.Media.createMediaObject("media-name", "media-id", 60, ADB.Media.StreamType.VOD, ADB.Media.MediaType.Video);

// Enable granular ad tracking
mediaObject[ADB.Media.MediaObjectKey.GranularAdTracking] = true;

tracker.trackSessionStart(mediaObject);
recommendation-more-help
c8eee520-cef5-4f8c-a38a-d4952cfae4eb