Distribuzioni server-to-server headless AEM

Le implementazioni headless da server a server dell’AEM coinvolgono applicazioni o processi lato server che utilizzano e interagiscono con i contenuti dell’AEM in modo headless.

Le distribuzioni server-to-server richiedono una configurazione minima, in quanto le connessioni HTTP alle API headless dell’AEM non vengono avviate nel contesto di un browser.

Configurazioni di distribuzione

La seguente configurazione di distribuzione deve essere implementata per le distribuzioni di app da server a server.

L’app server-to-server si connette a
Autore AEM
Pubblicazione AEM
Anteprima AEM
Filtri del Dispatcher
Condivisione delle risorse tra le origini (CORS)
Host AEM

Requisiti di autorizzazione

Le richieste autorizzate alle API GraphQL dell’AEM si verificano in genere nel contesto di app server-to-server, poiché altri tipi di app, come app a pagina singola, mobile, o Componenti Web, in genere si utilizza l’autorizzazione in quanto è difficile proteggere le credenziali.

Quando si autorizzano richieste a AEM as a Cloud Service, utilizzare autenticazione token basata su credenziali del servizio. Per ulteriori informazioni sull’autenticazione delle richieste a AEM as a Cloud Service, consulta tutorial sull’autenticazione basata su token. Il tutorial esplora l’autenticazione basata su token utilizzando API HTTP di AEM Assets ma gli stessi concetti e approcci sono applicabili alle app che interagiscono con le API GraphQL headless dell’AEM.

Esempio di app server-to-server

Un Adobe fornisce un’app server-to-server codificata in Node.js.

App server-to-server

App server-to-server

Un esempio di app server-to-server, scritta in Node.js, che utilizza contenuti dalle API GraphQL headless dell’AEM.

Visualizza esempio

recommendation-more-help
e25b6834-e87f-4ff3-ba56-4cd16cdfdec4