Recuperare le informazioni di accesso all’archivio Git retrieve-access

Scopri in che modo lo sviluppatore front-end utilizza Cloud Manager per accedere alle informazioni dell’archivio Git.

La storia finora story-so-far

Se sei uno sviluppatore front-end responsabile solo della personalizzazione del tema del sito, puoi anche non sapere come è stato impostato AEM e passare alla sezione Obiettivo di questo documento.

Se hai anche il ruolo di amministratore di Cloud Manager o AEM oltre a sviluppatore front-end, hai appreso nel documento precedente relativo al percorso di creazione di siti rapidi AEM, Concedere l’accesso allo sviluppatore front-end,, come integrare lo sviluppatore front-end in modo che abbia accesso all’archivio Git, e ora dovresti essere a conoscenza di:

  • Come aggiungere uno sviluppatore front-end come utente.
  • Come assegnare i ruoli richiesti allo sviluppatore front-end.

Questo articolo fa il passo successivo per mostrare come lo sviluppatore front-end utilizza l’accesso a Cloud Manager per recuperare le credenziali di accesso all’archivio Git AEM.

Ora che esiste un sito creato in base a un modello, è presente una pipeline impostata, lo sviluppatore front-end è integrato nel processo e dispone di tutte le informazioni necessarie, questo articolo lascia da parte gli amministratori e si occupa esclusivamente del ruolo di sviluppatore front-end.

Obiettivo objective

Questo documento spiega come, con il ruolo di sviluppatore front-end, puoi accedere a Cloud Manager e recuperare le credenziali di accesso all’archivio Git AEM. Dopo aver letto potrai:

  • Comprendere ad alto livello cosa è Cloud Manager.
  • Aver recuperato le credenziali per accedere al Git AEM in modo da poter eseguire il commit delle personalizzazioni.

Ruolo responsabile responsible-role

Questa parte del percorso è dedicata allo sviluppatore front-end.

Requisiti requirements

Lo strumento Creazione rapida del sito consente agli sviluppatori front-end di lavorare in modo indipendente senza conoscere AEM o come è configurato. Tuttavia, l’amministratore di Cloud Manager deve integrare lo sviluppatore front-end nel team di progetto e l’amministratore AEM deve fornire alcune informazioni richieste. Assicurati di disporre delle seguenti informazioni prima di continuare.

  • Dall’amministratore AEM:

    • File di origine del tema da personalizzare
    • Percorso di una pagina di esempio da utilizzare come base di riferimento
    • Credenziali utente proxy per testare le personalizzazioni nel contenuto live AEM
    • Requisiti di progettazione front-end
  • Dall’amministratore di Cloud Manager:

    • Un’e-mail di benvenuto da Cloud Manager con informazioni sull’accesso
    • Il nome del programma o URL all’interno di Cloud Manager

Se manca qualcuno di questi elementi, contatta l’amministratore AEM o l’amministratore di Cloud Manager.

Si presume che lo sviluppatore front-end abbia un’ampia esperienza con i flussi di lavoro di sviluppo front-end e con gli strumenti comuni installati, tra cui:

  • Git
  • npm
  • webpack
  • Un editor preferito

Informazioni su Cloud Manager understanding-cloud-manager

Cloud Manager consente alle organizzazioni di gestire autonomamente AEM nel cloud. Include un framework di integrazione continua e distribuzione continua (CI/CD, Continuous Integration/Continuous Delivery) che consente ai team IT e ai partner dell’implementazione di accelerare la distribuzione di personalizzazioni o aggiornamenti senza compromettere prestazioni o sicurezza.

Per lo sviluppatore front-end, è il gateway per:

  • Accedere a informazioni sull’archivio Git AEM per eseguire il commit delle personalizzazioni front-end.
  • Avviare la pipeline di distribuzione per distribuire le personalizzazioni.

L’amministratore di Cloud Manager ti avrà inserito nel processo come utente di Cloud Manager. Dovresti aver ricevuto un'e-mail di benvenuto simile alla seguente.

E-mail di benvenuto

Se non hai ricevuto questa e-mail, contatta l’amministratore di Cloud Manager.

Accesso a Cloud Manager access-cloud-manager

  1. Accedi a Adobe Experience Cloud all’indirizzo my.cloudmanager.adobe.com oppure fai clic sul collegamento fornito nell’e-mail di benvenuto.

  2. Cloud Manager elenca i vari programmi disponibili. Seleziona quello a cui devi accedere, secondo le indicazioni dell’amministratore di Cloud Manager. Se si tratta del primo progetto front-end per AEMaaCS, probabilmente è disponibile un solo programma.

    Selezione di un programma in Cloud Manager

Viene visualizzata una panoramica del programma. La pagina avrà un aspetto diverso ma simile a questo esempio.

Panoramica di Cloud Manager

Recuperare le informazioni di accesso all’archivio repo-access

  1. In Pipeline nella pagina Cloud Manager, seleziona la sezione Accedi a dati archivio pulsante.

    Pipeline

  2. Viene visualizzata la finestra di dialogo Informazioni archivio.

    Informazioni sull’archivio

  3. Seleziona la Genera password per creare una password personale.

  4. Salva la password generata in un gestore di password sicuro. La password non verrà mai più visualizzata.

  5. Copia anche i campi username e Riga di comando Git. In seguito, utilizzerai queste informazioni per accedere all’archivio.

  6. Seleziona Chiudi.

Novità what-is-next

Dopo aver completato questa parte del percorso di creazione rapida sito di AEM, è necessario:

  • Comprendere ad alto livello cosa è Cloud Manager.
  • Aver recuperato le credenziali per accedere al Git AEM in modo da poter eseguire il commit delle personalizzazioni.

Approfondisci l'argomento e continua il percorso di Creazione Rapida dei Siti AEM esaminando il documento Personalizzare il tema del sito, dove scopri come è creato il tema del sito, come personalizzarlo e come testarlo utilizzando contenuti live AEM.

Risorse aggiuntive additional-resources

Mentre si consiglia di passare alla parte successiva del percorso di creazione rapida del sito esaminando il documento Personalizzare il tema del sito, di seguito sono riportate alcune risorse aggiuntive facoltative che approfondiscono alcuni concetti menzionati in questo documento, ma non sono necessarie al proseguimento del percorso.

recommendation-more-help
fbcff2a9-b6fe-4574-b04a-21e75df764ab