AEM Sites - Preparazione al RGPD aem-sites-gdpr-readiness

IMPORTANT
Il RGPD è utilizzato come esempio nelle sezioni seguenti, ma i dettagli coperti sono applicabili a tutte le normative su privacy e protezione dei dati, come RGPD, CCPA e così via.

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'Unione Europea sui diritti relativi alla privacy dei dati entra in vigore a maggio 2018.

AEM Sites è pronta ad aiutare i clienti a rispettare gli obblighi di conformità ai requisiti RGPD. Questa pagina guida i clienti attraverso le procedure per gestire le richieste RGPD in AEM Sites. Descrive la posizione dei dati privati memorizzati e come rimuoverli manualmente o con codice.

Per ulteriori informazioni, consulta Pagina RGPD nel Centro per la privacy di Adobe.

NOTE
Consulta Preparazione all’AEM per il RGPD per ulteriori dettagli.

Author Server author-server

Gli account utente e i contenuti UGC sul server di authoring sono trattati in Documentazione di Platform RGPD.

Server di pubblicazione publish-server

Gli account utente utilizzati per autenticare i visitatori sul sito e i contenuti UGC sul server di pubblicazione sono trattati in Documentazione di Platform RGPD.

Per impostazione predefinita, i componenti AEM Sites non memorizzano i dati dei moduli immessi dai visitatori sul server di pubblicazione. Si consiglia di inoltrare i dati a un sistema di terzi o ad Adobe Campaign per un’ulteriore elaborazione.

Consenso/rinuncia opt-in-opt-out

L'AEM ha un servizio di rinuncia ai cookie che può essere utilizzato per gestire il consenso/diniego per gli utenti.

Approfondimenti migliorati da Analytics enhanced-insights-by-analytics

AEM Sites include un’integrazione opzionale con Enhanced Insights by Analytics che utilizza funzionalità interne al servizio Adobe Analytics On-demand.

Per ulteriori informazioni sulla gestione delle richieste dei soggetti interessati ai sensi del RGPD in relazione ad Adobe Analytics, consulta ADOBE ANALYTICS e RGPD.

Personalizzazione avanzata per Target enhanced-personalization-by-target

AEM Sites include un’integrazione opzionale con la Personalizzazione avanzata di Target che utilizza funzionalità interne al servizio Adobe Target On-demand.

Per ulteriori informazioni sulla gestione delle richieste dei soggetti interessati ai sensi del RGPD in relazione ad Adobe Target, consulta Adobe Target - Privacy e Regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD).

ContextHub contexthub

L’AEM fornisce un livello di dati opzionale con ContextHub. In questo modo i dati specifici del visitatore vengono mantenuti nel browser e utilizzati per la personalizzazione basata su regole.

Per impostazione predefinita, i dati visitatore non sono memorizzati in AEM. AEM invia regole al livello dati per prendere decisioni sulla personalizzazione nel browser.

NOTE
Prima di Adobe CQ 5.6, il ClientContext (una versione precedente di ContextHub) ha inviato i dati al server, ma non li ha memorizzati.
Adobe CQ 5.5 e versioni precedenti sono ora fine del ciclo di vita e non sono coperte da questa documentazione.

Implementazione di consenso/rinuncia implementing-opt-in-opt-out

Il proprietario del sito deve implementare un componente di rinuncia in base alle seguenti linee guida.

In queste linee guida il consenso è implementato per impostazione predefinita. Pertanto, un visitatore del sito web deve dare il suo consenso esplicito prima che qualsiasi dato personale venga memorizzato nella persistenza del browser (lato client).

  • Il componente di rinuncia deve essere incluso ogni volta che il componente ContextHub è incluso.

  • I termini e le condizioni relativi al RGPD per il sito web devono essere visualizzati al visitatore del sito web, consentendo loro di:

    • accetta
    • rifiuta
    • cambia la scelta precedente
  • Se un visitatore del sito accetta i termini e le condizioni del sito, il cookie di rinuncia di ContextHub deve essere rimosso:

    code language-none
    ContextHub.Utils.Cookie.removeItem('cq-opt-out');
    
  • Se un visitatore del sito non accetta i termini e le condizioni del sito, il cookie di rinuncia di ContextHub deve essere impostato:

    code language-none
    ContextHub.Utils.Cookie.setItem('cq-opt-out', 1);
    
  • Per verificare se ContextHub è in esecuzione in modalità di rinuncia, è necessario effettuare la seguente chiamata nella console del browser:

    code language-none
    var isOptedOut = ContextHub.isOptedOut(true) === true;
    // if isOptedOut is true, ContextHub is running in opt-out mode
    

Anteprima della persistenza di ContextHub previewing-persistence-of-contexthub

Per visualizzare in anteprima la persistenza utilizzata in ContextHub, un utente può:

  • Utilizzare la console del browser, ad esempio:

    • Chrome:

      • Apri Strumenti per sviluppatori > Applicazione > Archiviazione:

        • Archiviazione locale > (sito Web) > ContextHubPersistence
        • Archiviazione sessione > (sito Web) > ContextHubPersistence
        • Cookie > (sito Web) > SessionPersistence
    • Firefox:

      • Apri Strumenti di sviluppo web > Archiviazione:

        • Archiviazione locale > (sito Web) > ContextHubPersistence
        • Archiviazione sessione > (sito Web) > ContextHubPersistence
        • Cookie > (sito Web) > SessionPersistence
    • Safari:

      • Apri Preferenze > Avanzate > Mostra menu Sviluppo nella barra dei menu

      • Apri Sviluppo > Mostra console JavaScript

        • Console > Archiviazione > Archiviazione locale > (sito Web) > ContextHubPersistence
        • Console > Archiviazione > Archiviazione sessione > (sito Web) > ContextHubPersistence
        • Console > Archiviazione > Cookie > (sito Web) > ContextHubPersistence
    • Internet Explorer:

      • Apri Strumenti di sviluppo > Console

        • localStorage.getItem('ContextHubPersistence')
        • sessionStorage.getItem('ContextHubPersistence')
        • document.cookie
  • Utilizza l’API ContextHub nella console del browser:

    • ContextHub fornisce i seguenti livelli di persistenza dei dati:

      • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.LOCAL (impostazione predefinita)
      • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.SESSION
      • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.COOKIE
      • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.WINDOW

      L’archivio ContextHub definisce il livello di persistenza utilizzato, in modo da visualizzare lo stato attuale della persistenza in tutti i livelli che devono essere controllati.

Ad esempio, per visualizzare i dati memorizzati in localStorage:

Per visualizzare in anteprima la persistenza utilizzata in ContextHub, un utente può:

  • Usa la console del browser:

    • Chrome - apri Strumenti per sviluppatori > Applicazione > Archiviazione:

      • Archiviazione locale > (sito Web) > ContextHubPersistence
      • Archiviazione sessione > (sito Web) > ContextHubPersistence
      • Cookie > (sito Web) > SessionPersistence
    • Firefox - apri Strumenti di sviluppo web > Archiviazione:

      • Archiviazione locale > (sito Web) > ContextHubPersistence
      • Archiviazione sessione > (sito Web) > ContextHubPersistence
      • Cookie > (sito Web) > SessionPersistence
  • Utilizza l’API ContextHub nella console del browser:

    • ContextHub fornisce i seguenti livelli di persistenza dei dati:

      • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.LOCAL (impostazione predefinita)
      • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.SESSION
      • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.COOKIE
      • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.WINDOW

      L’archivio ContextHub definisce il livello di persistenza utilizzato, in modo da visualizzare lo stato attuale della persistenza in tutti i livelli che devono essere controllati.

Ad esempio, per visualizzare i dati memorizzati in localStorage:

var storage = new ContextHub.Utils.Persistence({ mode: ContextHub.Utils.Persistence.Modes.LOCAL });
console.log(storage.getTree());

Cancellazione della persistenza di ContextHub clearing-persistence-of-contexthub

Per cancellare la persistenza di ContextHub:

  • Per cancellare la persistenza degli archivi attualmente caricati:

    code language-none
    // to be able to fully access persistence layer, Opt-Out must be turned off
    ContextHub.Utils.Cookie.removeItem('cq-opt-out');
    
    // following call asks all currently loaded stores to clear their data
    ContextHub.cleanAllStores();
    
    // following call asks all currently loaded stores to set back default values (provided in their configs)
    ContextHub.resetAllStores();
    
  • Per cancellare un livello di persistenza specifico, ad esempio, sessionStorage:

    code language-none
    var storage = new ContextHub.Utils.Persistence({ mode: ContextHub.Utils.Persistence.Modes.SESSION });
    storage.setItem('/store', null);
    storage.setItem('/_', null);
    
    // to confirm that nothing is stored:
    console.log(storage.getTree());
    
  • Per cancellare tutti i livelli di persistenza ContextHub, è necessario chiamare il codice appropriato per tutti i livelli:

    • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.LOCAL (impostazione predefinita)
    • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.SESSION
    • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.COOKIE
    • ContextHub.Utils.Persistence.Modes.WINDOW
recommendation-more-help
19ffd973-7af2-44d0-84b5-d547b0dffee2