Tutorial: creare un modello di dati modulo tutorial-create-form-data-model

04-create-form-data-model-main

Questo tutorial è un passaggio del Creare il primo modulo adattivo serie. L’Adobe consiglia di seguire la serie in sequenza cronologica per comprendere, eseguire e dimostrare il caso di utilizzo completo dell’esercitazione.

Informazioni sull’esercitazione about-the-tutorial

AEM Forms il modulo di integrazione dei dati consente di creare un modello di dati modulo da diverse origini dati back-end, come il profilo utente AEM, i servizi web RESTful, i servizi web basati su SOAP, i servizi OData e i database relazionali. È possibile configurare oggetti e servizi del modello dati in un modello dati del modulo e associarlo a un modulo adattivo. I campi del modulo adattivo sono associati alle proprietà dell’oggetto modello dati. I servizi consentono di precompilare il modulo adattivo e riscrivere i dati del modulo inviato nell’oggetto modello dati.

Per ulteriori informazioni sull’integrazione dei dati dei moduli e sul modello di dati dei moduli, consulta Integrazione dei dati di AEM Forms.

Questo tutorial illustra i passaggi necessari per preparare, creare, configurare e associare un modello di dati modulo a un modulo adattivo. Al termine di questa esercitazione, sarai in grado di:

Il modello dati del modulo sarà simile al seguente:

form-data-model_l

R. Origini dati configurate B. Schemi di origini dati C. Servizi disponibili D. Oggetti modello dati E. Servizi configurati

Prerequisiti prerequisites

Prima di iniziare, assicurati di disporre dei seguenti elementi:

Passaggio 1: configurare il database MySQL come origine dati config-database

È possibile configurare diversi tipi di origini dati per creare un modello dati del modulo. Per questa esercitazione, configurare il database MySQL configurato e popolato con dati di esempio. Per informazioni sulle altre origini dati supportate e su come configurarle, consulta Integrazione dei dati di AEM Forms.

Per configurare il MySQL database:

  1. Installa il driver JDBC per MySQL il database come bundle OSGi:

    1. Scarica MySQL JDBC Driver OSGi Bundle da http://www.java2s.com/ref/jar/download-orgosgiservicejdbc100jar-file.html.

    2. Accedere a AEM Forms Crea istanza come amministratore e vai ai bundle della console web AEM. L’URL predefinito è https://localhost:4502/system/console/bundles.

    3. Seleziona Installa/Aggiorna. Un Caricare/Installare i bundle viene visualizzata.

    4. Seleziona Scegli file per esplorare e selezionare MySQL Pacchetto OSGi del driver JDBC. Seleziona Bundle iniziale e Aggiorna pacchetti, e seleziona Installare o aggiornare. Assicurati che il Oracle Corporation’s driver JDBC per MySQL sia attivo. Il driver è installato.

  2. Configurare MySQL il database come origine dati:

    1. Vai a AEM console Web all'indirizzo https://localhost:4502/system/console/configMgr.

    2. Individua la configurazione Apache Sling Connection Pooled DataSource . Selezionare questa opzione per aprire la configurazione in modalità di modifica.

    3. Nella finestra di dialogo di configurazione, specifica i dettagli seguenti:

      • Nome origine dati: È possibile specificare qualsiasi nome. Ad esempio, specifica WeRetailMySQL.
      • Nome proprietà servizio DataSource: specifica il nome della proprietà del servizio contenente il nome DataSource. Viene specificato durante la registrazione dell’istanza dell’origine dati come servizio OSGi. Ad esempio: datasource.name.
      • Classe driver JDBC: specifica il nome della classe Java™ del driver JDBC. Per MySQL database, specificare com.mysql.jdbc.Driver.
      • URI connessione JDBC: specifica il URL di connessione del database. Per MySQL il database in esecuzione su porta 3306 e lo schema weretail, il URL è: jdbc:mysql://'server':3306/weretail?autoReconnect=true&useUnicode=true&characterEncoding=utf-8
      note note
      NOTE
      Quando il database è protetto da un firewall, il MySQL nome host del database non è un DNS pubblico. L'indirizzo IP del database deve essere aggiunto nel file /etc/hosts del computer host AEM.
      • Nome utente: Nome utente del database. È necessario per consentire al driver JDBC di stabilire una connessione con il database.
      • Password: Password del database. È necessario per abilitare il driver JDBC per stabilire una connessione con il database.
      note note
      NOTE
      AEM Forms non supporta l’autenticazione NT per MySQL. Vai alla console Web all AEM indirizzo https://localhost:4502/system/console/configMgr e ricerca "Apache Sling Connection Pooled Datasource". Per la proprietà "JDBC connection URI", imposta il valore di "integratedSecurity" su False e utilizza il nome utente e il password creati per la connessione al MySQL database.
      • Test in prestito: attiva l'opzione Test su prestito .

      • Test on Return: consente di abilitare l'opzione Test on Return.

      • Query di convalida: Specificare una query SQL SELECT per convalidare le connessioni dal pool. La query deve restituire almeno una riga. Ad esempio: seleziona * da customerdetails.

      • Isolamento transazione: imposta il valore su READ_COMMIT.

        Lascia altre proprietà con impostazione predefinita valori e seleziona Salva.

        Viene creata una configurazione simile alla seguente.

        relational-database-data-source-configuration

Passaggio 2: creare il modello dati del modulo create-fdm

AEM Forms offre un’interfaccia utente intuitiva per creare un modello di dati modulo da origini dati configurate. È possibile utilizzare più origini dati in un modello dati del modulo. Per questo caso d’uso, puoi utilizzare il configurato MySQL origine dati.

Per creare il modello dati del modulo, effettua le seguenti operazioni:

  1. Nell’istanza di authoring dell’AEM, passa a Forms > Integrazioni di dati.

  2. Seleziona Crea > Modello dati modulo.

  3. Nella finestra di dialogo Crea modello dati modulo, specifica un nome per il modello dati del modulo. Ad esempio: customer-shipping-billing-details. Seleziona Avanti.

  4. Nella schermata Seleziona origine dati sono elencate tutte le origini dati configurate. Seleziona WeRetailMySQL origine dati e selezionare Crea.

    data-source-selection

Il customer-shipping-billing-details modello dati modulo creato.

Passaggio 3: configurare il modello dati del modulo config-fdm

La configurazione del modello dati del modulo prevede:

  • aggiunta di servizi e oggetti modello dati
  • configurazione dei servizi di lettura e scrittura per gli oggetti modello dati

Per configurare il modello dati del modulo, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Nell’istanza di authoring dell’AEM, passa a Forms > Integrazioni di dati. L’URL predefinito è https://localhost:4502/aem/forms.html/content/dam/formsanddocuments-fdm.

  2. Il customer-shipping-billing-details il modello dati del modulo creato in precedenza è elencato qui. Apri in modalità di modifica.

    Origine dati selezionata WeRetailMySQL è configurato nel modello dati del modulo.

    default-fdm

  3. Espandere la struttura dell'origine dati WeRailMySQL. Seleziona i seguenti oggetti e servizi del modello dati da weretail > customerdetails schema che consente di creare un modello dati:

    • Oggetti modello dati:

      • id
      • nome
      • shippingAddress
      • città
      • stadio
      • zipcode
    • Servizi:

      • ottenere
      • aggiorna

    Seleziona Aggiungi selezionati per aggiungere al modello dati del modulo oggetti e servizi modello dati selezionati.

    Schema WeRetail

    note note
    NOTE
    I servizi predefiniti di recupero, aggiornamento e inserimento per le origini dati JDBC vengono forniti con il modello dati del modulo pronto all’uso.
  4. Configurare i servizi di lettura e scrittura per l'oggetto modello dati.

    1. Seleziona la customerdetails oggetto modello dati e seleziona Modifica proprietà.

    2. Seleziona ottenere dal menu a discesa Servizio di lettura. Il id , che rappresenta la chiave primaria nell'oggetto modello dati customerdetails, viene aggiunto automaticamente. Seleziona aem_6_3_edit e configura l’argomento come segue.

      read-default

    3. Analogamente, seleziona aggiorna come servizio di scrittura. Il customerdetails L'oggetto viene aggiunto automaticamente come argomento. L’argomento viene configurato come segue.

      write-default

      Aggiungi e configura l'argomento id come segue.

      id-arg

    4. Selezionare Fine per salvare le proprietà dell'oggetto modello dati. Selezionare quindi Salva per salvare il modello dati modulo.

      Il ottenere e aggiorna I servizi vengono aggiunti come servizi predefiniti per l'oggetto modello dati.

      data-model-object

  5. Vai a Servizi e configurare ottenere e aggiorna servizi.

    1. Seleziona la ottenere servizio e selezione Modifica proprietà. Viene visualizzata la finestra di dialogo delle proprietà.

    2. Nella finestra di dialogo Modifica Proprietà, specifica quanto segue:

      • Titolo: specifica il titolo del servizio. Ad esempio: Recupera indirizzo di spedizione.

      • Descrizione: specifica la descrizione contenente i dettagli del funzionamento del servizio. Ad esempio:

        Questo servizio recupera l’indirizzo di spedizione e altri dettagli del cliente da MySQL database

      • Oggetto modello di output: seleziona lo schema contenente i dati del cliente. Ad esempio:

        schema customerdetail

      • Array di ritorno: disabilita il Array di ritorno opzione.

      • Argomenti: argomento di selezione denominato ID.

      Seleziona Fine. Il servizio per il recupero dei dettagli del cliente dal database MySQL è configurato.

      Shiiping-address-recupero

    3. Seleziona la aggiorna servizio e selezione Modifica proprietà. Viene visualizzata la finestra di dialogo delle proprietà.

    4. Specifica quanto segue in Modifica proprietà finestra di dialogo:

      • Titolo: specifica il titolo del servizio. Ad esempio, Aggiorna Indirizzo di spedizione.

      • Descrizione: specifica la descrizione contenente i dettagli del funzionamento del servizio. Ad esempio:

        Questo servizio aggiorna l'indirizzo di spedizione e i campi correlati nel database MySQL

      • Oggetto modello di input: seleziona lo schema contenente i dati del cliente. Ad esempio:

        schema customerdetail

      • Tipo di output: Seleziona BOOLEANO.

      • Argomenti: seleziona nome argomento ID e customerdetails.

      Seleziona Fine. Il aggiorna servizio per aggiornare i dettagli del cliente in MySQL il database è configurato.

      indirizzo-spedizione-aggiornamento

L’oggetto modello dati e i servizi nel modello dati del modulo sono configurati. È ora possibile verificare il modello dati del modulo.

Passaggio 4: testare il modello di dati del modulo test-fdm

È possibile eseguire il test dell'oggetto modello dati e dei servizi per verificare che il modello dati del modulo sia configurato correttamente.

Per eseguire il test, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Vai a Modello , seleziona la scheda customerdetails oggetto modello dati e selezionare Oggetto modello di test.

  2. In Modello/servizio di prova finestra, seleziona Leggi oggetto modello dal Seleziona modello/servizio a discesa.

  3. In customerdetails , specificare un valore per la sezione id argomento esistente nella configurazione MySQL database e selezionare Test.

    I dettagli del cliente associati all'ID specificato vengono recuperati e visualizzati nel Output come illustrato di seguito.

    test-read-model

  4. Analogamente, è possibile testare l'oggetto e i servizi del modello Write.

    Nell’esempio seguente, il servizio di aggiornamento aggiorna correttamente i dettagli dell’indirizzo per l’ID 7102715 nel database.

    test-write-model

    Ora, se verifichi di nuovo la lettura del servizio modello per 7107215 ID, questo recupera e visualizza i dettagli del cliente aggiornati come mostrato di seguito.

    aggiornato di lettura

NOTE
Puoi creare e utilizzare la configurazione Elenco SharePoint utilizzando Modello dati modulo in un modulo adattivo, per salvare dati o documenti di record generati in un elenco SharePoint. Fai riferimento a Collegare un modulo adattivo all’elenco di Microsoft® SharePoint, per i passaggi dettagliati.
recommendation-more-help
19ffd973-7af2-44d0-84b5-d547b0dffee2