Frammenti di contenuto - Browser configurazioni content-fragments-configuration-browser

Scopri come abilitare alcune funzionalità relative ai frammenti di contenuto nel browser configurazioni per utilizzare le potenti funzioni di distribuzione headless di Adobe Experience Manager (AEM).

Abilita funzionalità frammento di contenuto per la tua istanza enable-content-fragment-functionality-instance

Prima di utilizzare i frammenti di contenuto, utilizza Browser configurazioni per attivare quanto segue:

  • Modelli per frammenti di contenuto: obbligatorio
  • Query GraphQL persistenti: facoltativo
CAUTION
Se non si abilita Modelli per frammenti di contenuto:

Per abilitare la funzionalità dei frammenti di contenuto, è necessario effettuare le seguenti operazioni:

  • Abilitare l’utilizzo della funzionalità dei frammenti di contenuto tramite il browser configurazioni
  • Applicare la configurazione alla cartella Risorse

Abilitare la funzionalità dei frammenti di contenuto nel browser configurazioni enable-content-fragment-functionality-in-configuration-browser

A utilizzare alcune funzionalità dei frammenti di contenuto, tu deve prima attivarli tramite Browser configurazioni:

NOTE
Per ulteriori informazioni, consulta Browser configurazioni:.
  1. Accedi a Strumenti, Generali, quindi apri Browser configurazioni.

  2. Utilizza Crea per aprire la finestra di dialogo, in cui:

    1. Specificare un Titolo.

    2. Per attivarne l’uso, seleziona

      • Modelli per frammenti di contenuto
      • Query GraphQL persistenti

      Definire la configurazione

  3. Seleziona Crea per salvare la definizione.

Applica la configurazione alla cartella Risorse apply-the-configuration-to-your-assets-folder

Quando la configurazione globale è abilitato per la funzionalità frammento di contenuto, quindi si applica a qualsiasi cartella Risorse.

Per utilizzare altre configurazioni (ovvero escludendo globali) con una cartella Risorse simile, è necessario definire la connessione. Questa operazione viene eseguita selezionando l’appropriata Configurazione nella scheda Servizi cloud della finestra Proprietà cartella della cartella specifica.

Applica configurazione

recommendation-more-help
19ffd973-7af2-44d0-84b5-d547b0dffee2