Funzionalità di Pannello di controllo Campaign

Passaggi per accedere alle funzionalità del pannello di controllo Campaign utilizzando accedi alla pagina accesso rapido/home di Experience Cloud per concedere i diritti di accesso richiesti.

Descrizione description

Ambiente

  • Adobe Campaign

  • Adobe Campaign Classic

Problema/Sintomi

Il Pannello di controllo Campaign Adobe Campaign consente agli amministratori di Adobe Campaign di monitorare le risorse chiave ed eseguire attività amministrative, ad esempio gestire l’inserimento di IP nell’elenco Consentiti, l’archiviazione SFTP per istanza e la gestione di chiavi o sottodomini e certificati GPG. Tutte le risorse, i flussi di lavoro e i dati dell’istanza Campaign vengono memorizzati nel database. Se il database raggiunge la sua capacità massima, si possono verificare dei problemi nell’istanza (impossibilità di accedere, inviare e-mail, ecc.). Pertanto, è essenziale monitorare regolarmente i database delle istanze per garantire prestazioni ottimali.

Oggi, il Pannello di controllo Campaign ha le seguenti funzionalità, con nuove funzioni aggiunte frequentemente e miglioramenti.

Risoluzione resolution

Come accedere al Pannello di controllo Campaign?

  • Vai a Home Experience Cloud.
  • Passa ad Accesso rapido o Home Experience Cloud.
  • Fai clic su Campaign, quindi su Pannello di controllo Campaign.

Se non riesci ad accedere al Pannello di controllo Campaign, ciò si verifica a causa di diritti di amministratore del prodotto mancanti dal tuo profilo. Rivolgiti a un amministratore esistente all’interno della tua organizzazione per ottenere i diritti di accesso richiesti.

Segnalibro consigliato Avvisi e-mail nella Guida al Pannello di controllo Campaign, che viene aggiornata con tutte le nuove versioni.

Nota - Le funzionalità di cui sopra sono disponibili, ad Adobe, per gli ambienti completamente in hosting. Queste funzionalità verranno presto rilasciate per i clienti in hosting ibrido i cui MID e RT sono ospitati da Adobe. Al momento, i clienti Adobe ibridi possono eseguire l’inserimento di IP nell’elenco Consentiti e visualizzare i sottodomini delegati ad Adobe.

recommendation-more-help
3d58f420-19b5-47a0-a122-5c9dab55ec7f