Verizon Media Group (Yahoo, AOL, Verizon, ecc.)

Verizon Media Group è generalmente uno dei primi tre domini per la maggior parte degli elenchi B2C. Si comportano in modo univoco, in quanto generalmente si limitano a limitare o a inviare posta in massa se sorgono problemi di reputazione.

Ecco alcuni punti salienti:

Quali dati sono importanti

Verizon Media Group (VMG) ha creato e mantiene i propri filtri spam proprietari, utilizzando una combinazione di contenuti e filtri URL e reclami spam. Insieme a Gmail, sono uno dei primi ISP che filtrano le e-mail per dominio e per indirizzo IP.

Quali dati rendono disponibili

VMG ha un FBL utilizzato per trasmettere le informazioni sui reclami ai mittenti. Inoltre, stanno analizzando la possibilità di aggiungere ulteriori dati in futuro.

Reputazione mittente

La reputazione di un mittente è costituita da una combinazione di indirizzo IP, dominio e indirizzo di origine. La reputazione viene calcolata utilizzando i componenti tradizionali, tra cui reclami, trappole spam, indirizzi inattivi o non corretti e coinvolgimento. VMG utilizza la limitazione della velocità (nota anche come limitazione) insieme alla cartella in massa per difendersi dallo spam. Essi integrano i loro sistemi di filtraggio interni con alcuni Spamhaus liste nere, tra cui PBL, SBL e XBL per proteggere i loro utenti.

Insights

VMG dispone di periodi di manutenzione regolari per gli indirizzi e-mail vecchi, inattivi di recente. Ciò significa che è comune osservare un aumento significativo di mancati recapiti non validi, che può influire sulla frequenza di consegna per un breve periodo di tempo. Sono inoltre sensibili a tassi elevati di mancati recapiti di indirizzi non validi da parte di un mittente, il che indica la necessità di restringere i criteri di acquisizione o coinvolgimento. I mittenti possono spesso riscontrare un impatto negativo a circa l’1% degli indirizzi non validi.

recommendation-more-help
ce4a522f-06e7-4189-95bc-98ae01b1a1ec