Aggiornamenti, backup e manutenzione

Mantenere una solida base di codice, funzionalità e funzionalità e mantenere una forte posizione di sicurezza sono fondamentali per avere un negozio di e-commerce competitivo.

Esistono diversi modi per aggiornare in modo efficiente un sito di e-commerce a seconda dell’infrastruttura disponibile, ma questo processo varia da azienda a azienda. A seconda della maturità tecnica dell'impresa, questo può essere un esercizio molto impegnativo e costoso.

NOTE
Eseguire sempre il backup dei file prima di eseguire un aggiornamento.

Perché l'aggiornamento ha senso

Poiché il cambiamento e l’adattamento ai nuovi comportamenti dei clienti sono la norma, stare su una piattaforma meno recente rende più costosi e dispendiosi in termini di tempo accogliere o imitare nuove tecnologie e nuovi comportamenti, o potrebbe semplicemente non essere possibile. Inoltre, poiché sempre più sviluppatori si concentrano sulle nuove tecnologie, la programmazione e i costi dei progetti di adeguamento possono risultare proibitivi.

Con l'upgrade, potrete garantire il futuro della vostra azienda e offrirvi la possibilità di soddisfare in modo migliore le esigenze dei clienti in continua evoluzione.

Pianificazione dell’aggiornamento

Di seguito è riportato un breve elenco di domande da porre durante la pianificazione dell'aggiornamento:

  • Pulizia sito—Cosa posso mantenere e cosa posso cambiare? Quali nuove cose voglio implementare? Ad esempio, quali modifiche desideri apportare alla tassonomia e alla struttura del prodotto o al contenuto?

  • Controllo di Analytics—Quali sono i KPI correnti? Cosa mi dicono i dati sul modo in cui il mio sito potrebbe essere migliorato? Esistono nuovi KPI da implementare per il nuovo sito?

  • Estensioni—Ho ancora bisogno di loro? Quali estensioni di terze parti soddisfano le mie esigenze?

  • Integrazioni—Quali sistemi di terze parti, come ERP e accounting, è necessario integrare con? Hanno connettori specifici o sono necessarie integrazioni personalizzate?

  • Formazione— Il team di aggiornamento dispone delle conoscenze e della formazione adeguate? Qual è il mio piano per insegnare agli utenti finali come utilizzare il nuovo amministratore prima che venga pubblicato?

  • Aggiorna team—Chi è dedicato al progetto di aggiornamento (esperti interni ed esterni)? Hanno il supporto necessario dalla leadership e da altri team interni?

Domande comuni sull’aggiornamento

D: Quanto tempo ci vuole per eseguire un tipico aggiornamento?

R: Dipende dalla piattaforma e dall’architettura. Ci sono molte variabili, e se state facendo anche una riprogettazione, ci vuole più tempo. Una volta completato il processo di individuazione, il team di implementazione potrà fornire un arco temporale più preciso per il progetto.

D: Quanto costa effettuare l'aggiornamento?

R: Anche in questo caso, dipende dalla situazione corrente e dai requisiti per il nuovo sito. La buona notizia è che in genere, man mano che i partner e gli sviluppatori acquisiscono maggiore familiarità e competenza con la piattaforma Commerce, i costi di aggiornamento e la lunghezza dei progetti si riducono. Per un preventivo, si consiglia di consultare il partner della soluzione.

D: Sono disponibili le versioni Adobe Commerce 2 delle estensioni Adobe Commerce 1?

R: Sono soddisfatte praticamente tutte le esigenze aziendali critiche. Dai contenuti e personalizzazioni alla spedizione e all’ottimizzazione del sito, abbiamo assistito a un notevole aumento del numero e della diversità di estensioni nella Commerce Marketplace, man mano che Adobe Commerce acquisiva familiarità con i partner e ne acquisiva sempre più familiarità.

Di seguito sono riportati alcuni esempi delle principali aziende tecnologiche globali che hanno creato estensioni:

  • PayPal
  • dotmailer
  • TaxJar
  • Nosto
  • Adobe
  • Fastly
  • Vertice
  • Amasty
  • Celebro
  • Logicbroker

Inoltre, i controlli di qualità implementati per tutte le estensioni garantiscono una qualità del prodotto costantemente elevata, pertanto vi è una probabilità molto elevata che l’estensione o un’alternativa di alta qualità all’estensione sia già in Commerce Marketplace.

Molti commercianti hanno scoperto che le funzionalità native di Adobe Commerce hanno ridotto le loro esigenze e si affidano alle estensioni, semplificando le operazioni di sviluppo e manutenzione e migliorando le prestazioni complessive. Se non lo hai già fatto, ti consigliamo di eseguire una pianificazione approfondita dell’aggiornamento per individuare questi tipi di opportunità.

D: cosa succede se le mie estensioni e integrazioni non sono compatibili con la piattaforma?

R: A seconda della flessibilità della piattaforma e della soluzione di hosting, diverse opzioni di personalizzazione possono rappresentare un’opzione per la maggior parte dei software e dei sistemi. Queste personalizzazioni possono essere sviluppate durante il processo di aggiornamento.

D: Che impatto ha sulle attività SEO?

R: Con una corretta pianificazione, il tuo SEO dovrebbe essere migliorato. Il nostro partner Corra consiglia:

  • Creazione di un piano di reindirizzamento 301 sintetico
  • Creazione di una strategia sulla tassonomia degli URL
  • Controllo di una mappa del sito XML
  • Utilizzo della gestione dei tag (Google)
  • Discutere in dettaglio con il team di implementazione
recommendation-more-help
576492ba-8a33-4b55-90e7-bf54be87ceb8