Strumenti della piattaforma

Non mancano aspetti che devono essere attentamente studiati e testati per mantenere un sito di e-commerce in funzione senza interferenze. Non solo è necessario individuare le soluzioni più adatte per affrontare ogni aspetto del sito, dallo storage dei dati e dalla programmazione alla memorizzazione in cache e alla sicurezza, ma è necessario il processo giusto per garantire la distribuzione di una piattaforma che funzioni senza problemi e che possa essere creata e ottimizzata in modo efficiente.

In questa sezione troverai non solo strumenti, soluzioni, processi e metodologie testati e perfezionati in diverse implementazioni di Adobe Commerce, ma anche i nostri consigli per individuare le soluzioni più adatte a specifiche esigenze e obiettivi aziendali.

La tabella seguente include le soluzioni consigliate e utilizzabili in Adobe Commerce per migliorare le prestazioni sulla piattaforma:

Finalità
Strumento
Database
MySQL, MariaDB, Percona
Linguaggio di programmazione
PHP, JS, HTML, MENO CSS
Ambiente di sviluppo integrato (IDE)
Eclipse, PHPStorm
Server web
Nginx, Apache
Servizi di caching
Redis, vernice
Servizi di ricerca
Elasticsearch
Servizi coda messaggi
RabbitMQ
Strumento di analisi della sicurezza
SonarQube, ZAP

Database

A seconda delle esigenze del marchio, vengono utilizzati tre diversi strumenti. MySQL è un'ottima soluzione di base come il database Adobe Commerce, se non ti aspetti che il tuo archivio gestisca carichi estremi.

MariaDB si concentra maggiormente sulla community e funziona meglio per gli utenti che si preoccupano più delle funzioni che delle prestazioni pure. MariaDB supporta una vasta gamma di motori di database, crittografia del disco, interconnettività orizzontale complessa e funzioni di scalabilità, che potrebbero essere interessanti per i grandi store Adobe Commerce.

Percona è un fork di MySQL incentrato sulle prestazioni e sulla gestione dei picchi di carico. Scegli MariaDB se hai bisogno di più qualità di vita e funzioni DevOps. Scegli Percona se il tuo obiettivo è quello di ottenere prestazioni ad alto carico in set di dati su larga scala.

Linguaggio di programmazione

Adobe Commerce è un’applicazione basata su PHP e le versioni più recenti sono sempre compatibili con l’ultima versione stabile di PHP (ad esempio, Adobe Commerce versione 2.4 consiglia di utilizzare PHP 7.4). Per ottenere più sicurezza e prestazioni, ci sono diversi fattori da tenere in considerazione quando si configura PHP per ottenere la massima velocità ed efficienza sull'elaborazione delle richieste. La vetrina web Adobe Commerce è costruita con HTML, JavaScript e il preprocessore LESS CSS.

Server web

Adobe Commerce supporta completamente i server web Nginx e Apache. Adobe Commerce fornisce esempi di file di configurazione consigliati per entrambi:

  • Nginx<magento_home>/nginx.conf.sample
  • Apache<magento_home>.htaccess.sample

L'esempio di Nginx contiene impostazioni per prestazioni migliori ed è progettato in modo che sia richiesta una piccola riconfigurazione.

Servizi di caching

Adobe Commerce offre numerose opzioni per memorizzare la cache e i dati di sessione, tra cui Redis, Memcache, file system e database. Per una configurazione con più nodi web, Redis è l’opzione migliore.

Si consiglia vivamente di utilizzare Varnish come server cache a pagina intera per il tuo store. Adobe Commerce distribuisce un file di configurazione di esempio per Vernice che contiene tutte le impostazioni consigliate per le prestazioni.

Servizi di ricerca

Per Adobe Commerce versione 2.4 e successive, tutte le installazioni devono essere configurate per utilizzare Elasticsearch o OpenSearch come soluzione di ricerca nel catalogo. Elasticsearch fornisce ricerche rapide e avanzate sui prodotti nel catalogo. L’Elasticsearch è facoltativo per le versioni precedenti alla 2.4, ma è consigliato.

Servizi coda messaggi

Le code di messaggi forniscono un meccanismo di comunicazione asincrono in cui il mittente e il destinatario di un messaggio non si contattano a vicenda. RabbitMQ è un broker di messaggi open-source che offre un sistema di messaggistica affidabile, a disponibilità elevata, scalabile e portatile.

Strumenti di sicurezza

Il Strumento Adobe Commerce Security Scan consente di monitorare regolarmente i siti Web dei punti vendita e ricevere aggiornamenti per i rischi di sicurezza noti, malware e software obsoleto. In genere, si inizia a utilizzare questo strumento quando si inizia il test di accettazione da parte dell’utente (UAT). Oltre allo strumento Adobe Commerce Security Scan, gratuito e disponibile per tutte le implementazioni e versioni di Adobe Commerce, è possibile utilizzare altre opzioni durante il processo CI/CD e prima di ogni versione.

SonarQube è una piattaforma di gestione della qualità open-source, progettata per analizzare e misurare la qualità tecnica del codice. SonarQube non solo fornisce un rapporto completo sui bug del codice, sugli errori di sintassi e sulle vulnerabilità, ma offre anche suggerimenti ed esempi per la correzione del codice. SonarQube è perfetto da utilizzare in un ambiente CI/CD come strumento in grado di analizzare il codice prima che venga distribuito.

Zed Attack Proxy (ZAP) è uno strumento di test di sicurezza gratuito utilizzato da migliaia di pen-tester in tutto il mondo. ZAP è sviluppato da OWASP ed è uno degli strumenti più preferiti per i test di sicurezza manuali.

recommendation-more-help
754cbbf3-3a3c-4af3-b6ce-9d34390f3a60