Configurazione del motore di ricerca

Questa sezione descrive le impostazioni minime che è necessario scegliere per testare Elasticsearch o OpenSearch con implementazioni locali di Adobe Commerce.

TIP
Nelle versioni 2.4.4 e 2.4.3-p2, tutti i campi etichettati Elasticsearch applicabile anche a OpenSearch.
Quando nella versione 2.4.6 è stato introdotto il supporto per l’Elasticsearch 8.x, sono state create nuove etichette per distinguere tra le configurazioni di Elasticsearch e OpenSearch.

Per ulteriori dettagli sulla configurazione del motore di ricerca, vedi Guida utente.

Configurare il motore di ricerca dall’amministratore

TIP
Per istruzioni sull’aggiornamento a una nuova versione del motore di ricerca, consulta prerequisiti per l’aggiornamento.

Per configurare il sistema per l'utilizzo di Elasticsearch o OpenSearch:

  1. Accedi all’amministratore come amministratore.

  2. Clic Stores > Settings > Configuration > Catalog > Catalog > Catalog Search.

  3. Dalla sezione Search Engine selezionare la versione corrispondente del motore di ricerca.

    Nella tabella seguente sono elencate le opzioni necessarie per configurare e testare la connessione con Commerce. A meno che non siano state modificate le impostazioni del server del motore di ricerca, le impostazioni predefinite dovrebbero funzionare. Passa al passaggio successivo.

    table 0-row-2 1-row-2 2-row-2 3-row-2 4-row-2 5-row-2
    Opzione Descrizione
    Server Hostname Immettere il nome host completo o l'indirizzo IP del computer che esegue Elasticsearch o OpenSearch.
    Adobe Commerce su infrastruttura cloud: ottieni questo valore dal tuo sistema di integrazione.
    Server Port Immettere la porta proxy del server Web. Il valore predefinito è 9200
    Adobe Commerce su infrastruttura cloud: ottieni questo valore dal tuo sistema di integrazione.
    Index Prefix Immetti il prefisso dell’indice del motore di ricerca. Se si utilizza una singola istanza per più installazioni di Commerce (ambienti di staging e produzione), è necessario specificare un prefisso univoco per ogni installazione. In caso contrario, è possibile utilizzare il prefisso predefinito magento2.
    Enable HTTP Auth Clic Yes solo se è stata abilitata l'autenticazione per il server del motore di ricerca. In tal caso, fornisci un nome utente e una password nei campi forniti.
    Server Timeout Immettere il tempo di attesa (in secondi) durante il tentativo di stabilire una connessione al server Elasticsearch o OpenSearch.
  4. Clic Test Connection.

    Risposta di esempio:

    success

    Continua con:

    oppure vedi:

    non riuscito

In tal caso, provare a effettuare le seguenti operazioni:

  • Verificare che il server del motore di ricerca sia in esecuzione.

  • Se il server si trova su un host diverso da Commerce, accedere al server Commerce ed eseguire il ping dell'host del motore di ricerca. Risolvi i problemi di connettività di rete e verifica di nuovo la connessione.

  • Esaminare la finestra di comando in cui è stato avviato Elasticsearch o OpenSearch per individuare tracce ed eccezioni dello stack. È necessario risolverli prima di continuare. In particolare, assicurati di aver avviato il motore di ricerca come utente con root privilegi.

  • Assicurati che Firewall UNIX e SELinux sono entrambi disattivati oppure imposta delle regole per consentire al motore di ricerca e a Commerce di comunicare tra loro.

  • Verifica il valore di Server Hostname campo. Verificare che il server sia disponibile. È possibile provare l'indirizzo IP del server.

  • Utilizza il netstat -an | grep <listen-port> per verificare che la porta specificata nella Server Port non è utilizzato da un altro processo.

    Ad esempio, per verificare se il motore di ricerca è in esecuzione sulla porta predefinita, utilizzare il comando seguente:

    code language-bash
    netstat -an | grep 9200
    

    Se è in esecuzione sulla porta 9200, viene visualizzato come segue:

    code language-terminal
    `tcp        0      0 :::9200            :::-         LISTEN`
    

Reindicizza la ricerca nel catalogo e aggiorna la cache dell’intera pagina

Dopo aver modificato la configurazione del motore di ricerca, è necessario reindicizzare l’indice di ricerca del catalogo e aggiornare la cache dell’intera pagina utilizzando la riga di comando o di amministrazione.

Per aggiornare la cache utilizzando l’Admin:

  1. In Amministratore, fai clic su System > Cache Management.

  2. Seleziona la casella di controllo accanto a Page Cache.

  3. Dalla sezione Actions in alto a destra, fai clic su Aggiorna.

    gestione cache

Per pulire la cache utilizzando la riga di comando: bin/magento cache:clean

Per reindicizzare utilizzando la riga di comando:

  1. Accedi al server Commerce come, o passa a proprietario del file system.

  2. Immettete uno dei seguenti comandi:

    Immetti il seguente comando per reindicizzare solo l’indice di ricerca del catalogo:

    code language-bash
    bin/magento indexer:reindex catalogsearch_fulltext
    

    Immetti il comando seguente per reindicizzare tutti gli indicizzatori:

    code language-bash
    bin/magento indexer:reindex
    
  3. Attendere il completamento della reindicizzazione.

    note info
    INFO
    A differenza della cache, gli indicizzatori vengono aggiornati da un processo cron. Assicurati che cron abilitato prima di iniziare a utilizzare il motore di ricerca.
recommendation-more-help
386822bd-e32c-40a8-81c2-ed90ad1e198c