Distribuire file di visualizzazione statica

WARNING
Tutti i comandi CLI di Magento devono essere eseguiti dal proprietario del file system.

Il comando di distribuzione dei file di visualizzazione statica consente di scrivere file statici nel file system di Commerce quando il software Commerce è impostato per modalità di produzione.

Il termine file di visualizzazione statica fa riferimento a quanto segue:

  • "Statico" significa che può essere memorizzato nella cache per un sito (ovvero che il file non è generato dinamicamente). Alcuni esempi includono immagini e CSS generati da LESS.
  • "Visualizza" si riferisce al livello di presentazione (da MVC).

I file di visualizzazione statica si trovano nella <magento_root>/pub/static e alcuni sono memorizzati nella cache del <magento_root>/var/view_preprocessed e.

La distribuzione di file di visualizzazione statica è influenzata dalle modalità dell'applicazione come segue:

  • Predefinito e sviluppatore modalità: Commerce le genera su richiesta, ma il resto viene memorizzato nella cache in un file per velocizzarne l’accesso.
  • Produzione modalità: i file statici sono non generato o memorizzato nella cache.

Devi scrivere manualmente i file di visualizzazione statica nel file system di Commerce utilizzando il comando descritto in questo argomento; dopo di che, puoi limitare le autorizzazioni per limitare le vulnerabilità e impedire la sovrascrittura accidentale o dannosa dei file.

WARNING
Solo modalità sviluppatore: quando installi o abiliti un nuovo modulo, questo potrebbe caricare nuovi JavaScript, CSS, layout e così via. Per evitare problemi con i file statici, è necessario pulire i vecchi file per assicurarsi di ottenere tutte le modifiche per il nuovo modulo. È possibile pulire i file della vista statica generati in diversi modi. Fai riferimento a Pulisci argomento cache file statici per dettagli per ulteriori informazioni.

Per distribuire i file di visualizzazione statica:

  1. Accedi al server Commerce come, oppure passa al proprietario del file system.

  2. Elimina il contenuto di <magento_root>/pub/static, ad eccezione del .htaccess file. Non eliminare questo file.

  3. Eseguire lo strumento di distribuzione dei file di visualizzazione statica <magento_root>/bin/magento setup:static-content:deploy.

    note info
    INFO
    Se si abilita l'unione dei file di visualizzazione statica in Admin, pub/static il sistema di directory deve essere scrivibile.

    Opzioni comando:

    code language-bash
    bin/magento setup:static-content:deploy [<languages>] [-t|--theme[="<theme>"]] [--exclude-theme[="<theme>"]] [-l|--language[="<language>"]] [--exclude-language[="<language>"]] [-a|--area[="<area>"]] [--exclude-area[="<area>"]] [-j|--jobs[="<number>"]]  [--no-javascript] [--no-css] [--no-less] [--no-images] [--no-fonts] [--no-html] [--no-misc] [--no-html-minify] [--no-parent] [-f|--force]
    

Nella tabella seguente vengono illustrati i parametri e i valori di questo comando.

Opzione
Descrizione
Obbligatorio
<languages>
Elenco separato da spazi di ISO-639 codici di lingua per i quali generare file di visualizzazione statica. (Il valore predefinito è en_US.)
Trova l’elenco eseguendo: bin/magento info:language:list
No
--language (-l)
Genera file solo per le lingue specificate. L'impostazione predefinita, senza opzione specificata, prevede la generazione di file per tutti i codici di lingua ISO-639. È possibile specificare il nome di un codice lingua alla volta. Il valore predefinito è tutto.
Ad esempio: --language en_US --language es_ES
No
--exclude-language
Genera file per i codici lingua specificati. Per impostazione predefinita, senza alcuna opzione specificata, non viene escluso nulla. È possibile specificare il nome di un codice lingua o di un elenco di codici di lingua separati da virgole. Il valore predefinito è nessuno.
No
--theme <theme>
Temi per i quali distribuire il contenuto statico. Il valore predefinito è tutto.
Ad esempio: --theme Magento/blank --theme Magento/luma
No
--exclude-theme <theme>
Temi da escludere durante la distribuzione di contenuto statico. Il valore predefinito è nessuno.
Ad esempio: --exclude-theme Magento/blank
No
--area (-a)
Genera file solo per le aree specificate. L'impostazione predefinita, senza opzione specificata, prevede la generazione di file per tutte le aree. I valori validi sono adminhtml e frontend. Il valore predefinito è tutto.
Ad esempio: --area adminhtml
No
--exclude-area
Non generare file per le aree specificate. Per impostazione predefinita, senza alcuna opzione specificata, non viene escluso nulla. Il valore predefinito è nessuno.
No
--jobs (-j)
Abilita elaborazione parallela utilizzando il numero di processi specificato. Il valore predefinito è 0 (non viene eseguito in processi paralleli). Il valore predefinito è 0.
No
--symlink-locale
Creare collegamenti simbolici per i file di tali impostazioni internazionali, che vengono passati per la distribuzione, ma che non presentano personalizzazioni.
No
--content-version=CONTENT-VERSION
È possibile utilizzare una versione personalizzata del contenuto statico se si esegue la distribuzione su più nodi per garantire che la versione del contenuto statico sia identica e che il caching funzioni correttamente.
No
--no-javascript
Non distribuire file JavaScript
No
--no-css
Non distribuire file CSS.
No
--no-less
Non distribuire file LESS.
No
--no-images
Non distribuire immagini.
No
--no-fonts
Non distribuire file di font.
No
--no-html
Non distribuire file HTML.
No
--no-misc
Non distribuire altri tipi di file: MD, JBF, CSV, JSON, TXT, HTC, SWF
No
--no-html-minify
Non minimizzare i file HTML.
No
-s <quick|standard|compact>

Definire la strategia di distribuzione. Utilizzare queste opzioni solo se si dispone di più opzioni locali.

  • Utilizza il strategia rapida per ridurre al minimo i tempi di installazione. Questa è l'opzione di comando predefinita se non specificata.
  • Utilizza il strategia standard per distribuire tutti i file di visualizzazione statica per tutti i pacchetti.
  • Utilizza il strategia compatta per risparmiare spazio su disco sul server.
No
--no-parent
Non generare file per i temi principali del tema corrente. Si consiglia vivamente di utilizzare questo flag se non si utilizza esplicitamente il tema principale del tema corrente che si sta tentando di distribuire. Ciò aumenta notevolmente la velocità del processo. Questo flag è disponibile in Commerce 2.4.2
No
--force (-f)
Distribuisci i file in qualsiasi modalità. per impostazione predefinita, lo strumento di distribuzione del contenuto statico può essere eseguito solo in modalità di produzione. Utilizzare questa opzione per eseguirla in modalità predefinita o sviluppatore).
No
INFO
Se si specificano valori per entrambi <languages> e --language, <languages> ha la precedenza.

Esempi

Di seguito sono riportati alcuni comandi di esempio.

Esclusione di un tema e minimizzazione dei HTML

Il comando seguente distribuisce il contenuto statico per l'inglese americano (en_US), esclude il tema Luma fornito con Commerce e non minimizza i file HTML.

bin/magento setup:static-content:deploy en_US --exclude-theme Magento/luma --no-html-minify

Output di esempio:

Requested languages: en_US
Requested areas: frontend, adminhtml
Requested themes: Magento/blank, Magento/backend
=== frontend -> Magento/blank -> en_US ===
=== adminhtml -> Magento/backend -> en_US ===
...........................................................
... more ...
Successful: 2055 files; errors: 0
---

New version of deployed files: 1466710645
............
Successful: 1993 files; errors: 0
---

Il comando seguente distribuisce solo JavaScript, con 4 processi, con una strategia di distribuzione standard:

bin/magento setup:static-content:deploy -s standard --no-misc --no-html --no-fonts --no-images --no-less --no-css -j 4

Il comando seguente distribuisce solo CSS e LESS con 3 processi e una strategia di distribuzione rapida:

bin/magento setup:static-content:deploy -s quick --no-misc --no-html --no-fonts --no-images --no-javascript -j 3

Generazione di file di visualizzazione statica per un tema e un'area

Il comando seguente genera file di visualizzazione statica per tutte le lingue, solo l’area front-end e solo il tema Commerce Luma, senza generare font:

bin/magento setup:static-content:deploy --area frontend --no-fonts --theme Magento/luma

Output di esempio:

Requested languages: en_US
Requested areas: frontend
Requested themes: Magento/luma
=== frontend -> Magento/luma -> en_US ===
...........................................................
... more ...
........................................................................
Successful: 2092 files; errors: 0
---

New version of deployed files: 1466711110

Distribuire i file di visualizzazione statica senza installare Commerce

È possibile eseguire il processo di distribuzione in un ambiente separato, non di produzione, per evitare processi di generazione su computer di produzione sensibili.

A questo scopo, effettua le seguenti operazioni:

  1. Esegui bin/magento app:config:dump per esportare la configurazione dal sistema di produzione.
  2. Copia i file esportati nella base di codice non di produzione.
  3. Distribuire i file di visualizzazione statica: bin/magento setup:static-content:deploy

Risoluzione dei problemi relativi allo strumento di distribuzione dei file di visualizzazione statica

Installare prima il software Commerce; in caso contrario, non è possibile eseguire lo strumento di distribuzione dei file di visualizzazione statica.

Sintomo: quando si esegue lo strumento di distribuzione dei file di visualizzazione statica viene visualizzato il seguente errore:

ERROR: You need to install the Commerce application before running this utility.

Soluzione:

Procedi come segue:

  1. Installare il software Commerce utilizzando riga di comando.
  2. Accedere al server applicazioni come, oppure passa a, il proprietario del file system.
  3. Elimina il contenuto di <app_root>/pub/static directory, ad eccezione di .htaccess file. Non eliminare questo file.
  4. Distribuire i file di visualizzazione statica: bin/magento setup:static-content:deploy

Suggerimento per gli sviluppatori sulla personalizzazione dello strumento di distribuzione del contenuto statico

Durante la creazione di un'implementazione personalizzata dello strumento di distribuzione del contenuto statico, utilizzare solo la scrittura di file atomici per i file che devono essere disponibili nel client. Se si utilizza la scrittura di file non atomici, tali file potrebbero essere caricati sul client con contenuto parziale.

Una delle opzioni per rendere atomico è scrivere su file memorizzati in una directory temporanea e copiarli o spostarli nella directory di destinazione (da dove vengono caricati sul client) dopo la fine della scrittura. Per ulteriori informazioni sulla scrittura nei file, vedere php fwrite.

recommendation-more-help
386822bd-e32c-40a8-81c2-ed90ad1e198c