Configurazione della riga di comando

Dopo l’installazione Payment Services, è possibile configurarlo facilmente da all'interno della home o tramite l'interfaccia della riga di comando (CLI).

Configurare l’esportazione dei dati

Payment Services combina i dati dell'ordine esportati da Magento Open Source e Adobe Commerce con dati di pagamento aggregati da parte dei prestatori di servizi di pagamento per creare rapporti utili. Il Payment Services L’estensione utilizza gli indicizzatori per raccogliere in modo efficiente tutti i dati necessari per i rapporti.

Per informazioni sui dati utilizzati in Payment Services creazione di rapporti, vedi Rapporto stato pagamento ordine.

Configura cron su Magento Open Source

Se si desidera utilizzare una BY SCHEDULE modalità indice attivata Magento Open Source, è necessario configurare cron. Consulta Configurare ed eseguire cron.

Imposta indici

I dati dell'ordine vengono esportati e memorizzati nel servizio di pagamento, utilizzando una delle due modalità di indiceON SAVE (impostazione predefinita) oppure BY SCHEDULE (consigliato).

I seguenti indici sono per Payment Services:

Codice
Nome
Descrizione
sales_order_data_exporter
Feed ordine di vendita
Genera l'indice dei dati dell'ordine
sales_order_status_data_exporter
Feed stati ordini di vendita
Genera l'indice dei dati relativi agli stati degli ordini cliente
store_data_exporter
Feed store
Genera l'indice dei dati dell'archivio

Per modificare la modalità dell'indice per tutti e tre gli indicizzatori, eseguire:

bin/magento indexer:set-mode schedule sales_order_data_exporter sales_order_status_data_exporter store_data_exporter
TIP
Se non si specifica alcun indicizzatore nel comando, tutti gli indicizzatori verranno aggiornati allo stesso valore. Se si desidera modificare un indicizzatore specifico, è necessario elencarlo nel comando.

Per ulteriori informazioni sulla modifica manuale della modalità di un indicizzatore, consulta Configurare gli indici nella documentazione per gli sviluppatori. Per informazioni su come modificarlo in Admin, consulta Gestione degli indici nella guida utente di base.

Reindicizzare manualmente i dati

È possibile reindicizzare manualmente i dati, anziché attenderne l'esecuzione automatica. Consulta Reindicizza in Gestione degli indicizzatori per ulteriori informazioni.

Quando BY SCHEDULE se la modalità è impostata, il sistema tiene traccia delle entità modificate e il processo cron aggiorna l’indice in base a una pianificazione impostata. Consulta Esegui cron dalla riga di comando in Configurare ed eseguire cron) per scoprire come attivare manualmente l’indicizzazione utilizzando i processi cron.

Invia dati reindicizzati al servizio di pagamento

Dopo l’indicizzazione, i dati vengono inviati automaticamente a Payment Services. Puoi anche attivare manualmente il processo di invio dei dati indicizzati con questo comando:

bin/magento saas:resync --feed [feedName]

Utilizza le seguenti opzioni di comando:

Comando
Descrizione
bin/magento saas:resync --feed [feedName]
Esegue una reindicizzazione del feed specificato e lo invia al servizio corrispondente
bin/magento saas:resync --no-reindex
Ignora l'indicizzazione e invia dati non sincronizzati dagli indici

Il --feed Il parametro consente di specificare quale feed inviare:

Feed
Descrizione
paymentServicesOrdersProduction
Feed ordini in modalità Produzione
paymentServicesOrdersSandbox
Feed ordini in modalità Sandbox
paymentServicesOrderStatusesProduction
Stati degli ordini in modalità Produzione
paymentServicesOrderStatusesSandbox
Ordinare gli stati in modalità Sandbox
paymentServicesStoresProduction
Archivi in modalità Produzione
paymentServicesStoresSandbox
Memorizza in modalità Sandbox

Tutti i dati necessari per i report vengono inviati a Payment Services automaticamente se cron è configurato e installato. Puoi anche attivare manualmente il processo di invio dei dati cron a Payment Services.

bin/magento cron:run --group payment_services_data_export

Per ulteriori informazioni sulla reindicizzazione e sugli indicizzatori, consulta la sezione Gestire gli indicizzatori nella documentazione per gli sviluppatori.

Configurare l’elaborazione L2/L3

Payment Services può elaborare dati di livello 2 e 3 provenienti da operazioni di pagamento tramite carta per fornire informazioni aggiuntive agli esercenti.

WARNING
L'integrazione con l'elaborazione di livello 2 e livello 3 con PayPal è disponibile solo per gli esercenti statunitensi. Consulta elaborazione dei pagamenti per ulteriori informazioni, consulta la documentazione per gli sviluppatori di PayPal.

Se si desidera utilizzare dati di elaborazione L2/L3 per Payment Services, o in caso di domande, contatta il tuo Payment Services responsabile dell’account.

Per informazioni sull’elaborazione L2 e L3 utilizzate in Payment Services, vedi Elaborazione di livello 2 e livello 3.

recommendation-more-help
87189544-c8b9-4aef-af07-ed3578763c38