Nuovi ambienti messi in produzione quando vengono inviati da Git

Questo articolo fornisce una soluzione per il problema in cui i nuovi ambienti vengono inseriti nell’ambiente di produzione su Adobe Commerce sull’infrastruttura cloud quando vengono inviati dal sistema di controllo delle versioni Git.

Prodotti e versioni interessati

Problema

Prerequisiti:

Disporre di un clone locale controllato da Git del progetto.

Passaggi da riprodurre:

È necessario creare un ramo di integrazione dal ramo di staging:

  1. Passa al ramo di staging eseguendo il comando seguente nella shell locale: git checkout staging
  2. Crea un ramo di integrazione dal ramo di staging eseguendo il seguente comando nella shell locale: git checkout -b <branch>
  3. Invia il ramo all’archivio remoto e imposta un ramo upstream eseguendo il seguente comando nella shell locale: git push --set-upstream origin <branch>

Risultati previsti:

Il nuovo ramo viene creato nel ramo di staging.

Risultati effettivi:

Il nuovo ramo è stato creato sotto il ramo di produzione.

Causa

Questo non è un bug. Per impostare un ramo principale per un altro ramo, il commerciante deve utilizzare l’interfaccia della riga di comando cloud di Magento.

Soluzione

Un ramo padre può essere impostato solo dopo che il commerciante ha inviato e attivato un ramo appena creato. Fai riferimento a Adobe Commerce su infrastruttura cloud > Integrazione bitbucket nella documentazione per gli sviluppatori.

Per aggiornare un elemento padre per il ramo esistente sul server, utilizza magento-cloud environment:info comando nella CLI di magento-cloud.

Esempio di utilizzo:

magento-cloud environment:info parent Staging

In questo modo il ramo padre verrà impostato su "Staging" per il ramo attualmente estratto.

Lettura correlata

recommendation-more-help
8bd06ef0-b3d5-4137-b74e-d7b00485808a