MDVA-39305: problema di accesso con Google reCAPTCHA abilitato

La patch MDVA-39305 risolve il problema che impediva ai clienti registrati di accedere con Google reCAPTCHA abilitato. Questa patch è disponibile quando Strumento Patch di qualità (QPT) 1.1.1. L'ID della patch è MDVA-39305. Il problema è pianificato per essere risolto nelle versioni 2.4.4 e 2.4.7 di Adobe Commerce.

Prodotti e versioni interessati

La patch viene creata per la versione Adobe Commerce:

  • Adobe Commerce su infrastruttura cloud 2.4.2-p1, 2.4.3-p3, 2.4.5-p2

Compatibile con le versioni di Adobe Commerce:

  • Adobe Commerce (tutti i metodi di distribuzione) 2.4.1-p1 - 2.4.3-p3, 2.4.4-p1 - 2.4.4-p5, 2.4.5 - 2.4.6-p2
NOTE
La patch potrebbe diventare applicabile ad altre versioni con le nuove versioni dello strumento Patch di qualità. Per verificare se la patch è compatibile con la versione di Adobe Commerce in uso, aggiorna la magento/quality-patches alla versione più recente e verificare la compatibilità nella Quality Patches Tool: pagina Cerca patch. Utilizza l’ID patch come parola chiave di ricerca per individuare la patch.

Problema

I clienti registrati non sono in grado di effettuare l’accesso con Google reCAPTCHA abilitato.

Passaggi da riprodurre:

  1. Vai a Archivia > Configurazione > Sicurezza > Google reCAPTCHA Storefront e abilita Google reCAPTCHA.
  2. Vai a Frontend.
  3. Apri Console strumenti per sviluppatori nel browser.

Risultati previsti:

Nessun avviso CSP nella console.

Risultati effettivi:

Avvisi CSP nella console.

Applicare la patch

Per applicare singole patch, utilizzare i collegamenti seguenti, a seconda del metodo di distribuzione utilizzato:

Lettura correlata

Per ulteriori informazioni sullo strumento Patch di qualità, vedere:

Per informazioni sulle altre patch disponibili in QPT, fare riferimento a Patch disponibili in QPT nella documentazione per gli sviluppatori.

recommendation-more-help
8bd06ef0-b3d5-4137-b74e-d7b00485808a