Ordini Ospite

Durante la revisione degli ordini, se noti che molti customer\_id i valori sono nulli o non hanno un valore per eseguire il join al customers tabella, questo è indicativo del fatto che il tuo negozio consente gli ordini degli ospiti. Ciò significa che customers La tabella non include probabilmente tutti i clienti.

In questo argomento viene illustrato l'impatto degli ordini degli ospiti sui dati e le opzioni disponibili per tenere in debito conto gli ordini degli ospiti nel Commerce Intelligence Data Warehouse.

Impatto degli ordini dei clienti sui dati

Nel database di Commerce tipico, è presente un orders tabella che si unisce a una customers tabella. Ogni riga del orders la tabella ha un customer\_id una colonna univoca di una riga customers tabella.

  • Se tutti i clienti sono registrati e gli ordini degli ospiti non sono consentiti, il che significa che ogni record nel orders la tabella contiene un valore in customer\_id colonna. Di conseguenza, ogni ordine torna al customers tabella.

  • Se gli ordini degli ospiti sono consentiti, ciò significa che alcuni ordini non hanno un valore in customer\_id colonna. Solo i clienti registrati ricevono un valore per customer\_id colonna sulla orders tabella. I clienti non registrati ricevono un NULL o vuoto per questa colonna. Di conseguenza, non tutti i record degli ordini hanno record corrispondenti nel customers tabella.

    note note
    NOTE
    Per identificare l’individuo univoco che ha effettuato l’ordine, accanto a deve essere presente un altro attributo utente univoco customer\_id allegato a un ordine. In genere, viene utilizzato l’indirizzo e-mail del cliente.

Come contabilizzare gli ordini degli ospiti nella configurazione Data Warehouse

In genere, il Sales Engineer che implementa l'account prende in considerazione gli ordini dei clienti al momento di creare le basi della Data Warehouse.

Il modo migliore per tenere conto degli ordini dei clienti è basare tutte le metriche a livello di cliente sul orders tabella. Questa configurazione utilizza un ID cliente univoco di tutti i clienti, inclusi gli ospiti (di solito viene utilizzata l’e-mail del cliente). I dati di registrazione provenienti dal customers tabella. Con questa opzione, solo i clienti che hanno effettuato almeno un acquisto vengono inclusi nei rapporti a livello di cliente. Gli utenti registrati che non hanno ancora effettuato un acquisto non sono inclusi. Con questa opzione, New customer metrica basata sulla data del primo ordine del cliente in orders tabella.

È possibile notare che il Customers we count il filtro impostato in questo tipo di impostazione ha un filtro per Customer's order number = 1.

In una situazione senza ordini, ogni cliente esiste come riga univoca nella tabella dei clienti (vedere Immagine 1). Una metrica come New customers può semplicemente contare l’id di questa tabella in base a created\_at data per comprendere i nuovi clienti in base alla data di registrazione.

In una configurazione di ordini guest in cui tutte le metriche del cliente sono basate su orders tabella per gli ordini degli ospiti, è necessario assicurarsi di essere not counting customers twice. Se si conta l'ID della tabella ordini, si conta ogni ordine. Se invece conti l’ID sul orders tabella e utilizzare un filtro, Customer's order number = 1, quindi conteggerai ogni cliente univoco only one time. Questo è applicabile a tutte le metriche a livello di cliente come Customer's lifetime revenue o Customer's lifetime number of orders.

Si può vedere sopra che ci sono null customer\_ids nel orders tabella. Se si utilizza customer\_email per identificare clienti univoci, puoi vedere che erin@test.com ha effettuato tre (3) ordini. Pertanto, puoi creare un’ New customers metrica sul tuo orders tabella basata sulle seguenti condizioni:

  • Operation table = orders
  • Operation column = id
  • Operation = count
  • Timestamp = Customer's first order date
  • Filter = Customer's we count (where Customer's order number = 1)
recommendation-more-help
e1f8a7e8-8cc7-4c99-9697-b1daa1d66dbc