Disponibilità limitata

Configurazione della notifica push rivista push-notifications-config

Campaign v8.5 introduce il servizio di notifica push più recente, basato su un solido framework basato su una tecnologia all’avanguardia. Questo servizio è progettato per sbloccare nuovi livelli di scalabilità, garantendo che le notifiche possano raggiungere un pubblico più ampio con una perfetta efficienza. Con la nostra infrastruttura migliorata e i nostri processi ottimizzati, puoi aspettarti maggiore scalabilità e affidabilità, consentendoti di interagire e connettersi con gli utenti delle app mobili come mai prima d’ora.

AVAILABILITY
Questa funzione è accessibile esclusivamente ai nuovi clienti a partire da Campaign v8.5 e viene implementata progressivamente per un set di clienti selezionati. Se il provisioning dell’ambiente è stato eseguito prima di giugno 2023, questa pagina non è applicabile e devi seguire le procedure dettagliate in questa pagina.

Nel contesto di questa implementazione aggiornata, per inviare notifiche push in Adobe Campaign, segui questi passaggi:

NOTE
FCM e APNS p12 legacy non sono supportati con la raccolta dati.

Creare una superficie app in Raccolta dati di Adobe Experience Platform create-app-surface

È necessario aggiungere le credenziali push dell’app mobile in Adobe Experience Platform Data Collection.

La registrazione delle credenziali push dell’app mobile è necessaria per autorizzare l’Adobe a inviare notifiche push per tuo conto. Consulta i passaggi descritti di seguito:

  1. Da Adobe Experience Platform Data Collection, seleziona la App Surfaces nel pannello a sinistra.

  2. Clic Create App Surface per creare una nuova configurazione.

  3. Immetti un Name per la configurazione.

  4. Da Mobile Application Configuration, selezionare il sistema operativo:

    • Per iOS

      1. Immetti l’app mobile ID bundle nel App ID (iOS Bundle ID) campo.

        L’ID del bundle dell’app si trova nella sezione Generale scheda della destinazione principale in Xcode del tuo account sviluppatore di Apple.

      2. Accendi Push Credentials per aggiungere le credenziali.

      3. Trascina e rilascia il file .p8 Apple Push Notification Authentication Key.

        Questa chiave può essere acquisita da Certificati, Identificatori e Profili del tuo account sviluppatore Apple.

      4. Fornisci ID chiave. Si tratta di una stringa di 10 caratteri assegnata durante la creazione del tasto di autenticazione p8.

        È disponibile in Chiavi scheda in Certificati, Identificatori e Profili del tuo account sviluppatore Apple.

      5. Fornisci ID team. Si tratta di un valore stringa che si trova sotto Iscrizione scheda.

    • Per Android

      1. Fornisci App ID (Android package name). Di solito il nome del pacchetto corrisponde all’ID app nel file build.gradle file.

      2. Switch Push Credentials per aggiungere le credenziali.

      3. Trascina e rilascia le credenziali push FCM. Per ulteriori dettagli su come ottenere le credenziali push, consulta Documentazione di Google.

  5. Clic Save per creare la configurazione dell’app.

Configurare le impostazioni dell’applicazione in Adobe Campaign push-config-campaign

Creare un servizio create-service

Prima di inviare le notifiche push, devi definire le impostazioni delle app iOS e Android in Adobe Campaign.

Le notifiche push vengono inviate agli utenti dell’app tramite un servizio dedicato. Quando gli utenti installano l’app, si abbonano a questo servizio: Adobe Campaign si basa su questo servizio per eseguire il targeting solo per gli abbonati dell’app. In questo servizio, devi aggiungere le app iOS e Android da inviare su dispositivi iOS e Android.

Per creare un servizio per l’invio di notifiche push, effettua le seguenti operazioni:

  1. Sfoglia per Profiles and Targets > Services and Subscriptions e fai clic su Create.

    img-md
    w-800
  2. Immetti un Label e un Internal name, e seleziona un Mobile application tipo.

    note note
    NOTE
    Il valore predefinito Subscriber applications (nms:appSubscriptionRcp) la mappatura di destinazione è collegata alla tabella dei destinatari. Se desideri utilizzare una mappatura di destinazione diversa, devi creare una nuova mappatura di destinazione e immetterla nella Target mapping del servizio. Ulteriori informazioni sulle mappature di destinazione in questa pagina.
  3. Quindi utilizza Add sulla destra per definire le applicazioni mobili che utilizzano questo servizio.

Creare un’app mobile create-sapp

Dopo aver creato il servizio, è ora necessario definire le applicazioni mobili che lo utilizzeranno.

iOS

Per creare un'app per dispositivi iOS, effettua le seguenti operazioni:

  1. Dal servizio, fai clic su Add quindi seleziona Create an iOS application. Fai clic su Next.

  2. Dalla sezione Launch app configurations list , seleziona la superficie dell’app creata in precedenza in questa sezione. Fai clic su Next.

  3. (facoltativo) Puoi arricchire il contenuto di un messaggio push con alcune Application variables. Questi sono completamente personalizzabili e fanno parte del payload del messaggio inviato al dispositivo mobile.

    Nell’esempio seguente, il mediaURl e mediaExt Le variabili vengono aggiunte per creare notifiche push potenziate e quindi forniscono all’applicazione l’immagine da visualizzare all’interno della notifica.

  4. Accedi a Subscription parameters per definire la mappatura con un’estensione del Subscriber applications (nms:appsubscriptionRcp) schema.

  5. Accedi a Sounds per definire un suono da riprodurre. Clic Add e riempimento Internal name che deve contenere il nome del file incorporato nell'applicazione o il nome del suono di sistema.

  6. Clic Next per avviare la configurazione dell'applicazione di sviluppo.

  7. Il Integration key è specifico per ciascuna applicazione. Collega l’app mobile ad Adobe Campaign e verrà utilizzata per configurare l’estensione Campaign.

    Assicurati che lo stesso Integration key è definito in Adobe Campaign e nel codice dell’applicazione tramite l’SDK.

    Ulteriori informazioni in la documentazione per gli sviluppatori

    note note
    NOTE
    Il Integration key è completamente personalizzabile con un valore stringa, ma deve essere esattamente lo stesso specificato nell’SDK.
    Non è possibile utilizzare lo stesso certificato per la versione di sviluppo (sandbox) e la versione di produzione dell’applicazione.

  8. Seleziona l’icona dal menu Application icon per personalizzare l’app mobile nel servizio.

  9. Clic Next per iniziare a configurare l’applicazione di produzione e seguire gli stessi passaggi descritti in precedenza. Tieni presente che non puoi utilizzare lo stesso Integration key per la versione di sviluppo (sandbox) e la versione di produzione dell’applicazione.

  10. Fai clic su Finish.

L’applicazione iOS è ora pronta per essere utilizzata in Campaign.

Android

Per creare un'app per dispositivi Android, effettua le seguenti operazioni:

  1. Dal servizio, fai clic su Add quindi seleziona Create an Android application. Fai clic su Next.

  2. Dalla sezione Launch app configurations list , seleziona la superficie app creata in questa sezione e fai clic su Next.

  3. La chiave di integrazione è specifica per ogni applicazione. Collega l’app mobile ad Adobe Campaign e verrà utilizzata per configurare l’estensione Campaign.

    Assicurati che lo stesso Integration key è definito in Adobe Campaign e nel codice dell’applicazione tramite l’SDK.

    Ulteriori informazioni in la documentazione per gli sviluppatori

    note note
    NOTE
    Il Integration key è completamente personalizzabile con un valore stringa, ma deve essere esattamente lo stesso specificato nell’SDK.

  4. Seleziona l’icona dal menu Application icon per personalizzare l’app mobile nel servizio.

  5. (facoltativo) Puoi arricchire il contenuto di un messaggio push con alcune Application variables se necessario. Questi sono completamente personalizzabili e fanno parte del payload del messaggio inviato al dispositivo mobile.

  6. Accedi a Subscription parameters per definire la mappatura con un’estensione del Subscriber applications (nms:appsubscriptionRcp) schema.

  7. Fai clic su Finish, quindi su Save.

L’applicazione Android è ora pronta per essere utilizzata in Campaign.

Di seguito sono riportati i nomi del payload FCM per personalizzare ulteriormente la notifica push:

Tipo di messaggio
Elemento del messaggio configurabile (nome del payload FCM)
Opzioni configurabili (nome payload FCM)
messaggio dati
N/D
validate_only
messaggio di notifica
titolo, corpo, android_channel_id, icona, suono, tag, colore, click_action, immagine, ticker, fisso, visibilità, notification_priority, notification_count
validate_only

Configurare una proprietà mobile in Raccolta dati di Adobe Experience Platform create-mobile-property

  1. Dalla home page di Data Collection, accedi al menu Tag.

  2. Fai clic su New Property.

  3. Digita un nome per la proprietà e seleziona Mobile come piattaforma.

  4. Clic Save per creare la proprietà mobile.

  5. Accedi alla proprietà mobile appena creata.

  6. Dalla dashboard delle proprietà mobili, accedi a Extensions menu, quindi Catalog scheda.

  7. Installare Adobe Campaign Classic estensione. Ulteriori informazioni sull’estensione Campaign

  8. Inserisci i dettagli dell’istanza:

    • Registration endpoint o Tracking endpoint Gli URL si trovano in Tools > Advanced > Deployment wizard in Campaign.
    • Integration keys si trova nell’app mobile configurata in questa sezione.

  9. Fai clic su Save.

  10. Ora devi pubblicare la configurazione da Publishing flow menu. Ulteriori informazioni

La proprietà mobile verrà ora sincronizzata automaticamente con Adobe Experience Platform Data Collection flusso di lavoro tecnico. Ulteriori informazioni

Aggiungere Campaign Classic alla tua app mobile campaign-mobile-app

L’SDK di Adobe Experience Platform Mobile aiuta ad alimentare soluzioni e servizi di Experience Cloud di Adobe nelle app mobili. La configurazione degli SDK viene gestita tramite l’interfaccia utente di Data Collection per una configurazione flessibile e integrazioni estensibili basate su regole.

Ulteriori informazioni sono disponibili nella documentazione di Adobe Developer.

Creare la notifica push push-create

Dopo aver configurato correttamente l’app mobile in Raccolta dati, ora puoi creare e inviare notifiche push in Adobe Campaign.

Fai riferimento a questa pagina per gli elementi dettagliati specifici per la consegna delle notifiche iOS e Android.

recommendation-more-help
35662671-8e3d-4f04-a092-029a056c566b