Creazione di un pubblico

Tipi di pubblico in Adobe Target determina chi visualizza contenuti ed esperienze in un’attività con targeting.

I tipi di pubblico sono utilizzati in tutte le situazioni in cui è disponibile il targeting. Quando esegui il targeting di un’attività, hai le seguenti opzioni:

Puoi inoltre utilizzare i dati del pubblico raccolti da Adobe Analytics per il targeting in tempo reale e la personalizzazione in Target e altri Adobe Experience Cloud applicazioni. Vedi Tipi di pubblico di Experience Cloud in Componenti dell’interfaccia centrale di Experience Cloud guida.

Esistono due tipi di pubblico in Target:

  • Tipi di pubblico di targeting: Utilizzato per fornire contenuti diversi a diversi tipi di visitatori.

  • Tipi di pubblico per reportistica: Utilizzato per determinare come diversi tipi di visitatori rispondono allo stesso contenuto e analizzare i risultati del test.

    In Target, è possibile configurare i tipi di pubblico per reportistica solo se Target è utilizzato come origine per la generazione di rapporti. Se utilizzi Adobe Analytics come origine per la generazione di rapporti (A4T), devi configurare i tipi di pubblico per la generazione di rapporti in Analytics.

Utilizza la Tipi di pubblico elenco

Per accedere all’elenco Tipi di pubblico, fai clic su Tipi di pubblico nella barra dei menu superiore:

Elenco Tipi di pubblico

La Tipi di pubblico contiene i tipi di pubblico che puoi utilizzare nelle attività. Utilizza la Tipi di pubblico crea, modifica, duplica, copia o combina tipi di pubblico. L’elenco mostra anche l’origine in cui è stato creato il pubblico:

  • Adobe Target

  • Adobe Target Classic

  • Experience Cloud

  • Adobe Experience Platform

    NOTA

    La Adobe Experience Platform l'origine è disponibile per tutti Target i clienti che utilizzano Adobe Experience Platform Web SDK. Tipi di pubblico disponibili dal Adobe Experience Platform può essere utilizzato così come è o combinato con tipi di pubblico esistenti.

    Gli utenti devono avere Approvatore o lo stato precedente in Target per configurare Target Destinazioni schede in AEP/RTCDP (Real-Time Customer Data Platform).

Tipi di pubblico predefiniti, ad esempio "Nuovi visitatori" e "Visitatori di ritorno," non può essere rinominato.

Quando si lavora con tipi di pubblico originariamente creati in Experience Cloud o Adobe Experience Platform, Target ti avvisa se fai riferimento a un pubblico in Target attività successivamente eliminate in Experience Cloud o Adobe Experience Platform.

  • Se un pubblico è stato eliminato in Experience Cloud o Adobe Experience Platform, un’icona di avviso sia nel Pubblico vengono visualizzati l’elenco e il selettore del pubblico. Una descrizione comandi nel Target L’interfaccia utente indica anche che il pubblico è stato eliminato in Experience Cloud o Adobe Experience Platform.
  • Se si tenta di combinare più tipi di pubblico con un pubblico eliminato o se si tenta di salvare un'attività che fa riferimento a un pubblico eliminato, viene visualizzato un messaggio di avviso.

Puoi inoltre eseguire il targeting di parametri di profilo personalizzati e parametri user.. Quando crei un pubblico, trascina gli attributi che desideri utilizzare per eseguire il targeting dell’attività nella finestra di audience builder. Se l'attributo desiderato non viene visualizzato, non è stato attivato da una mbox. Sono disponibili altri parametri mbox personalizzati nellʼelenco a discesa Parametri personalizzati.

Utilizza la Filtri per filtrare Tipi di pubblico elenco per origine: Adobe Target, Adobe Target Classic, Experience Cloude Adobe Experience Platform.

Opzione Filtri in Tipi di pubblico elenco

Utilizza la Ricerca di tipi di pubblico casella per cercare Tipi di pubblico elenco. Puoi cercare qualsiasi parte del nome di un pubblico, oppure racchiudere tra virgolette una stringa specifica.

Puoi ordinare lʼelenco Tipi di pubblico in base al nome o alla data dellʼultima modifica. Per ordinare in base al nome o alla data, fai clic sull’intestazione di colonna, quindi seleziona la visualizzazione dei tipi di pubblico in ordine crescente o decrescente.

Visualizzare le definizioni dei tipi di pubblico

Puoi visualizzare i dettagli della definizione del pubblico in una scheda a comparsa in varie posizioni nella Target Interfaccia utente senza aprire il pubblico. Questa funzionalità si applica ai tipi di pubblico creati in Target Standard/Premium e i tipi di pubblico importati da Target Classic o creato tramite API.

Ad esempio, fai clic sul pulsante Visualizza dettagli per il pubblico desiderato:

Attività > Definizione pubblico

Fai clic sulla scheda di definizione del pubblico seguente per accedervi Visualizza dettagli icona di un’attività Panoramica pagina:

Attività > Definizione pubblico

La scheda di definizione del pubblico mostra il tipo, la sorgente e gli attributi del pubblico. Fai clic su Visualizza dettagli completi per visualizzare altre attività che fanno riferimento a tale pubblico, se applicabile. Se visualizzi una scheda di definizione del pubblico da un’attività Panoramica pagina, fai clic su Utilizzo del pubblico.

Le informazioni sull’utilizzo del pubblico possono aiutarti a evitare un impatto accidentale su altre attività durante la modifica dei tipi di pubblico. Informazioni Attività live, Attività inattive, Attività archiviatee Sincronizzazione delle attività. Questa funzione è disponibile per tutti i tipi di pubblico (pubblico della libreria e pubblico per sola attività).

Se un pubblico è combinato con un altro pubblico e il pubblico combinato viene utilizzato per creare un'attività, le informazioni di utilizzo per entrambi i tipi di pubblico elencano la nuova attività creata.

Video di formazione: Utilizzo del pubblico Badge tutorial

Questo video include informazioni sull'utilizzo dei tipi di pubblico.

  • Spiegazione del termine “pubblico”
  • Spiegazione dei due modi in cui il pubblico viene utilizzato per lʼottimizzazione
  • Trovare un pubblico nellʼelenco Tipi di pubblico
  • Indirizzare unʼattività a un pubblico
  • Utilizzare i tipi di pubblico per la reportistica passiva in un’attività

In questa pagina