Ambienti

Organizza siti e ambienti di preproduzione per gestirli facilmente e per generare rapporti separati.

Per facilitare la gestione, gli host sono raccolti in ambienti. Ad esempio, si potrebbero avere decine di host raggruppati in due o tre ambienti. Gli ambienti preimpostati includono Produzione, Staging e Sviluppo. È anche possibile aggiungere nuovi ambienti e rinominare gli ambienti.

Un ambiente, quello predefinito, è denominato in precedenza Produzione. Questo ambiente predefinito non può essere eliminato, anche se lo si rinomina. Target presuppone che è qui che verranno eseguiti attività e test finali e approvati.

Quando una richiesta Target viene ricevuta da nuovi siti web o domini, questi nuovi domini vengono sempre visualizzati nell'ambiente Produzione . L'ambiente Produzione non può modificare le impostazioni, pertanto siti sconosciuti o nuovi visualizzano solo il contenuto attivo e pronto. La gestione degli host consente inoltre di garantire facilmente la qualità di nuove attività e contenuti nei test, nella gestione temporanea (staging) e negli ambienti di sviluppo prima di attivare le attività.

Per gestire gli ambienti, fai clic su Amministrazione > Ambienti.

Elenco ambienti

Aggiungere un ambiente

  1. Nell'elenco Ambienti, fai clic su Aggiungi ambiente.

  2. Specifica un nome descrittivo per l’ambiente.

  3. Specifica la modalità attiva desiderata per l’ambiente: Attività attive o Attività attive e inattive.

    Se specifichi Attività attive e inattive, gli host di questo ambiente visualizzano anche le attività inattive.

  4. Fai clic su Salva.

Imposta l’ambiente predefinito per il reporting

È possibile selezionare l’ambiente che si desidera utilizzare come impostazione predefinita per tutti i rapporti di attività.

Se utilizzi Produzione come impostazione predefinita, tutti gli host sconosciuti vengono aggiunti automaticamente qui e i dati dei rapporti da tale posizione sono inclusi nella visualizzazione rapporto predefinita. Invece, la creazione di un ambiente “pulito” assicura che siano inclusi solo i siti e domini principali.

Per impostare l’ambiente predefinito per la segnalazione:

  1. Nell'elenco Ambienti, fai clic sull'icona Stella
NOTA

Se gli host passano ad altri gruppi host, gli utenti che usano la funzionalità Recommendations devono rigenerare il database dei comportamenti e quello dei prodotti.

Modificare il nome di un ambiente

  1. Dall'elenco Ambiente, fai clic sull'icona Modifica.
  2. Modifica il nome dell’ambiente.
  3. Fai clic su Salva.

Eliminare un ambiente

Quando un ambiente non è più necessario, è possibile eliminarlo.

  1. Dall'elenco Ambiente, fai clic sull'icona Elimina.
  2. Fai clic su Elimina per confermare l’eliminazione.
NOTA

Non è possibile eliminare l'ambiente Produzione, ma è possibile rinominarlo.

Recommendations: filtrare raccolte ed esclusioni per ambiente (gruppo di host)

Badge Premium

Puoi visualizzare in anteprima il contenuto delle raccolte ed esclusioni di Consigli per un ambiente selezionato (gruppo di host).

NOTA

Le attività Recommendations sono disponibili come parte della soluzione Target Premium . Non sono disponibili in Target Standard senza una licenza Target Premium.

Un ambiente può essere utilizzato per separare gli elementi disponibili nel catalogo per usi diversi. Ad esempio, puoi utilizzare i gruppi di host per ambienti Sviluppo e Produzione, marchi diversi o diverse aree geografiche. Per impostazione predefinita, i risultati dell'anteprima in Ricerca nel catalogo, Raccolte ed Esclusioni si basano sul gruppo di host predefinito. Puoi anche selezionare un gruppo di host diverso per visualizzare in anteprima i risultati, utilizzando il filtro Ambiente. Per impostazione predefinita, gli elementi appena aggiunti sono disponibili in tutti i gruppi di host, a meno che non sia specificato un ID ambiente al momento della creazione o dell'aggiornamento dell'elemento.

NOTA

I consigli distribuiti dipendono dal gruppo di host specificato nella richiesta.

Se i prodotti non vengono visualizzati, assicurati di utilizzare il gruppo host corretto. Ad esempio, se imposti che il consiglio usi un ambiente di gestione temporanea e imposti il gruppo host su Gestione temporanea, potrebbe essere necessario ricreare le raccolte nell'ambiente di gestione temporanea perché si visualizzino i prodotti. Per visualizzare i prodotti disponibili in ogni ambiente, utilizza Ricerca catalogo con ogni ambiente. Puoi anche visualizzare in anteprima il contenuto delle raccolte ed esclusioni di Recommendations per un ambiente selezionato (gruppo di host).

NOTA

Dopo aver modificato l’ambiente selezionato, fai clic su Cerca per aggiornare i risultati restituiti.

Il filtro Ambiente è disponibile nelle seguenti posizioni nell’interfaccia utente di Target:

  • Ricerca nel catalogo (Recommendations > Ricerca nel catalogo)
  • Finestra di dialogo Crea raccolta (Recommendations > Raccolte > Crea nuova)
  • Finestra di dialogo Aggiorna raccolta (Recommendations > Raccolte > Modifica)
  • Finestra di dialogo Crea esclusione (Recommendations > Esclusioni > Crea nuova)
  • Finestra di dialogo Aggiorna esclusione (Recommendations > Esclusioni > Modifica)

In questa pagina