Metadati di inserimento annunci

Per consentire il funzionamento del risolutore di annunci, i fornitori di annunci, come Adobe Primetime ad decision, richiedono valori di configurazione per abilitare la connessione al provider.

TVSDK include la libreria Primetime ad decision ioning. Affinché i contenuti includano la pubblicità dal server di ad decisioning di Primetime, l'applicazione deve fornire le seguenti informazioni AuditudeSettings necessarie:

  • mediaID, che è un identificatore univoco per il video da riprodurre.

    L'editore assegna il mediaID quando invia contenuti video e informazioni sugli annunci al server Adobe Primetime ad decision ioning. Questo ID viene utilizzato da Primetime ad decision per recuperare dal server le informazioni pubblicitarie correlate al video.

  • Il zoneID, assegnato per Adobe, identifica l'azienda o il sito web.

  • Dominio del server di annunci assegnato.

  • Altri parametri di targeting.

    Puoi includere questi parametri in base alle tue esigenze e alle esigenze del provider di annunci.

Impostare i metadati di inserimento annunci

Utilizza la classe helper AuditudeSettings , che estende la classe MetadataNode, per configurare i metadati di Adobe Primetime e delle decisioni.

SUGGERIMENTO

Adobe Primetime ad decision era noto in precedenza come Auditude.

I metadati della pubblicità si trovano nella proprietà MediaResource.metadata . Quando si avvia la riproduzione di un nuovo video, l'applicazione è responsabile dell'impostazione dei metadati pubblicitari corretti.

  1. Crea l'istanza AuditudeSettings .

    var auditudeSettings:AuditudeSettings = new AuditudeSettings();
    
  2. Imposta mediaID, zoneID, dominio e i parametri di targeting facoltativi per Adobe Primetime ad decision.

    auditudeSettings.zoneId = "yourZoneID";
    auditudeSettings.mediaId = "media_identifier";
    auditudeSettings.domain = "yourAuditudeDomain";
    var targetingInfo:Metadata = new Metadata();
    targetingInfo.setValue("yourParamName", "yourParamValue");
    auditudeSettings.targetingInfo = targetingInfo;
    
    SUGGERIMENTO

    L'ID del file multimediale viene utilizzato da TVSDK come stringa, che viene convertita in un valore md5 e viene utilizzato per il valore u nella richiesta URL Primetime ad decision ioning. Ad esempio:

    https://ad.auditude.com/adserver? **u**=c76d04ee31c91c4ce5c8cee41006c97d &z=114100&l=20150206141527&of=1.4&tm=15&g=1000002

  3. Crea un'istanza MediaResource utilizzando l'URL del flusso multimediale e i metadati pubblicitari creati in precedenza.

    var mediaResourceMetadata:MetadataNode = new MetadataNode();
    mediaResourceMetadata.setNode(DefaultMetadataKeys.AUDITUDE_METADATA_KEY, auditudeSettings);
    var mediaResource:MediaResource = new MediaResource(
          "www.example.com/video/test.m3u8",
          MediaResourceType.HLS,
          mediaResourceMetadata);
    
  4. Caricare l'oggetto MediaResource attraverso il metodo MediaPlayer.replaceCurrentResource.

    Il MediaPlayer inizia a caricare ed elaborare il manifesto del flusso multimediale.

  5. (Facoltativo) Esegui una query sull'istanza MediaPlayerItem per verificare se il flusso è attivo, indipendentemente dal fatto che abbia tracce audio alternative o se il flusso sia protetto.

    Queste informazioni sono utili per preparare l’interfaccia utente per la riproduzione. Ad esempio, se sai che ci sono due tracce audio, puoi includere un controllo dell’interfaccia utente che passa da una traccia all’altra.

  6. Chiama MediaPlayer.prepareToPlay per avviare il flusso di lavoro pubblicitario.

    Una volta risolti e inseriti gli annunci nella timeline, lo stato MediaPlayer passa allo stato PREPARATO.

  7. Richiama MediaPlayer.play per avviare la riproduzione.

TVSDK ora include gli annunci durante la riproduzione dei contenuti multimediali.

In questa pagina