Limitazione connessione e-mail

L'integrazione dell'account Sales Connect per l'invio tramite i provider di posta elettronica Exchange o Gmail offre una configurazione semplificata e ottimizza il recapito dei messaggi e-mail per le comunicazioni di vendita 1:1. Tuttavia, per mantenere i sistemi sani e gli account sicuri, Gmail e Exchange impongono limiti di invio delle e-mail. Tali limiti possono essere aumentati o diminuiti a discrezione dei fornitori.

Limitazione connessione e-mail (Beta)

DISPONIBILITÀ

Questa funzione è attualmente disponibile nella versione beta. Per partecipare a questa versione beta, contatta il tuo Customer Success Manager.

La limitazione della connessione e-mail consente agli amministratori di Sales Connect di configurare il tasso di invio delle e-mail quando si utilizza Gmail o Exchange come canale di consegna, in modo che il tasso di consegna delle e-mail al provider del canale di consegna non superi i limiti imposti.

Quando i limiti vengono costantemente superati, questo può talvolta essere visto come comportamento sospetto dal provider del canale di consegna, causando errori nelle e-mail e talvolta persino un account da disattivare.

Note/Elementi di rilievo

  • Abilitato automaticamente una volta che un utente si connette a Gmail o Exchange
  • Può essere personalizzato se desideri aumentare o diminuire le impostazioni dalla raccomandazione per soddisfare le tue esigenze
  • Solo limita le e-mail inviate tramite Gmail o Exchange, non limita per il canale di consegna personalizzato
  • La limitazione della connessione e-mail mette in coda ogni singolo utente e-mail separatamente in quanto ogni utente ha la propria connessione con il proprio provider di posta elettronica

Configurazione delle impostazioni di limitazione della connessione e-mail

  1. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio e seleziona Impostazioni.

  2. Fare clic su Generale.

  3. Nella scheda Limitazione connessione e-mail, immetti la dimensione batch desiderata di e-mail che verranno inviate al provider del canale e-mail.

  4. Impostare il tempo di attesa prima dell'invio di ogni batch. In questo esempio scegliamo 25 e-mail ogni 45 secondi.

  5. Fare clic su Salva.

Con le modifiche salvate, tutti gli utenti riceveranno le e-mail inviate in batch al proprio account Gmail o Exchange connesso per la consegna.

Limiti dei provider di posta elettronica

Outlook 365

Aziende/aziende

  • 10.000 al giorno
  • 30 al minuto
  • 500 destinatari per e-mail

Ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Gmail

  • 2000 al giorno (500 per conti di prova e con contrassegno)
  • 2 e-mail al secondo (limite API)
  • 2.000 destinatari per messaggio (massimo 500 destinatari per destinatari esterni)

Ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Microsoft Exchange Server (2010, 2013)

I limiti sono impostati dal reparto IT dell'organizzazione in quanto il server è ospitato dall'organizzazione. Per ulteriori informazioni, contattare l'amministratore di rete o di sistema.

In questa pagina