Campi comuni degli eventi di journeyStep

Questo mixin sarà condiviso da journeyStepEvent e journeyStepProfileEvent.

Si tratta dei campi XDM comuni che Journey Orchestration invia a Adobe Experience Platform. Verranno inviati campi comuni per ogni passaggio elaborato in un percorso. Campi più specifici vengono utilizzati per azioni personalizzate e arricchimenti.

Alcuni di questi campi sono disponibili solo in pattern di elaborazione specifici (esecuzione azione, recupero dati, ecc.) per limitare le dimensioni degli eventi.

ingresso

Indica se l’utente è entrato nel percorso. Se non è presente, si presuppone che il valore sia falso.

Tipo: booleano

Valori: true/false

rientro

Indica se l’utente è rientrato nel percorso con la stessa istanza. Se non è presente, si presuppone che il valore sia falso.

Tipo: booleano

Valori: true/false

instanceEnded

Indica se l'istanza è terminata (con successo o meno).

Tipo: booleano

eventID

ID evento in elaborazione, per l’elaborazione dei passaggi. Se l’evento è esterno, il valore è il relativo eventId. Se l’evento è interno, il valore è l’ID evento interno (ad esempio, scheduledNotificationReceived, executeAction, ecc.).

Tipo: string

nodeID

ID nodo client (dall’area di lavoro).

Tipo: string

stepID

ID univoco del passaggio in fase di elaborazione.

Tipo: string

stepName

Nome del passaggio attualmente in fase di elaborazione.

Tipo: string

stepType

Tipo del passaggio.

Tipo: string

Valori possibili:

  • Condizione
  • Azione
  • Attività Scheduler
  • Timer

stepStatus

Stato del passaggio, che rappresenta lo stato del passaggio, al termine dell’elaborazione (e all’avvio dell’evento step).

Tipo: string

Lo stato può essere:

  • end: il passaggio non ha alcuna transizione e l’elaborazione è terminata correttamente.
  • errore: errore generato dall'elaborazione dei passaggi.
  • transizioni: il passaggio è in attesa della transizione di un evento a un altro passaggio.
  • con limiti massimi: il passaggio non è riuscito per un errore di limitazione, generato durante un'azione o un arricchimento.
  • timeout: il passaggio non è riuscito per un errore di timeout, generato durante un'azione o un arricchimento.
  • instanceTimedout: il passaggio ha interrotto l’elaborazione perché l’istanza ha raggiunto il timeout.

journeyID

ID del percorso.

Tipo: string

journeyVersionID

ID della versione del percorso. Questo id rappresenta il riferimento di identità al percorso, nel caso di journeyStepEvent.

Tipo: string

journeyVersionName

Nome della versione del percorso.

Tipo: string

journeyVersion

Versione del percorso.

Tipo: string

instanceID

ID interno dell'istanza del percorso.

Tipo: string

externalKey

Chiave esterna estratta dall’evento per elaborarla.

Tipo: string

parentStepID

ID del passo padre del passaggio elaborato corrente nell'istanza.

Tipo: string

parentStepName

Nome del passo dell'elemento padre del passaggio corrente.

Tipo: string

parentTransitionID

ID della transizione che ha portato l’istanza al passaggio elaborato.

Tipo: string

parentTransitionName

Nome della transizione che ha portato l'istanza al passaggio elaborato.

Tipo: string

inTest

Indica se il percorso è in modalità di prova o meno.

Tipo: booleano

processingTime

Quantità totale di tempo in millisecondi dall’entrata del passaggio dell’istanza alla fine dell’elaborazione.

Tipo: long

instanceType

Indica il tipo di istanza, se è batch o unitario.

Tipo: string

Valori: batch/unitario

recidivaIndex

Indice della ricorrenza se il percorso è in batch e ricorrente (la prima esecuzione ha ricorrenzaIndex = 1).

Tipo: long

isBatchToUnitaria

Indica se questa istanza unitaria è stata attivata da un'istanza batch.

Tipo: booleano

batchExternalKey

Chiave esterna per evento batch.

Tipo: string

batchInstanceID

questo è l'ID dell'istanza batch.

Tipo: string

batchUnitarioBranchID

se l'istanza è stata attivata da un'istanza batch, ID ramo unitario.

Tipo: string

In questa pagina