API per la gestione delle decisioni - Guida per sviluppatori

Ultimo aggiornamento: 2023-12-29
  • Argomenti:
  • Decision Management
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • API
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • Experienced
    Developer

Questa guida per sviluppatori descrive i passaggi per iniziare a utilizzare l’API di Offer Library. La guida fornisce quindi esempi di chiamate API per eseguire operazioni chiave utilizzando il motore decisionale.

➡️ Video sui componenti di Gestione delle decisioni

Prerequisiti

Questa guida richiede una buona conoscenza dei seguenti componenti di Adobe Experience Platform:

  • Experience Data Model (XDM) System: framework standardizzato per l’organizzazione dei dati sull’esperienza del cliente in Experience Platform.
  • Gestione delle decisioni: illustra i concetti e i componenti utilizzati per Experience Decisioning in generale e per la gestione delle decisioni in particolare. Illustra le strategie utilizzate per scegliere l’opzione migliore da presentare durante l’esperienza di un cliente.
  • Profile Query Language (PQL): PQL è un linguaggio potente per scrivere espressioni sulle istanze XDM. PQL viene utilizzato per definire le regole di decisione.

Lettura delle chiamate API di esempio

Questa guida fornisce esempi di chiamate API per illustrare come formattare le richieste. Questi includono percorsi, intestazioni richieste e payload di richieste formattati correttamente. Viene inoltre fornito un codice JSON di esempio restituito nelle risposte API. Per informazioni sulle convenzioni utilizzate nella documentazione per le chiamate API di esempio, consulta la sezione su come leggere gli esempi di chiamate API nella guida alla risoluzione dei problemi.di Experience Platform.

Raccogliere i valori per le intestazioni richieste

Per effettuare chiamate alle API di Adobe Experience Platform, devi prima completare il tutorial sull’autenticazione. Completando il tutorial sull’autenticazione si ottengono i valori per ciascuna delle intestazioni richieste in tutte le chiamate API di Experience Platform, come mostrato di seguito:

  • Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}
  • x-api-key: {API_KEY}
  • x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}
  • x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}

Tutte le richieste che contengono un payload (POST, PUT, PATCH) richiedono un’intestazione aggiuntiva:

  • Content-Type: application/json

Passaggi successivi

Questo documento tratta le conoscenze preliminari necessarie per effettuare chiamate alle API di Offer Library. Ora puoi passare alle chiamate di esempio fornite in questa guida per sviluppatori e seguire le relative istruzioni.

Video introduttivo

Segui questo video per comprendere i componenti di Gestione decisioni.

In questa pagina