Consensi e preferenze gruppo di campi

Consensi e preferenze è un gruppo di campi standard per XDM Individual Profile Classe che acquisisce le informazioni sul consenso e sulle preferenze di un singolo cliente.

NOTA

Poiché questo gruppo di campi è compatibile solo con XDM Individual Profile, non può essere utilizzato per XDM ExperienceEvent schemi. Se desideri includere i dati di consenso e preferenza nello schema Evento esperienza, aggiungi la Consenso per privacy, personalizzazione e preferenze di marketing tipo di dati allo schema tramite l'utilizzo di un gruppo di campi personalizzato invece.

Struttura del gruppo di campi

La Consensi e preferenze un gruppo di campi fornisce un singolo campo di tipo oggetto, consents, per acquisire informazioni sul consenso e sulle preferenze. Questo campo estende Consenso per privacy, personalizzazione e preferenze di marketing tipo di dati, rimuovendo adID campo e aggiunta di un idSpecific campo mappa.

SUGGERIMENTO

Consulta la guida su esplorazione delle risorse XDM per informazioni su come cercare una risorsa XDM ed esaminarne la struttura nell’interfaccia utente di Platform.

Il seguente JSON mostra un esempio del tipo di dati che Consensi e preferenze gruppo di campi può elaborare. Per informazioni su come utilizzare la maggior parte dei campi forniti dal gruppo di campi, consulta la guida nella sezione Tipo di dati Consensi e Preferenze. Le sottosezioni qui sotto si concentrano sugli attributi univoci che il gruppo di campi aggiunge al tipo di dati.

{
  "consents": {
    "collect": {
      "val": "VI"
    },
    "share": {
      "val": "y"
    },
    "personalize": {
      "content": {
        "val": "y"
      }
    },
    "marketing": {
      "preferred": "email",
      "any": {
        "val": "y"
      },
      "email": {
        "val": "y"
      }
    },
    "idSpecific": {
      "ECID": {
        "37784337855396895622558625508046772577": {
          "adID": {
            "val": "n",
          },
          "share": {
            "val": "n"
          },
          "marketing": {
            "push": {
              "val": "n",
              "time": "2020-09-30T01:02:33+00:00",
              "reason": "not relevant"
            }
          }
        }
      },
      "email": {
        "john@xyz.com": {
          "marketing": {
            "email": {
              "val": "y"
            }
          }
        }
      }
    },
    "metadata": {
      "time": "2019-01-01T15:52:25+00:00"
    }
  }
}
SUGGERIMENTO

Puoi generare dati JSON di esempio per qualsiasi schema XDM definito in Experience Platform, in modo da visualizzare in che modo i dati di consenso e preferenza dei clienti devono essere mappati. Per ulteriori informazioni, consulta la seguente documentazione:

idSpecific

idSpecific può essere utilizzato quando un determinato consenso o preferenza non si applica universalmente a un cliente, ma è limitato a un singolo dispositivo o ID. Ad esempio, un cliente può negare la ricezione di e-mail a un indirizzo, consentendo al contempo potenzialmente l’invio di e-mail a un altro.

IMPORTANTE

Consensi e preferenze a livello di canale (ossia quelli forniti in consents fuori idSpecific) si applica a tutti gli ID all'interno di quel canale. Pertanto, tutti i consensi e le preferenze a livello di canale influiscono direttamente sul rispetto delle impostazioni equivalenti per ID o dispositivi:

  • Se il cliente ha rinunciato a livello di canale, allora tutti i consensi o preferenze equivalenti in idSpecific vengono ignorati.
  • Se il consenso o la preferenza a livello di canale non è impostato o il cliente ha acconsentito, il consenso o le preferenze equivalenti in idSpecific sono onorati.

Ogni chiave nel idSpecific l’oggetto rappresenta uno spazio dei nomi di identità specifico riconosciuto dal servizio Adobe Experience Platform Identity. Sebbene sia possibile definire namespace personalizzati per classificare identificatori diversi, si consiglia di utilizzare uno dei namespace standard forniti dal servizio Identity per ridurre le dimensioni di archiviazione per Profilo cliente in tempo reale. Per ulteriori informazioni sugli spazi dei nomi delle identità, consulta la sezione panoramica dello spazio dei nomi identità nella documentazione del servizio Identity.

Le chiavi di ciascun oggetto namespace rappresentano i valori di identità univoci per i quali il cliente ha impostato le preferenze. Ogni valore di identità può contenere un insieme completo di consensi e preferenze, formattati nello stesso modo consents.

"idSpecific": {
  "email": {
    "jdoe@example.com": {
      "marketing": {
        "email": {
          "val": "n"
        }
      }
    }
  },
  "ECID": {
    "37784337855396895622558625508046772577": {
      "collect": {
        "val": "y"
      },
      "adID": {
        "val": "n"
      },
      "marketing": {
        "push": {
          "val": "n"
        }
      }
    }
  }
}

Within marketing gli oggetti forniti nel idSpecific la sezione any e preferred campi non supportati. Questi campi possono essere configurati solo a livello utente. Inoltre, il idSpecific preferenze di marketing per email, smse push non supporta subscriptions campi.

Esiste anche un consenso che può essere fornito solo nel idSpecific sezione: adID. Questo campo è trattato nella sottosezione seguente.

adID

La adID il consenso rappresenta il consenso del cliente per sapere se un ID inserzionista (IDFA o GAID) può essere utilizzato per collegare il cliente tra le app su questo dispositivo. Questo valore può essere configurato solo in ECID spazio dei nomi identità nel idSpecific e non può essere impostato per altri namespace o a livello di utente per questo gruppo di campi.

"idSpecific": {
  "ECID": {
    "37784337855396895622558625508046772577": {
      "collect": {
        "val": "y"
      },
      "adID": {
        "val": "n"
      },
      "marketing": {
        "push": {
          "val": "n"
        }
      }
    }
  }
}
NOTA

Non devi impostare questo valore direttamente, poiché l’SDK di Adobe Experience Platform Mobile lo imposta automaticamente quando appropriato.

Acquisizione di dati tramite il gruppo di campi

Per utilizzare il Consensi e preferenze gruppo di campi per acquisire i dati di consenso dai clienti, devi creare un set di dati basato su uno schema che contiene tale gruppo di campi.

Guarda l’esercitazione su creazione di uno schema nell’interfaccia utente per i passaggi su come assegnare gruppi di campi ai campi. Una volta creato uno schema contenente un campo con Consensi e preferenze gruppo di campi, consulta la sezione creazione di un set di dati nella guida utente del set di dati, segui i passaggi necessari per creare un set di dati con uno schema esistente.

IMPORTANTE

Se desideri inviare i dati di consenso a Real-time Customer Profile, è necessario creare un Profileschema abilitato basato su XDM Individual Profile la classe che contiene Consensi e preferenze gruppo di campi. Anche il set di dati creato in base a tale schema deve essere abilitato per Profile. Per i passaggi specifici relativi a Real-time Customer Profile requisiti per schemi e set di dati.

Inoltre, è necessario assicurarsi che i criteri di unione siano configurati per assegnare priorità ai set di dati contenenti i dati di consenso e preferenza più recenti, in modo che i profili cliente vengano aggiornati correttamente. Vedi la panoramica su criteri di unione per ulteriori informazioni.

Gestione delle modifiche di consenso e preferenza

Quando un cliente modifica il proprio consenso o le proprie preferenze sul sito web, queste modifiche devono essere raccolte e applicate immediatamente utilizzando il Adobe Experience Platform Web SDK. Se un cliente rinuncia alla raccolta di dati, tutte le raccolte di dati devono cessare immediatamente. Se un cliente rinuncia alla personalizzazione, non dovrebbe esserci alcuna personalizzazione nella pagina successiva che visita.

Passaggi successivi

Il presente documento ha trattato la struttura e l'uso Consensi e preferenze gruppo di campi. Per ulteriori informazioni sugli altri campi forniti dal gruppo di campi, vedere il documento Consenso per privacy, personalizzazione e preferenze di marketing tipo di dati.

In questa pagina