Panoramica sullo sviluppo di estensioni

Ultimo aggiornamento: 2023-05-24
  • Argomenti:
  • Tags
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • Developer
    User
    Admin
    Leader
NOTA

Adobe Experience Platform Launch è stato ridefinito come suite di tecnologie di raccolta dati in Adobe Experience Platform. Di conseguenza, sono state introdotte diverse modifiche terminologiche nella documentazione del prodotto. Consulta questo documento come riferimento consolidato delle modifiche terminologiche.

Uno degli obiettivi principali dei tag in Adobe Experience Platform è la creazione di un ecosistema aperto che consenta anche ai tecnici che non fanno parte di Adobe di pubblicare funzionalità aggiuntive sui loro siti web e sulle loro applicazioni mobili. Questa operazione viene eseguita tramite le estensioni tag. Una volta installata un’estensione su una proprietà tag, la relativa funzionalità diventa disponibile per tutti gli utenti della proprietà.

Questo documento illustra i componenti principali di un’estensione e fornisce i collegamenti a ulteriore documentazione per aiutarti a fornire una guida nel processo di sviluppo.

Struttura delle estensioni

Un’estensione è costituita da una directory di file. In particolare, un’estensione è costituita da un file manifesto, moduli libreria e viste.

File manifesto

Un file manifesto (extension.json) deve esistere nella directory principale. Questo file descrive la composizione dell’estensione e la posizione in cui si trovano alcuni file all’interno della directory. Il manifesto funziona in modo simile a un package.json file in un npm progetto.

Moduli libreria

I moduli libreria sono i file che descrivono i diversi componenti che un’estensione fornisce (in altre parole, la logica da emettere all’interno della libreria runtime dei tag). Il contenuto di ciascun file del modulo libreria deve seguire il Modulo CommonJS standard.

Ad esempio, se stai creando un tipo di azione denominato "send beacon", devi disporre di un file contenente la logica che invia il beacon. Se utilizzi JavaScript, il file potrebbe essere chiamato sendBeacon.js. Il contenuto di questo file verrà emesso nella libreria runtime dei tag.

Puoi inserire i file del modulo libreria in qualsiasi punto della directory dell’estensione, purché ne descriva la posizione in extension.json.

Viste

Una vista è un file HTML che può essere caricato in un iframe elemento all’interno dell’applicazione dei tag, in particolare tramite l’interfaccia utente di Platform e l’interfaccia utente di Data Collection. Per comunicare con l’applicazione, la vista deve includere uno script fornito dall’estensione e deve essere conforme a una piccola API.

La configurazione è il file di visualizzazione più importante per qualsiasi estensione. Consulta la sezione su configurazioni delle estensioni per ulteriori informazioni.

Non sono previste restrizioni per le modalità di utilizzo delle librerie nelle viste. In altre parole, è possibile utilizzare jQuery, Underscore, React, Angular, Bootstrap o altri. Tuttavia, si consiglia comunque di conferire all’estensione un aspetto simile a quello dell’interfaccia utente.

Si consiglia di inserire tutti i file relativi alla vista (HTML, CSS, JavaScript) in una singola sottodirectory, isolata dai file del modulo libreria. In entrata extension.json, è possibile descrivere la posizione di questa sottodirectory della visualizzazione. Platform metterà a disposizione questa sottodirectory (e solo questa sottodirectory) dai propri server web.

Componenti libreria

Ogni estensione definisce un set di funzionalità. Queste funzionalità sono implementate includendo in una libreria che viene distribuito sul sito web o sull’app. Le librerie sono una raccolta di singoli componenti, tra cui condizioni, azioni, elementi dati e altro ancora. Ogni componente della libreria è un codice riutilizzabile (fornito da un’estensione) emesso all’interno del runtime dei tag.

A seconda che tu stia sviluppando un’estensione web o un’estensione edge, i tipi di componenti disponibili e i relativi casi d’uso variano. Per una panoramica dei componenti disponibili per ciascun tipo di estensione, fai riferimento alle sottosezioni seguenti.

Componenti per estensioni web

Nelle estensioni web, le regole vengono attivate attraverso gli eventi, che possono eseguire azioni specifiche se viene soddisfatta una determinata serie di condizioni. Per ulteriori informazioni, consulta la panoramica sul flusso dei moduli nelle estensioni web.

Oltre al moduli core fornito da Adobe, puoi definire i seguenti componenti libreria nelle estensioni web:

NOTA

Per informazioni dettagliate sul formato richiesto per l’implementazione dei componenti libreria nelle estensioni web, consulta panoramica del formato del modulo.

Componenti per estensioni Edge

Nelle estensioni Edge, le regole vengono attivate tramite controlli di condizione che, se vengono superati, eseguono azioni specifiche. Consulta la panoramica su flusso di estensione edge per ulteriori informazioni.

Nelle estensioni Edge è possibile definire i seguenti componenti libreria:

NOTA

Per informazioni dettagliate sul formato richiesto per l’implementazione dei moduli libreria nelle estensioni Edge, consulta la panoramica sul formato dei moduli.

Configurazione dell'estensione

Per configurazione di un’estensione si intende il modo in cui essa raccoglie le impostazioni globali da un utente. La configurazione è costituita da un componente vista che esporta ed emette le impostazioni all’interno della libreria runtime dei tag come oggetto semplice.

Ad esempio, considera un’estensione che consente all’utente di inviare un beacon utilizzando un’azione "Invia beacon" e che il beacon debba sempre contenere un ID account. Invece di richiedere agli utenti un ID account ogni volta che configurano un’azione "Invia beacon", l’estensione deve richiedere l’ID account una volta dalla vista di configurazione dell’estensione. Ogni volta che un beacon viene inviato, l'azione "Invia beacon" può richiamare l'ID account dalla configurazione dell'estensione e aggiungerlo al beacon.

Quando un utente installa un’estensione su una proprietà nell’interfaccia utente di, viene visualizzata la vista per la configurazione dell’estensione, che deve essere completata per completare l’installazione.

Per ulteriori informazioni, consulta la guida su configurazioni delle estensioni.

Invio di estensioni

Una volta completata la creazione dell’estensione, puoi inviarla per essere elencata nel catalogo delle estensioni in Platform. Consulta la panoramica del processo di invio delle estensioni per ulteriori informazioni.

In questa pagina