Comandi PostgreSQL per metadati nel servizio query

Per i metadati del set di dati, i seguenti comandi PostgreSQL sono attualmente supportati per le query:

NOTA

I comandi elencati di seguito distinguono tra maiuscole e minuscole.

Comando Descrizione
\conninfo Invia informazioni sulla connessione al database corrente.
\d Visualizza un elenco di tutte le tabelle, viste, viste materializzate, sequenze e tabelle esterne visibili.
\dE Visualizza un elenco di tabelle esterne.
\df or \df+ Visualizza un elenco di funzioni.
\di Visualizza un elenco di indici.
\dm Visualizza un elenco di viste materializzate.
\dn Visualizza un elenco di schemi (namespace).
\ds Visualizza un elenco di sequenze.
\dS Visualizza un elenco di tabelle definite da PostgreSQL.
\dt Visualizza un elenco di tabelle.
\dT Visualizza un elenco dei tipi di dati.
\dv Visualizza un elenco di visualizzazioni.
\encoding Elenca la codifica corrente del set di caratteri client.
\errverbose Ripete il messaggio di errore server più recente alla massima verbosità.
\l or \list Visualizza un elenco di database nel server.
\set Visualizza i nomi e i valori di tutte le variabili psql correnti.
\showtables Mostra le seguenti informazioni:
nome: Nome a cui fare riferimento la tabella.
datasetId: ID del set di dati memorizzato.
set di dati: Nome del set di dati memorizzato.
descrizione: Una descrizione del set di dati.
risolto: Un valore booleano che indica se il set di dati è risolto o meno nella sessione corrente.
\timing Attiva e disattiva la visualizzazione. La visualizzazione è in millisecondi. Gli intervalli più lunghi di un secondo vengono visualizzati in formato minuti:secondi, con i campi ore e giorni aggiunti quando necessario.

Tutti i comandi che iniziano con \d possono essere combinati. Ad esempio, è possibile pubblicare \dtsn per visualizzare un elenco di tutte le tabelle, le sequenze e gli schemi. \d mostra di per sé tutte le tabelle, viste, viste materializzate e sequenze visibili.

Per ulteriori informazioni sui comandi elencati sopra, consulta la documentazione all'indirizzo postgresql.org. Tuttavia, tieni presente che non tutte le opzioni visualizzate nella documentazione PostgreSQL sono supportate da Experience Platform.

In questa pagina