Connetti RStudio al servizio query

Questo documento descrive i passaggi necessari per la connessione di RStudio con Adobe Experience Platform Query Service.

NOTA

Questa guida presuppone che tu abbia già accesso a RStudio e che tu abbia familiarità con come usarlo. Ulteriori informazioni su RStudio sono disponibili nella documentazione RStudio ufficiale.

Inoltre, per utilizzare RStudio con Query Service, è necessario installare il driver PostgreSQL JDBC 4.2. È possibile scaricare il driver JDBC dal sito ufficiale PostgreSQL.

Creare una connessione Query Service nell'interfaccia RStudio

Dopo aver installato RStudio, è necessario installare il pacchetto RJDBC. Vai al riquadro Packages e seleziona Install.

Viene visualizzato un pop-up che mostra la schermata Install Packages. Assicurati che sia selezionato Repository (CRAN) per la sezione Install from . Il valore di Packages deve essere RJDBC. Assicurati che sia selezionato Install dependencies. Dopo aver confermato che tutti i valori sono corretti, seleziona Install per installare i pacchetti.

Ora che il pacchetto RJDBC è stato installato, riavviare RStudio per completare il processo di installazione.

Dopo il riavvio di RStudio, è ora possibile connettersi a Query Service. Seleziona il pacchetto RJDBC nel riquadro Packages e immetti il seguente comando nella console:

pgsql <- JDBC("org.postgresql.Driver", "{PATH TO THE POSTGRESQL JDBC JAR}", "`")

Dove {PATH TO THE POSTGRESQL JDBC} rappresenta il percorso del JAR JDBC PostgreSQL installato sul computer.

Ora è possibile creare la connessione a Query Service immettendo il seguente comando nella console:

qsconnection <- dbConnect(pgsql, "jdbc:postgresql://{HOSTNAME}:{PORT}/{DATABASE_NAME}?user={USERNAME}&password={PASSWORD}&sslmode=require")
NOTA

Per ulteriori informazioni su come trovare il nome del database, l'host, la porta e le credenziali di accesso, leggere la guida alle credenziali. Per trovare le tue credenziali, accedi a Platform, quindi seleziona Query, seguito da Credenziali.

Scrittura di query

Dopo aver effettuato la connessione a Query Service, è possibile scrivere query per eseguire e modificare le istruzioni SQL. Ad esempio, è possibile utilizzare dbGetQuery(con, sql) per eseguire le query, dove sql è la query SQL che si desidera eseguire.

La seguente query utilizza un set di dati contenente Eventi esperienza e crea un istogramma di visualizzazioni di pagina di un sito web, in base all'altezza dello schermo del dispositivo.

df_pageviews <- dbGetQuery(con,
"SELECT t.range AS buckets, 
 Count(*) AS pageviews 
FROM (SELECT CASE 
 WHEN device.screenheight BETWEEN 0 AND 99 THEN '0 - 99' 
 WHEN device.screenheight BETWEEN 100 AND 199 THEN '100-199' 
 WHEN device.screenheight BETWEEN 200 AND 299 THEN '200-299' 
 WHEN device.screenheight BETWEEN 300 AND 399 THEN '300-399' 
 WHEN device.screenheight BETWEEN 400 AND 499 THEN '400-499' 
 WHEN device.screenheight BETWEEN 500 AND 599 THEN '500-599' 
 ELSE '600-699' 
 end AS range 
 FROM aa_post_vals_3) t 
GROUP BY t.range 
ORDER BY buckets 
LIMIT 1000000")

Una risposta corretta restituisce i risultati della query:

df_pageviews
 buckets pageviews
1 0 - 99 198985
2 500-599 67138
3 300-399 2147
4 200-299 354
5 400-499 6947
6 100-199 4415
7 600-699 3097040

Passaggi successivi

Per ulteriori informazioni su come scrivere ed eseguire le query, leggere la guida sull' esecuzione delle query.

In questa pagina