Appendice alla guida API di Privacy Service

Le sezioni seguenti contengono informazioni aggiuntive sull’utilizzo dell’API di Adobe Experience Platform Privacy Service.

Spazi dei nomi di identità standard

Tutte le identità inviate a Privacy Service deve essere fornito in uno spazio dei nomi di identità specifico. Gli spazi dei nomi delle identità sono un componente di Servizio Adobe Experience Platform Identity che indicano il contesto a cui si riferisce un’identità.

La tabella seguente illustra diversi tipi di identità predefiniti e di uso comune resi disponibili da Experience Platform, insieme alle relative namespace valori:

Tipo di identità namespace namespaceId
E-mail Email 6
Telefono Phone 7
ID ADOBE ADVERTISING CLOUD AdCloud 411
UUID ADOBE AUDIENCE MANAGER CORE 0
Adobe Experience Cloud ID ECID 4
ID ADOBE TARGET TNTID 9
Apple ID per gli inserzionisti IDFA 20915
Google ID annuncio GAID 20914
Windows AIUTO WAID 8
NOTA

Ogni tipo di identità ha anche una namespaceId valore intero, che può essere utilizzato al posto del valore namespace stringa quando si impostano i type su "namespaceId". Consulta la sezione su qualificatori dello spazio dei nomi per ulteriori informazioni.

Per recuperare un elenco degli spazi dei nomi di identità utilizzati dalla tua organizzazione, devi effettuare una richiesta GET al idnamespace/identities endpoint nella Identity Service API. Consulta la Guida per gli sviluppatori di Identity Service per ulteriori informazioni.

Qualificatori dello spazio dei nomi

Quando si specifica un namespace valore in Privacy Service API, a qualificatore dello spazio dei nomi deve essere incluso in un type parametro. La tabella seguente illustra i diversi qualificatori dello spazio dei nomi accettati.

Qualificatore Definizione
standard Uno degli spazi dei nomi standard definito a livello globale, non legato a un singolo set di dati dell’organizzazione (ad esempio e-mail, numero di telefono, ecc.). Viene fornito l’ID dello spazio dei nomi.
custom Uno spazio dei nomi univoco creato nel contesto di un’organizzazione, non condiviso tra Experience Cloud. Il valore rappresenta il nome descrittivo (campo "name") da cercare. Viene fornito l’ID dello spazio dei nomi.
integrationCode Codice di integrazione: simile a "personalizzato", ma definito in modo specifico come il codice di integrazione di un’origine dati da cercare. Viene fornito l’ID dello spazio dei nomi.
namespaceId Indica che il valore è l’ID effettivo dello spazio dei nomi creato o mappato tramite il servizio dello spazio dei nomi.
unregistered Stringa a forma libera non definita nel servizio dello spazio dei nomi e assunta "così com’è". Qualsiasi applicazione che gestisce questi tipi di spazi dei nomi li confronta e gestisce se appropriato per il contesto e il set di dati dell’azienda. Non è stato fornito alcun ID di spazio dei nomi.
analytics Uno spazio dei nomi personalizzato mappato internamente in Analytics, non nel servizio namespace. Questo viene trasmesso direttamente come specificato dalla richiesta originale, senza un ID spazio dei nomi
target Uno spazio dei nomi personalizzato compreso internamente da Target, non nel servizio namespace. Questo viene trasmesso direttamente come specificato dalla richiesta originale, senza un ID spazio dei nomi

Valori di prodotto accettati

Nella tabella seguente vengono illustrati i valori accettati per specificare un prodotto di Adobe nel include attributo di una richiesta di creazione di processi.

Prodotto Valore per l’utilizzo in include attributo
Adobe Advertising Cloud adCloud
Adobe Analytics analytics
Adobe Audience Manager AudienceManager
Adobe Campaign campaign
Adobe Experience Platform (Data Lake) aepDataLake
Adobe Experience Platform (Real-Time Customer Profile) profileService
Autenticazione Adobe Primetime primetimeAuthentication
Adobe Target target
Attributi del cliente (CRS) CRS
Servizio Identity identity
Marketo Engage marketo

In questa pagina