Panoramica del visualizzatore del grafico di identità

Un grafico delle identità è una mappa delle relazioni tra identità diverse per un particolare cliente, che fornisce una rappresentazione visiva di come il cliente interagisce con il tuo marchio su diversi canali. Tutti i grafici dell’identità del cliente vengono gestiti e aggiornati collettivamente da Adobe Experience Platform Identity Service in tempo quasi reale, in risposta all’attività del cliente.

Il visualizzatore del grafico delle identità nell’interfaccia utente di Platform ti consente di visualizzare e comprendere meglio quali sono le identità dei clienti unite e in che modo. Il visualizzatore consente di trascinare e interagire con diverse parti del grafico, consentendoti di esaminare relazioni di identità complesse, eseguire il debug in modo più efficiente e beneficiare di una maggiore trasparenza nell’utilizzo delle informazioni.

Video tutorial

Il video seguente ha lo scopo di supportare la comprensione del visualizzatore grafico dell’identità.

Introduzione

Lavorare con il visualizzatore grafico dell'identità richiede una comprensione dei vari servizi Adobe Experience Platform coinvolti. Prima di iniziare a lavorare con il visualizzatore grafico delle identità, controlla la documentazione relativa ai seguenti servizi:

  • Identity Service: Ottieni una visione migliore dei singoli clienti e del loro comportamento attraverso il collegamento delle identità tra dispositivi e sistemi.

Terminologia

  • Identità (nodo): un’identità o un nodo è dato univoco per un’entità, in genere una persona. Un'identità è composta da uno spazio dei nomi e un valore di identità.
  • Collegamento (bordo): un collegamento o un bordo rappresenta la connessione tra le identità.
  • Grafico (cluster): un grafico o un cluster è un gruppo di identità e collegamenti che rappresentano una persona.

Accedere al visualizzatore grafico delle identità

Per utilizzare il visualizzatore grafico delle identità nell’interfaccia utente, seleziona Identities nel menu di navigazione a sinistra, quindi seleziona la scheda Identity graph . Dalla schermata Identity Namespace, fai clic sull’icona Select identity namespace per cercare lo spazio dei nomi che intendi utilizzare.

schermo dello spazio dei nomi

Viene visualizzato il pannello Select identity namespace . Questa schermata contiene un elenco di namespace disponibili per l’organizzazione, tra cui informazioni su Display name, Identity symbol, Owner, Last updated e Description di uno spazio dei nomi. È possibile utilizzare uno qualsiasi dei namespace forniti a condizione che vi sia collegato un valore di identità valido.

Seleziona lo spazio dei nomi da utilizzare e fai clic su Select per continuare.

select-identity-namespace

Dopo aver selezionato uno spazio dei nomi, immetti il valore corrispondente per un cliente specifico nella casella di testo Identity value e seleziona View.

add-identity-value

Accedere al visualizzatore del grafico delle identità dai set di dati

Puoi anche accedere al visualizzatore del grafico delle identità utilizzando l’interfaccia set di dati. Dalla pagina dei set di dati Browse, seleziona un set di dati con cui desideri interagire, quindi seleziona Preview dataset

preview-set di dati

Dalla finestra di anteprima, seleziona un’icona dell’impronta digitale per visualizzare le identità rappresentate dal visualizzatore grafico dell’identità.

SUGGERIMENTO

L’icona dell’impronta digitale viene visualizzata solo se il set di dati presenta due o più identità.

impronta digitale

Viene visualizzato il visualizzatore del grafico delle identità. Sul lato sinistro dello schermo è riportato il grafico delle identità che mostra tutte le identità collegate allo spazio dei nomi selezionato e il valore di identità immesso. Ogni nodo di identità è costituito da uno spazio dei nomi e dal relativo valore ID. Puoi selezionare e mantenere qualsiasi identità da trascinare e interagire con il grafico. In alternativa, puoi passare il puntatore del mouse su un'identità per visualizzare le informazioni sul suo valore ID. L'output grafico viene visualizzato anche come elenco presentato al centro dello schermo.

IMPORTANTE

Un grafico delle identità richiede la generazione di almeno due identità collegate, nonché uno spazio dei nomi e una coppia ID validi. Il numero massimo di identità visualizzabili dal visualizzatore grafico è 150. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione appendice di seguito.

grafico di identità

Seleziona un’identità per aggiornare la riga evidenziata nella tabella Identities e per aggiornare le informazioni fornite nella barra a destra, che include le Value, Batch ID di un’identità e la relativa data Last updated.

select-identity

Puoi filtrare attraverso un grafico e isolare uno specifico spazio dei nomi utilizzando l’opzione di ordinamento sopra la tabella Identities. Dal menu a discesa, seleziona lo spazio dei nomi da evidenziare.

filtro per namespace

Viene restituito il visualizzatore grafico, evidenziando lo spazio dei nomi selezionato. L’opzione filtro aggiorna inoltre la tabella Identities in modo da restituire solo le informazioni relative allo spazio dei nomi selezionato.

filtrato

L’angolo in alto a destra della casella del visualizzatore grafico contiene opzioni per l’ingrandimento. Seleziona l’icona (+) per ingrandire il grafico o l’icona (-) per ridurre lo zoom.

zoom

Per visualizzare ulteriori informazioni sui batch, seleziona Data source dall’intestazione . La tabella Data source visualizza un elenco di Batch IDs associati al grafico, nonché i relativi Linked IDs, lo schema di origine e la data di acquisizione.

sorgente dati

Puoi selezionare uno qualsiasi dei collegamenti all’interno di un grafico delle identità per visualizzare tutti i batch di origine che hanno contribuito al collegamento.

collegamenti selezionati

In alternativa, è possibile selezionare un batch per visualizzare tutti i collegamenti a cui ha contribuito questo batch.

collegamenti selezionati

I grafici di identità con più grandi raggruppamenti di identità sono accessibili anche attraverso il visualizzatore di grafici di identità.

grande cluster

Appendice

La sezione seguente fornisce informazioni aggiuntive su come utilizzare il visualizzatore grafico delle identità.

Informazioni sui messaggi di errore

Possono verificarsi errori quando si accede al visualizzatore grafico dell’identità. Di seguito è riportato un elenco di prerequisiti e limitazioni di cui tenere conto quando si lavora con il visualizzatore grafico dell’identità.

  • Un valore di identità deve esistere nello spazio dei nomi selezionato.
  • Il visualizzatore del grafico delle identità richiede almeno due identità collegate da generare. È possibile che ci sia un solo valore di identità e nessuna identità collegata e, in questo caso, il valore esisterebbe solo nel visualizzatore Profile.
  • Il visualizzatore del grafico delle identità non può superare il massimo di 150 identità.

schermo di errore

Passaggi successivi

Leggendo questo documento, hai imparato a esplorare i grafici di identità dei tuoi clienti nell’interfaccia utente di Platform. Per ulteriori informazioni sulle identità in Platform, consulta la panoramica del servizio Identity

Changelog

Data Azione
01/2021
  • È stato aggiunto il supporto per lo streaming di dati acquisiti e sandbox non di produzione.
  • Correzioni di bug minori.
02/2021
  • Il visualizzatore del grafico di identità è accessibile tramite l’anteprima del set di dati.
  • Correzioni di bug minori.
  • Il visualizzatore del grafico di identità è reso generalmente disponibile.

In questa pagina