Panoramica

L’estensione Adobe Experience Platform Web SDK invia i dati a Adobe Experience Cloud dalle proprietà web tramite Adobe Experience Platform Edge Network. L’estensione ti consente di inviare dati in streaming a Platform, sincronizzare le identità, elaborare i segnali di consenso dei clienti e raccogliere automaticamente i dati contestuali.

Questo documento illustra come configurare l’estensione nell’interfaccia utente di raccolta dati.

Configura l'estensione

Se l’estensione Platform Web SDK è già stata installata per una proprietà, apri la proprietà nell’interfaccia utente di raccolta dati e seleziona la scheda Estensioni . In Platform Web SDK, seleziona Configura.

Se non hai ancora installato l'estensione, seleziona la scheda Catalogo . Dall’elenco delle estensioni disponibili, trova l’estensione Platform Web SDK e seleziona Installa.

In entrambi i casi, arrivi alla pagina di configurazione dell’SDK per web di Platform. Le sezioni seguenti illustrano le opzioni di configurazione dell'estensione.

Opzioni di configurazione generali

Le opzioni di configurazione nella parte superiore della pagina indicano a Adobe Experience Platform dove indirizzare i dati e quali configurazioni utilizzare sul server.

Nome

L'estensione Adobe Experience Platform Web SDK supporta più istanze sulla pagina. Il nome viene utilizzato per inviare dati a più organizzazioni con una configurazione di tag.

Il nome dell'estensione viene impostato automaticamente su "alloy". Tuttavia, è possibile modificare il nome dell'istanza e inserire un nome oggetto JavaScript valido.

ID organizzazione IMS

L’ ID organizzazione IMS è l’organizzazione a cui si desidera inviare i dati in Adobe. Nella maggior parte dei casi, utilizza il valore predefinito compilato automaticamente. Se sulla pagina sono presenti più istanze, compila questo campo con il valore della seconda organizzazione a cui desideri inviare i dati.

Dominio Edge

Il Dominio Edge è il dominio da cui l'estensione Adobe Experience Platform invia e riceve i dati. L'estensione richiede l'utilizzo di un first party CNAME per il traffico di produzione. Il dominio predefinito di terze parti funziona per gli ambienti di sviluppo ma non è adatto per gli ambienti di produzione. Le istruzioni su come impostare un first party CNAME sono disponibili qui.

Datastream

Quando viene inviata una richiesta a Adobe Experience Platform Edge Network, viene utilizzato un ID di datastream per fare riferimento alla configurazione lato server. Puoi aggiornare la configurazione senza dover apportare modifiche al codice sul sito web.

Per ulteriori informazioni, consulta la guida su datastreams .

Privacy

La sezione Privacy ti consente di configurare in che modo l’SDK gestisce i segnali di consenso degli utenti provenienti dal tuo sito web. Nello specifico, ti consente di selezionare il livello di consenso predefinito che si presume di un utente se non è stata fornita alcuna altra preferenza di consenso esplicito. Il livello di consenso predefinito non viene salvato nel profilo dell’utente. La tabella seguente suddivide ciò che ogni opzione comporta:

Livello di consenso predefinito Descrizione
In Raccogliere eventi che si verificano prima che l’utente fornisca le preferenze di consenso.
Uscita Elimina gli eventi che si verificano prima che l’utente fornisca le preferenze di consenso.
In sospeso Eseguire la coda degli eventi che si verificano prima che l’utente fornisca le preferenze di consenso. Quando vengono fornite le preferenze di consenso, gli eventi vengono raccolti o scartati a seconda delle preferenze fornite.
Fornito dall’elemento dati Il livello di consenso predefinito è determinato da un elemento dati separato definito dall’utente. Quando utilizzi questa opzione, devi specificare l’elemento dati utilizzando il menu a discesa fornito.

Utilizzare Out o Pending se si richiede un consenso esplicito dell’utente per le operazioni aziendali.

Identità

Migrare ECID da VisitorAPI

Questa opzione è attivata per impostazione predefinita. Quando questa funzione è abilitata, l’SDK può leggere i cookie AMCV e s_ecid e impostare il cookie AMCV utilizzato da Visitor.js. Questa funzione è importante quando si esegue la migrazione all’SDK Web di Adobe Experience Platform, in quanto alcune pagine potrebbero ancora utilizzare Visitor.js. Consente all’SDK di continuare a utilizzare lo stesso ECID in modo che gli utenti non vengano identificati come due utenti separati.

Questa opzione consente all’SDK di tentare di memorizzare un identificatore utente in un cookie di terze parti. In caso di esito positivo, l’utente viene identificato come singolo utente mentre naviga tra più domini, anziché come utente separato in ciascun dominio. Se questa opzione è abilitata, l’SDK potrebbe comunque non essere in grado di memorizzare l’identificatore utente in un cookie di terze parti se il browser non supporta i cookie di terze parti o se è stato configurato dall’utente per non consentire i cookie di terze parti. In questo caso, l’SDK memorizza l’identificatore solo nel dominio di prime parti.

Personalizzazione

Se desideri nascondere alcune parti del sito durante il caricamento del contenuto personalizzato, puoi specificare gli elementi da nascondere nell’editor di stili di pre-hiding. Puoi quindi copiare il frammento predefinito fornito all’utente e incollarlo all’interno dell’ <head>del sito HTML.

Raccolta dati

Funzione di callback

La funzione di callback fornita nell'estensione è anche chiamata onBeforeEventSend function nella libreria . Questa funzione ti consente di modificare gli eventi a livello globale prima che vengano inviati ad Adobe Edge Network. Informazioni più dettagliate su come utilizzare questa funzione sono disponibili qui.

Fare clic sulla raccolta dati

L'SDK può raccogliere automaticamente le informazioni sul clic del collegamento. Per impostazione predefinita, questa funzione è abilitata ma può essere disabilitata utilizzando questa opzione. I collegamenti sono anche etichettati come collegamenti di download se contengono una delle espressioni di download elencate nella casella di testo Download Link Qualfier . Adobe offre alcuni qualificatori di collegamento per il download predefiniti, che possono essere modificati in qualsiasi momento.

Dati contestuali raccolti automaticamente

Per impostazione predefinita, l’SDK raccoglie alcuni dati contestuali relativi a dispositivi, web, ambiente e contesto. Se desideri visualizzare un elenco delle informazioni raccolte dall'Adobe, puoi trovarlo qui. Se non si desidera raccogliere questi dati o si desidera raccogliere solo determinate categorie di dati, è possibile modificare queste opzioni.

Impostazioni avanzate

Percorso base bordo

Utilizza questo campo se devi modificare il percorso di base utilizzato per interagire con Adobe Edge Network. Questo non dovrebbe richiedere l’aggiornamento, ma nel caso in cui partecipi a una versione beta o alfa, in Adobe potrebbe essere richiesto di modificare questo campo.

In questa pagina