Guardrail delle prestazioni per l’API del server di rete Edge

Ultimo aggiornamento: 2023-12-06
  • Argomenti:
  • Server API
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • Developer

Panoramica

I guardrail delle prestazioni definiscono i limiti di utilizzo relativi ai casi di utilizzo dell’API server. Il superamento dei guardrail delle prestazioni descritti in questo articolo potrebbe causare un peggioramento delle prestazioni.

Adobe non è responsabile del deterioramento delle prestazioni causato dal superamento dei limiti di utilizzo. I clienti che superano costantemente i guardrail delle prestazioni possono richiedere una capacità di elaborazione aggiuntiva per evitare il degrado delle prestazioni.

Definizioni

  • Disponibilità viene calcolato per ogni intervallo di cinque minuti come percentuale di richieste elaborate da Experienci Platform Edge Network che non generano errori e si riferiscono solo alle API di Edge Network fornite. Se un tenant non ha effettuato richieste in un determinato intervallo di cinque minuti, tale intervallo viene considerato disponibile al 100%.
  • Percentuale tempo di attività mensile per una determinata regione viene calcolata come media della disponibilità per tutti gli intervalli di cinque minuti in un mese.
  • Un a monte è un servizio dietro la rete Edge, abilitato per uno stream di dati specifico, ad esempio Adobe Server Side Forwarding, Adobe Edge Segmentation o Adobe Target.
  • A unità di richiesta corrisponde a un frammento di 8 KB di una richiesta e uno a monte configurato per uno stream di dati.
  • A richiesta è un singolo messaggio inviato da un’applicazione di proprietà del cliente al Server API. Una richiesta può contenere una o più unità di richiesta.
  • Un errore è qualsiasi richiesta non riuscita a causa di una rete Edge errore del servizio interno.

Limiti del servizio

Tutti gli stream di dati applicano determinati limiti di utilizzo, che controllano principalmente il numero di eventi che possono essere inviati contemporaneamente, la loro dimensione e il numero di servizi a monte a cui tali richieste vengono indirizzate.

Unità di richiesta

Tutti i limiti vengono applicati e normalizzati in un unità di richiesta (RU), definito come Frammento da 8 KB di una richiesta indirizzata a un servizio upstream configurato in un flusso di dati.

Esempi

Flussi a monte configurati per flusso di dati Dimensione media della richiesta Unità di richiesta
1 (piattaforma di Adobe) 8 KB (1 frammento) 1
2 (piattaforma di Adobe, Adobe Target) 8 KB (1 frammento) 2
2 (piattaforma di Adobe, Adobe Target) 16 KB (2 frammenti) 4
2 (piattaforma di Adobe, Adobe Target) 64 KB (8 frammenti) 16

Limiti unità di richiesta

La tabella seguente mostra i valori limite predefiniti. Se hai bisogno di limiti di unità di richiesta più elevati, contatta il rappresentante del tuo account.

Endpoint Richieste unità al secondo
/v2/interact 4000
/v2/collect 6000

Limite dimensione richiesta HTTP

Formato payload Dimensione massima per una richiesta Massimo 8 KB di frammenti di richiesta
Testo normale JSON 64 KB 8
NOTA

A seconda del payload stesso, i formati binari sono generalmente più compatti del 20-40%, consentendo di inviare più dati di quanti ne avresti in JSON in formato testo normale. Contatta il rappresentante dell’Assistenza clienti se hai bisogno di una capacità più elevata per i flussi di dati.

Passaggi successivi

Consulta la seguente documentazione per ulteriori informazioni su altri guardrail dei servizi Experienci Platform, informazioni sulla latenza end-to-end e informazioni sulle licenze dai documenti di descrizione del prodotto Real-Time CDP:

In questa pagina