Gestione dei formati di dati con Data Prep

Data Prep può gestire in modo affidabile diversi formati di dati acquisiti in Adobe Experience Platform. Questo documento illustra come vengono trattati i diversi formati di dati con Data Prep.

Booleani

Se il tipo di origine è una stringa e il tipo di destinazione è booleano, Data Prep può analizzare automaticamente il valore e convertire il valore di origine in booleano.

I valori y, yes, Y, YES, on, ON, truee TRUE vengono analizzati automaticamente true.

I valori n, N, no, NO, off, OFF, falsee FALSE vengono analizzati automaticamente false.

Date

Data Prep supporta le funzioni data, sia come stringhe che come oggetti datetime.

Formato della funzione data

La funzione date converte stringhe e oggetti datetime in un oggetto ZoningDateTime formattato ISO 8601.

Formato

date({DATE}, {FORMAT}, {DEFAULT_DATE})
Parametro Descrizione
{DATE} Obbligatorio. Stringa che rappresenta la data.
{FORMAT} Facoltativo. Stringa che rappresenta il formato della data di origine. Ulteriori informazioni sulla formattazione delle stringhe sono disponibili nella sezione sezione stringa formato data/ora.
{DEFAULT_DATE} Facoltativo. La data predefinita da restituire se la data specificata è null.

Ad esempio, l’espressione date(orderDate, "yyyy-MM-dd") convertirà un orderDate valore di “31 dicembre 2020” in un valore datetime di “2020-12-31”.

Conversioni di funzioni data

Quando i campi stringa dei dati in arrivo sono mappati ai campi data negli schemi che utilizzano Experience Data Model (XDM), il formato data deve essere menzionato esplicitamente. Se non viene menzionato esplicitamente, Data Prep tenterà di convertire i dati di input confrontandoli con i seguenti formati. Una volta trovato un formato corrispondente, smetterà di valutare tutti i formati successivi.

"yyyy-MM-dd HH:mm:ssZ",
"yyyy-MM-dd HH:mm:ss.SSSZ",
"yyyy-MM-dd HH:mm:ss.SSS",
"yyyy-MM-dd'T'HH:mm:ss.SSSX",
"yyyy-MM-dd'T'HH:mm:ss'Z'",
"yyyy-MM-dd",
"yyyy/MM/dd",
"yyyy.MM.dd",
"yyyy-MMM-dd",
"yyyyMMdd",
"MM-dd-yyyy",
"MMddyyyy",
"M/dd/yyyy",
"dd.M.yyyy",
"M/dd/yyyy hh:mm:ss a",
"dd.M.yyyy hh:mm:ss a",
"dd.MMM.yyyy",
"dd-MMM-yyyy"
IMPORTANTE

Preparazione dei dati cercherà di convertire le stringhe in date il più possibile migliori. Tuttavia, queste conversioni possono portare a risultati indesiderati. Ad esempio, il valore della stringa "12112020" corrisponde al pattern "gggAaaaa", ma l’utente potrebbe avere intenzione di leggere la data con il pattern "ggaaaa". Di conseguenza, gli utenti devono indicare esplicitamente il formato della data per le stringhe.

Stringhe formato data/ora

Nella tabella seguente sono illustrate le lettere del pattern definite per le stringhe di formato. Si prega di notare che le lettere distinguono tra maiuscole e minuscole.

Simbolo Significato Presentazione Esempio
G L'era Testo AD; Anno Domini; A
S Anno, basato sulla settimana ISO Numero 1996; 96
y L'anno Numero 2004; 04
M/L Mese dell'anno Numero/Testo 7; 07; Lug; luglio; J
w Settimana dell'anno Numero 27
W Settimana del mese Numero 3
D Giorno dell’anno Numero 189
d Giorno del mese Numero 10
F Giorno della settimana in un mese Numero 2
E Nome del giorno della settimana Testo martedì; Tonalità
u Giorno della settimana, come numero. 1 rappresenta lunedì, … 7 rappresenta domenica Numero 1
a Marcatore AM/PM Testo PM
H Ora al giorno (0-23) Numero 0
k Ora al giorno (1-24) Numero 24
K Ora in AM/PM (0-11) Numero 0
h Ora in AM/PM (1-12) Numero 12
m Minuto nell'ora Numero 38
s Secondo minuto Numero 44
S Millisecondo Numero 245
z Fuso orario Fuso orario generale ora solare del Pacifico; PST; GMT-08.00
Z Fuso orario Fuso orario RFC 822 -0800
X Fuso orario Fuso orario ISO 8601 -08; -0800; -08:00
V ID fuso orario Testo America/Los Angeles
O Offset fuso orario Testo GMT+8
Q/q Trimestre dell’anno Numero/Testo 3; 03; Q3; 3° trimestre

Mappe

Le mappe non sono attualmente supportate in Data Prep.

In questa pagina