Imposta regole di traduzione

L’interfaccia utente Configurazione traduzione consente a un utente di gestire le regole per la traduzione dei contenuti in AEM Sites. Questo video illustra la creazione di una nuova regola di traduzione per un componente personalizzato.

NOTA

Il video seguente è stato registrato il AEM 6.3. AEM 6.4+ introduce una nuova struttura di archivio per la memorizzazione del file XML delle regole di traduzione. Quando utilizzi l’interfaccia utente Configurazione traduzione in AEM 6.4+, le regole vengono salvate nel percorso /conf/global/settings/translation/rules/translation_rules.xml. Per ulteriori informazioni, consulta Identificazione del contenuto da tradurre .

Le regole di traduzione identificano il contenuto in AEM da estrarre per la traduzione. Le regole di traduzione predefinite coprono casi d’uso comuni, come i componenti Testo e il testo Alt per i componenti Immagine. A seconda di un progetto di traduzione potrebbero essere necessarie ulteriori regole. In generale, le regole di traduzione consentono agli utenti di specificare:

  1. Proprietà da tradurre in base al percorso e/o al tipo di risorsa
  2. Filtri per le proprietà che NON devono essere tradotti
  3. Contenuto di riferimento da tradurre (ad esempio immagini o frammenti di contenuto)

Editor delle regole di traduzione che aggiornerà il file xml di traduzione. L’interfaccia utente di configurazione della traduzione facilita la gestione di varie regole di traduzione e protegge dagli errori di battitura quando si modifica direttamente XML.

Accedi all’interfaccia utente di configurazione della traduzione:

  • Menu Start AEM > Strumenti > Generale > Configurazione traduzione

Prima della AEM 6.3

Nelle precedenti regole di traduzione AEM versione sono state aggiornate manualmente modificando un file XML che si trova nel flusso di lavoro di traduzione: /etc/workflow/models/translation/translation_rules.xml.

Risorse aggiuntive

In questa pagina