Creazione di modelli per frammenti di contenuto: configurazione headless

Definisci la struttura del contenuto da creare e distribuire utilizzando le funzionalità headless di AEM, mediante i modelli per frammenti di contenuto.

Cosa sono i modelli per frammenti di contenuto?

Ora che hai creato una configurazione, puoi utilizzarla per creare modelli per frammenti di contenuto.

I modelli per frammenti di contenuto definiscono la struttura dei dati e del contenuto da creare e gestire in AEM. Servono come una sorta di impalcatura per i tuoi contenuti. Nella creazione di contenuti, questi vengono selezionati dagli autori in base ai modelli per frammenti di contenuto da te definiti, utilizzati come riferimento.

Creare un modello per frammenti di contenuto

Un architetto dell’informazione esegue tali attività solo occasionalmente, quando sono necessari nuovi modelli. Ai fini di questa guida introduttiva, è necessario creare un solo modello.

  1. Accedi a AEM as a Cloud Service, quindi dal menu principale seleziona Strumenti -> Risorse -> Modelli per frammenti di contenuto.

  2. Tocca o fai clic sulla cartella creata durante la creazione della configurazione.

    Cartella dei modelli

  3. Tocca o fai clic su Crea.

  4. Specifica un titolo modello, tag e descrizione. Puoi anche selezionare/deselezionare Abilita modello per assicurarti che il modello venga subito abilitato al momento della creazione.

    Creare un modello

  5. Nella finestra di conferma, tocca o fai clic su Apri per configurare il modello.

    Finestra di conferma

  6. Utilizzando l’Editor modello per frammenti di contenuto, crea il modello per frammenti di contenuto trascinando i campi dalla colonna Tipi di dati.

    Trascinare i campi

  7. Dopo aver inserito un campo, è necessario configurarne le proprietà. L’editor passa automaticamente alla scheda Proprietà per il campo aggiunto, dove puoi specificare i campi obbligatori.

    Configurare proprietà

  8. Al termine della creazione del modello, tocca o fai clic su Salva.

  9. La modalità del modello appena creato dipende dalla selezione o meno dell’opzione Abilita modello durante la creazione dello stesso:

    • selezionato: il nuovo modello è già abilitato
    • non selezionato: il nuovo modello viene creato nella modalità Bozza
  10. Se non abilitato, per poter essere utilizzato il modello deve essere abilitato.

    1. Seleziona il modello appena creato, quindi tocca o fai clic su Abilita.

      Abilitazione del modello

    2. Conferma l’abilitazione del modello toccando o facendo clic su Abilita nella finestra di dialogo di conferma.

      Abilitazione della finestra di dialogo di conferma

  11. Il modello è ora abilitato e pronto per essere utilizzato.

    Modello abilitato

L’Editor modello per frammenti di contenuto supporta differenti tipi di dati, ad esempio campi di testo semplice, riferimenti alle risorse, riferimenti ad altri modelli e dati JSON.

Puoi creare più modelli. I modelli possono fare riferimento ad altri frammenti di contenuto. Utilizza le configurazioni per organizzare i modelli.

Passaggi successivi

Dopo aver definito le strutture dei frammenti di contenuto mediante la creazione di modelli, puoi passare alla terza parte della guida introduttiva e creare cartelle in cui memorizzare gli stessi frammenti.

SUGGERIMENTO

Per informazioni complete sui modelli per frammenti di contenuto, consulta la documentazione sui modelli per frammenti di contenuto

In questa pagina