Modifiche di rilievo apportate al componente aggiuntivo Commerce Integration Framework (CIF)

Adobe Experience Manager as a Cloud Service offre nuove funzionalità e possibilità per gestire i progetti AEM. Per ulteriori informazioni su queste funzionalità, fai clic sul collegamento per modifiche all'Experience Manager as a Cloud Service.

Questo documento evidenzia le importanti differenze tra il componente aggiuntivo Commerce Integration Framework (CIF) e le vecchie versioni CIF, note principalmente come CIF Classic (Quickstart) e CIF Open-source.

Installazione e aggiornamenti

Il componente aggiuntivo CIF AEM viene installato tramite Cloud Manager. L’installazione richiede un credito CIF, ad eccezione delle sandbox in cui è possibile installare CIF senza crediti. I crediti vengono ricevuti automaticamente tramite il provisioning del componente aggiuntivo CIF nel contratto di AEM.

Il componente aggiuntivo viene aggiornato automaticamente come parte dei normali aggiornamenti AEM as a Cloud Service.

Versioni CIF precedenti

  • CIF Classic: Non è necessaria alcuna installazione, CIF faceva parte di Quickstart. Gli aggiornamenti CIF facevano parte degli aggiornamenti AEM o service pack regolari
  • CIF Open source per AEM on-premise: Installazione tramite GitHub. Gli aggiornamenti facevano parte del lavoro di aggiornamento/manutenzione manuale.
  • CIF Open source per AEM Adobe Managed Services: Installazione tramite Customer Success Manager. Gli aggiornamenti facevano parte del lavoro di aggiornamento/manutenzione manuale.

Configurazione endpoint

L’endpoint viene configurato e aggiornato tramite l’interfaccia utente di Cloud Manager o la sua CLI.

Versioni CIF precedenti

  • CIF Classic: Configurazione tramite OSGi in AEM
  • CIF Open source: Browser di configurazione CIF

Implementazione del progetto CIF Venia

Progetto disponibile in Archivio Git di Cloud Manager e la distribuzione tramite Cloud Manager

Versioni CIF precedenti

  • CIF Classic: Tramite installazione del pacchetto AEM
  • CIF Open source: Via Cloud Manager

Dati catalogo prodotti

I dati del catalogo dei prodotti vengono richiesti on-demand tramite chiamate in tempo reale a un endpoint esterno che supporta le API GraphQL richieste. Queste API supportano l’accesso a dati live o in staging in qualsiasi data. Nessuna replica necessaria.

Versioni CIF precedenti

  • CIF Classic: I dati dei prodotti live e in staging vengono importati e mantenuti in JCR su AEM Author tramite l’importazione completa o delta del prodotto. I dati dei prodotti live vengono replicati in AEM Publish.

Esperienze del catalogo dei prodotti con rendering AEM

AEM esegue il rendering immediato delle esperienze di catalogo di prodotti utilizzando AEM modelli di catalogo assegnati a prodotti e categorie. Nessuna replica necessaria.

Versioni CIF precedenti

  • CIF Classic: AEM Author crea una pagina AEM per ogni categoria/prodotto utilizzando lo strumento di blueprint del catalogo. Queste pagine vengono replicate in AEM Publish.
NOTA

Per ulteriore documentazione su come utilizzare CIF con AEM Managed Service o AEM On-Premise, consulta Commerce Integration Framework

In questa pagina