Modifiche di rilievo apportate al componente aggiuntivo Commerce Integration Framework (CIF)

Ultimo aggiornamento: 2023-06-29

Adobe Experience Manager as a Cloud Service offre molte nuove funzioni e possibilità per gestire i progetti AEM. Per ulteriori informazioni su queste funzionalità, segui il collegamento modifiche all'Experience Manager as a Cloud Service.

In questo documento vengono evidenziate le differenze importanti tra il componente aggiuntivo Commerce Integration Framework (CIF) e le versioni CIF precedenti, note come CIF Classic (Quickstart) e CIF Open-source.

Installazione e aggiornamenti

Il componente aggiuntivo AEM CIF viene installato tramite Cloud Manager. L’installazione richiede un credito CIF, ad eccezione delle sandbox in cui CIF può essere installato senza crediti. I crediti vengono ricevuti automaticamente tramite la fornitura del componente aggiuntivo CIF nel contratto AEM.

Il componente aggiuntivo viene aggiornato automaticamente come parte del normale aggiornamento as a Cloud Service dell’AEM.

Versioni CIF precedenti

  • CIF Classic: non è necessaria alcuna installazione, CIF faceva parte di Quickstart. Gli aggiornamenti CIF facevano parte dei normali aggiornamenti AEM o service pack
  • CIF Open-source per AEM on-premise: installazione tramite GitHub. Gli aggiornamenti facevano parte del lavoro di aggiornamento/manutenzione manuale.
  • CIF Open-source per AEM Adobe Managed Services: installazione tramite il team dell’account Adobe. Gli aggiornamenti facevano parte del lavoro di aggiornamento/manutenzione manuale.

Configurazione endpoint

L’endpoint viene configurato e aggiornato tramite l’interfaccia utente di Cloud Manager o la relativa CLI.

Versioni CIF precedenti

  • CIF Classic: tramite configurazione OSGi in AEM
  • CIF Open-source: tramite browser di configurazione CIF

Implementazione del progetto CIF Venia

Progetto disponibile in Archivio Git di Cloud Manager e l’implementazione avviene tramite Cloud Manager

Versioni CIF precedenti

  • CIF Classic: tramite l’installazione del pacchetto AEM
  • CIF Open-source: Via Cloud Manager

Dati catalogo prodotti

I dati del catalogo dei prodotti vengono richiesti on-demand tramite chiamate in tempo reale a un endpoint esterno che supporta le API GraphQL richieste. Queste API supportano l’accesso a dati live o in staging in qualsiasi data. Nessuna replica necessaria.

Versioni CIF precedenti

  • CIF Classic: i dati di prodotto live e in staging vengono importati e mantenuti in JCR su AEM Author tramite l’importazione di prodotti completa o delta. I dati dei prodotti live vengono replicati in AEM Publish.

Esperienze nel catalogo dei prodotti con rendering AEM

L’AEM esegue il rendering istantaneo delle esperienze del catalogo dei prodotti utilizzando i modelli di catalogo AEM assegnati a prodotti e categorie. Nessuna replica necessaria.

Versioni CIF precedenti

  • CIF Classic: AEM Author crea una pagina AEM per ogni categoria/prodotto utilizzando lo strumento blueprint del catalogo. Queste pagine vengono replicate in AEM Publish.
NOTA

Per ulteriore documentazione su come utilizzare CIF con AEM Managed Service o AEM On-Premise, consulta Framework di integrazione Commerce

In questa pagina