Configurazione dei rami

Scopri come impostare il primo ramo in git e come viene utilizzato dalla pipeline CI/CD per distribuire il codice dell’applicazione.

Impostazione della prima diramazione in Git

Archivio Git singolo, inizialmente vuoto è predisposto per ogni programma integrato in Cloud Manager. Questo archivio può contenere tutti i rami necessari per il processo di sviluppo, ma deve esserci almeno un ramo utilizzato dalla pipeline CI/CD per distribuire il codice dell’applicazione nell’area di visualizzazione e nella produzione. La best practice è quella di utilizzare main come nome di questo ramo. Comodamente, si tratta del comportamento predefinito dei client Git durante la configurazione di nuovi progetti.

Ad esempio, quando imposti un nuovo progetto, eseguirai un insieme di comandi simili a quelli riportati di seguito.

$ git init
Initialized empty Git repository in /Users/myname/workspace/new-project/.git/
... steps which add Maven build files and source code ...
$ git add pom.xml core/pom.xml core/src ui.apps/pom.xml ui.apps/src
$ git commit -m "initial commit"
 19 files changed, 777 insertions(+)
 create mode 100644 core/pom.xml
 create mode 100644 pom.xml
 create mode 100644 ui.apps/pom.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/META-INF/vault/config.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/META-INF/vault/definition/.content.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/META-INF/vault/filter.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/META-INF/vault/nodetypes.cnd
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/META-INF/vault/properties.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/jcr_root/apps/my-aem-project/install/.vltignore
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/jcr_root/conf/.content.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/jcr_root/conf/my-aem-project/.content.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/jcr_root/conf/my-aem-project/settings/.content.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/jcr_root/conf/my-aem-project/settings/wcm/.content.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/jcr_root/conf/my-aem-project/settings/wcm/policies/.content.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/jcr_root/conf/my-aem-project/settings/wcm/policies/_rep_policy.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/jcr_root/conf/my-aem-project/settings/wcm/template-types/.content.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/jcr_root/conf/my-aem-project/settings/wcm/template-types/_rep_policy.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/jcr_root/conf/my-aem-project/settings/wcm/templates/.content.xml
 create mode 100644 ui.apps/src/main/content/jcr_root/conf/my-aem-project/settings/wcm/templates/_rep_policy.xml
NOTA

Non è necessario utilizzare il client della riga di comando. Sono disponibili diversi client Git grafici come applicazioni standalone o come parte di un ambiente di sviluppo integrato (IDE) come Eclipse o IntelliJ. Se l’applicazione client supporta git utilizzando HTTPS, deve essere compatibile con Cloud Manager.

Invio della prima diramazione

Dopo aver eseguito il commit di almeno una revisione, puoi aggiungere la Cloud Manager come archivio remoto e quindi invia le tue conferme ad esso.

$ git remote add adobe <url>
$ git push adobe master
Counting objects: 36, done.
Delta compression using up to 8 threads.
Compressing objects: 100% (27/27), done.
Writing objects: 100% (36/36), 7.31 KiB | 1.83 MiB/s, done.
Total 36 (delta 6), reused 0 (delta 0)
To <url>
 * [new branch]      main -> main
NOTA

L’URL specifico, insieme alle tue credenziali, verrà fornito al tuo da Customer Success Engineering durante Cloud Manager imbarco.

Rami aggiuntivi

Un singolo main può essere sufficiente per progetti molto semplici, ma nella maggior parte dei casi sarà necessaria una strategia di diramazione più complessa. Molti clienti seguono un processo in cui le attività di sviluppo quotidiane vengono eseguite su un ramo denominato develop e il ramo di sviluppo viene unito nel main quando è il momento di una distribuzione.

SUGGERIMENTO

Per visualizzare i comandi git comuni, consulta la sezione Foglio di riferimento Git.

In questa pagina