Note sulla versione

Scopri le nuove funzioni, i miglioramenti, i problemi critici risolti e i problemi noti nella versione 2021.02.0 di Adobe Experience Manager Assets Brand Portal.

Informazioni sulla versione

Prodotto Adobe Experience Manager Assets Brand Portal
Versione 2021.02.0
Data Febbraio 2021

Panoramica

Adobe Experience Manager (AEM) Assets Brand Portal consente di acquisire, controllare e distribuire in modo sicuro le risorse creative approvate a soggetti esterni e utenti aziendali interni su diversi dispositivi. Consente di migliorare l’efficienza della condivisione delle risorse, di accelerare il time-to-market delle risorse e di ridurre il rischio di non conformità e di accesso non autorizzato. Brand Portal consente agli utenti di sfogliare, cercare, visualizzare in anteprima, scaricare ed esportare le risorse in formati approvati dall’azienda, in qualsiasi momento e ovunque.

Novità di 2021.02.0

Nuove funzioni

Questa versione include le seguenti nuove funzionalità:

  • AEM Assets as a Cloud Service ora dispone di un’istanza preconfigurata di Brand Portal. L’utente di Cloud Manager può attivare Brand Portal sull’istanza AEM Assets as a Cloud Service.

  • La funzione Origine risorse è ora disponibile in AEM Assets as a Cloud Service. Consente agli utenti di Brand Portal di caricare le risorse nelle cartelle dei contributi consentite e pubblicare la cartella dei contributi da Brand Portal in AEM Assets come istanza di Cloud Service.

  • Un'ulteriore impostazione Download delle risorse è stata introdotta in Impostazioni di download. Crea una cartella separata per ogni risorsa durante il download delle cartelle, delle raccolte o del download in blocco di risorse.

Miglioramenti

Questa versione include i seguenti miglioramenti:

  • Per il download delle cartelle, viene creata una cartella separata per ogni risorsa utilizzando il collegamento di condivisione, indipendentemente dalle impostazioni di download.
  • Il Brand Portal Rapporto utilizzo è stato modificato per riflettere solo gli utenti attivi di Brand Portal.

Problemi critici risolti

Questa versione include correzioni ai seguenti problemi critici:

  • Nel caso in cui vengano scaricate solo le risorse originali, la risorsa riflette la propria estensione e non si apre finché l’estensione non viene modificata manualmente in zip.
  • L'interfaccia utente della cartella di raccolta non risponde quando si fa clic sulla freccia di navigazione.
  • ​Il pulsante di creazione è visibile in ​Columnview anche quando le cartelle sono vuote.
  • La ricerca Omni non riesce con un messaggio di errore 414 (Request-URI Too Long) se il dispatcher viene bypassato durante l’accesso all’istanza di Brand Portal.
  • Viene scaricata una cartella zip vuota se la risorsa contiene una virgola (,) nel nome del file.
  • Gli utenti del visualizzatore possono aggiungere utenti alla raccolta creata.
  • Si verifica un comportamento incoerente quando una risorsa (miniatura o rendering web) viene scaricata utilizzando il collegamento di condivisione.

Consulta novità di Brand Portal 2021.02.0.

Problemi noti

Questa versione include il seguente problema noto:

  • Gli utenti non ricevono notifiche e-mail per i flussi di lavoro di pubblicazione Asset Sourcing.

Lingue

L’interfaccia utente di Brand Portal è disponibile nelle seguenti lingue:

  • Inglese
  • Tedesco
  • Francese
  • Spagnolo
  • Italiano
  • Portoghese brasiliano
  • Giapponese
  • Cinese semplificato
  • Coreano

Piattaforme certificate

Per verificare quali piattaforme sono certificate per l’esecuzione con questa versione di Brand Portal, consulta la colonna Supporto per l’interfaccia touch nella tabella della sezione Browser supportati per l’authoring Interfaccia utente di Requisiti tecnici.

Accesso e supporto ai prodotti (siti con restrizioni)

Questi siti sono disponibili solo per i clienti. Se sei un cliente e hai bisogno di accedervi, contatta il tuo account manager Adobe.

In questa pagina