Domande frequenti

Le domande frequenti su Brand Portal si concentrano sulle query e sui problemi che gli utenti finali potrebbero incontrare durante l'utilizzo dell'ultima versione di Experience Manager Assets Brand Portal 6.4.6 o versioni precedenti.

Domande frequenti su Brand Portal 6.4.6

Si fermi. L’endpoint OAuth esistente (https://legacy-oauth.cloud.adobe.io/login) non funziona. Quale potrebbe essere il motivo?

Ans. La configurazione OAuth legacy è obsoleta. È necessario aggiornare le istanze di authoring di Experience Manager Assets al service pack più recente e configurarlo tramite Adobe Developer Console. Per ulteriori informazioni, consulta Configurare Experience Manager Assets con Brand Portal . Tuttavia, affinché la configurazione OAuth legacy funzioni fino all’aggiornamento, aggiorna l’endpoint OAuth legacy a https://hypnosisprod.ethos11-prod-or1.ethos.adobe.net/.

Si fermi. Dopo l’aggiornamento ad Adobe Developer Console, non è possibile pubblicare le risorse della cartella dei contributi da Brand Portal a Experience Manager Assets. La mia istanza di autore è su Experience Manager Assets 6.5.4. Quale potrebbe essere il motivo?

Ans. Sì, si verifica un problema noto durante la pubblicazione delle risorse della cartella dei contributi in Experience Manager Assets 6.5.4 tramite Adobe Developer Console.

Il problema è stato risolto in Experience Manager Assets 6.5.5. È possibile aggiornare l'istanza Experience Manager Assets all'ultimo service pack e aggiornare le configurazioni in Adobe Developer Console.

Si fermi. Non visualizzo il contenuto della cartella dei contributi pubblicato da Brand Portal in Experience Manager Assets. Quale potrebbe essere il motivo?

Ans. Contatta il tuo amministratore Experience Manager Assets per verificare le configurazioni e verificare che il tenant Brand Portal sia configurato con una sola istanza di authoring Experience Manager Assets.

Questo problema può verificarsi quando hai configurato un tenant Brand Portal su più istanze di authoring di Experience Manager Assets. Ad esempio, l’amministratore configura lo stesso tenant Brand Portal nell’istanza di authoring Experience Manager Assets dell’ambiente di staging e produzione. In questo caso, la pubblicazione delle risorse viene attivata in Brand Portal ma l’istanza di authoring di Experience Manager Assets non è riuscita a importare la risorsa, perché l’agente di replica non riceve il token richiesto.

Si fermi. Non è possibile pubblicare risorse da Experience Manager Assets a Brand Portal. Il registro di replica indica che la connessione è scaduta per timeout. Esiste una correzione rapida?

Ans. Di solito la pubblicazione non riesce con un errore di timeout se ci sono più richieste in sospeso nella coda di replica. Per risolvere questo problema, assicurati che gli agenti di replica siano configurati per evitare timeout.

Esegui i seguenti passaggi per configurare l’agente di replica:

  1. Accedi alla tua istanza di authoring di Experience Manager Assets.
  2. Dal pannello Strumenti, passa a Implementazione > Replica.
  3. Nella pagina Replica, fai clic su Agenti sull'autore. Puoi visualizzare i quattro agenti di replica per il tenant Brand Portal.
  4. Fai clic sull'URL dell'agente di replica per aprire i dettagli dell'agente.
  5. Fare clic su Modifica per modificare le impostazioni dell'agente di replica.
  6. In Impostazioni agente, fai clic sulla scheda Extended .
  7. Selezionare la casella di controllo Chiudi connessione.
  8. Ripetere i passaggi da 4 a 7 per configurare tutti e quattro gli agenti di replica.
  9. Riavvia il server e verifica la connessione.

Domande frequenti su Brand Portal 6.4.5

Si fermi. Qual è la principale modifica nella versione Brand Portal 6.4.5?

Ans. Experience Manager Assets Brand Portal 6.4.5 è una versione con nuove funzioni che consente agli utenti di Brand Portal di caricare contenuti dall’istanza di Brand Portal e pubblicare nuovamente la cartella Contribution in Experience Manager Assets senza disporre dei diritti di amministratore.
Per ulteriori informazioni, consulta Origine risorse in Brand Portal.

Si fermi. Perderò l'accesso a risorse, funzionalità o configurazioni esistenti create?

Ans. Tutte le funzioni e le configurazioni esistenti rimangono intatte. Gli utenti finali non sono interessati e il contenuto rimane intatto.

Si fermi. Quando passerò alla nuova versione di Brand Portal?

Ans. Brand Portal 6.4.5 è stato rilasciato in produzione a ottobre 2019. E la prossima versione di Brand Portal dovrebbe essere rilasciata nel terzo trimestre del 2020.
Per aggiornamenti e modifiche alla versione, si consiglia di tenere traccia delle Note sulla versione e Novità di Brand Portal.

Si fermi. I miei utenti saranno interessati?

Ans. La versione 6.4.5 di Brand Portal è esclusivamente in Brand Portal, quindi non vi è alcun impatto per gli utenti finali.

Si fermi. È necessaria un'azione da parte mia come utente Brand Portal?

Ans. La versione 6.4.5 di Brand Portal include una nuova funzione denominata Asset Sourcing. L’amministratore deve configurare la funzione Origine risorse in Experience Manager Assets per abilitare la funzione per gli utenti Brand Portal. Per ulteriori informazioni, consulta Abilita Asset Sourcing.

Si fermi. Chi può creare una cartella Contribution?

Ans. Qualsiasi utente Experience Manager Assets con autorizzazioni per creare una nuova cartella in Experience Manager Assets può creare una cartella ​Contributo. Per creare una cartella Contributo, crea una nuova cartella di tipo Contributo risorsa.
Questa cartella viene condivisa con gli utenti Brand Portal attivi per il contributo.

Si fermi. Cosa contiene una cartella Contribution?

Ans. ​La cartella Contributo contiene due sottocartelle ​NEWe SHARED. Inizialmente, la cartella NEW è vuota e la cartella SHARED contiene il contenuto di riferimento (risorse riutilizzabili) per gli utenti Brand Portal.
Gli utenti Brand Portal accedono alla cartella Contribution e caricano il contenuto nella cartella NEW .

Si fermi. Posso modificare il nome di una cartella Contribution esistente?

Ans. No, non è possibile modificare il nome di una cartella di ​contributo esistente.

Si fermi. Qual è il fabbisogno di risorse con il contributo?

Ans. Il ​Documento di sintesi allegato alla cartella ​Contributo e il contenuto di riferimento (risorse riutilizzabili) caricato nella cartella ​SHARED aiuta l’utente Brand Portal a comprendere la necessità di contributi e aspettative come collaboratore e viene collettivamente chiamato come requisiti di risorse.

Si fermi. Posso caricare le risorse in qualsiasi cartella consentita?

Ans. Non tutte le cartelle consentite. Un utente Brand Portal può caricare il contenuto solo nella cartella Contribution condivisa dall’amministratore Experience Manager Assets o Brand Portal.

Si fermi. Come posso accedere a una cartella Contribution?

Ans. Puoi accedere a una cartella ​Contributo solo se è stata condivisa con te. Riceverai una notifica e-mail/impulso ogni volta che una cartella Contribution viene condivisa con te. Puoi accedere alla cartella Contribution tramite il collegamento condiviso nell’e-mail oppure all’istanza Brand Portal e passare all’icona bell per la notifica e accedere alla cartella Contribution.

NOTA

Se non sei un utente Brand Portal esistente, chiedi all’amministratore Experience Manager Assets di creare il tuo utente in Admin Console e di aggiungere il tuo profilo al file di configurazione utente nell’elenco degli utenti di Brand Portal.

Si fermi. Qual è il formato del file CSV per l'importazione da parte dell'utente?

Ans. Il formato è lo stesso supportato da Admin Console per l’importazione in massa di utenti. E-mail, nome e cognome sono obbligatori.

Si fermi. Cosa compila l’elenco di utenti (collaboratori di Brand Portal) nel menu a discesa dell’utente Contributo risorse?

Ans. Gli utenti nel menu a discesa vengono compilati dal file di configurazione utente (.csv) di Brand Portal caricato in Experience Manager Assets.

Si fermi. Dove posso visualizzare lo stato dei processi di importazione e pubblicazione?

Ans. In Experience Manager Assets, puoi visualizzare lo stato di un’importazione nella pagina ​asincrona. In Brand Portal, puoi visualizzare lo stato di un processo di pubblicazione in Strumenti > Stato contributo risorsa.

Si fermi. Qual è la frequenza di un processo di importazione che viene eseguito periodicamente in Experience Manager?

Ans. In Experience Manager Assets, le votazioni vengono eseguite ogni 5 minuti.

Si fermi. Esiste una minaccia per il numero di volte in cui una cartella può essere pubblicata da Brand Portal a Experience Manager Assets?

Ans. No, tutte le risorse presenti nella cartella ​NEWfolder vengono pubblicate in Experience Manager Assets indipendentemente dal fatto che siano state pubblicate in precedenza. Ogni volta che una cartella Contribution viene pubblicata da Brand Portal a Experience Manager Assets, sostituisce il contenuto della cartella NEW.

Si fermi. Come caricare nuove risorse in una cartella Contribution?

Ans. Consulta la documentazione dettagliata per il caricamento delle risorse nella cartella Contribution.

Si fermi. Non vedo miniature/anteprime sulle risorse caricate nella NUOVA cartella da un utente Brand Portal?

Ans. È così come è stato progettato, perché non è in corso alcun flusso di lavoro all’estremità di Brand Portal.

Si fermi. Cosa succede se una cartella viene pubblicata da Experience Manager Assets a Brand Portal in flusso?

Ans. In Experience Manager Assets, i registri vengono mantenuti ogni volta che una cartella viene pubblicata in Brand Portal. Al momento della pubblicazione, tutte le risorse che non vengono pubblicate in Brand Portal vengono messe in coda di replica. Le risorse aggiunte alla cartella dopo l’attivazione del processo di pubblicazione non vengono pubblicate in Brand Portal. Quando l’utente Experience Manager Assets pubblica nuovamente la cartella, solo le risorse che non sono state pubblicate in precedenza (esistenti nella coda di replica) vengono pubblicate in Brand Portal.
Ciò vale per qualsiasi cartella pubblicata da Experience Manager Assets a Brand Portal e cartella CONDIVISA all’interno di una cartella Contribution.

Si fermi. A chi posso rivolgermi per le domande?

Ans. Contatta il tuo Adobe Account Manager o l'Assistenza clienti.

NOTA

La pianificazione del rilascio è provvisoria e soggetta a modifiche. Contatta il tuo Adobe Account Manager o l'Assistenza clienti per ottenere la pianificazione aggiornata della versione.

Accesso e supporto ai prodotti (siti con restrizioni)

Questi siti sono disponibili solo per i clienti. Se sei un cliente e hai bisogno di accedervi, contatta il tuo account manager Adobe.

In questa pagina