Consenti a AEM di effettuare ricerche nei documenti di PDF protetti da Document Security

Ultimo aggiornamento: 2023-12-07
  • Creato per:
  • User

La funzione di ricerca AEM è in grado di cercare e individuare le risorse AEM e di eseguire ricerche testuali in vari formati di documenti comunemente utilizzati, come file di testo normale, documenti di Microsoft Office e documenti di PDF. È inoltre possibile estendere la ricerca nativa per eseguire ricerche full-text su Documenti PDF protetti con AEM Document Security. Per consentire all’AEM di eseguire ricerche full-text su tali documenti, effettua le seguenti operazioni:

  1. Stabilire una connessione sicura
  2. Indicizzare un esempio di documento PDF protetto tramite policy

Prerequisiti

  • Se utilizzi AEM Forms su OSGi:

    • Installa Pacchetto dell’indicizzatore di AEM Forms Document Security sul server AEM Forms.

    • Assicurati che un AEM Forms sul server JEE sia in esecuzione e che la sicurezza dei documenti sia installata nel corrispondente AEM Forms sul server JEE. Per indicizzare il documento protetto è necessario il modulo AEM sul server JEE.

  • Se utilizzi solo AEM Forms sul server JEE, il pacchetto di indicizzazione è già installato.

  • Assicurati che tutti i bundle siano attivi e funzionanti. Se non tutti i bundle sono attivi, attendi che tutti i bundle siano attivi.

    • Per AEM Forms su OSGi, i bundle sono elencati in https://'[server]:[porta]'/system/console/bundle.
    • Per AEM Forms su JEE, i bundle sono elencati in https://'[server]:[porta]'/[context-path]/system/console/bundle. Ad esempio, https://localhost:8080/lc/system/console/bundles.
  • Aggiungi il sun.util.calendar al elenco Consentiti di. Per aggiungere il pacchetto al inserisco nell'elenco Consentiti di, effettuare le seguenti operazioni:

    1. Apri la console web AEM. L’URL è https://'[server]:[porta]'/system/console/configMgr.

    2. Individua e apri Configurazione firewall deserializzazione.

    3. Aggiungere il pacchetto sun.util.calendar al campo delle classi o dei prefissi di pacchetto Inseriti nell'elenco Consentiti e fare clic su Salva.

Stabilire una connessione sicura tra gli stack AEM Forms JEE e OSGi

Per stabilire la connessione sicura, è possibile utilizzare uno dei metodi seguenti:

  • Configurare il bundle Adobe LiveCycle Client SDK con le credenziali amministratore AEM Forms su JEE
  • Configurare il bundle Adobe LiveCycle Client SDK utilizzando l’autenticazione reciproca

Configurare il bundle Adobe LiveCycle Client SDK con le credenziali amministratore AEM Forms su JEE

  1. Apri la console web AEM. L’URL è https://'[server]:[porta]'/system/console/configMgr.

  2. Individuare e aprire Bundle SDK client Adobe LiveCycle. Specifica il valore per i campi seguenti:

    • URL server: Specifica l’URL HTTPS di AEM Forms sul server JEE. Per abilitare la comunicazione tramite https, riavviare il server con -Djavax.net.ssl.trustStore=<path of="" aem="" forms="" on="" jee="" keystore="" file=""> parametro.
    • Nome servizio: aggiungere RightsManagementService all'elenco dei servizi specificati.
    • Nome utente: Specifica il nome utente dell’account AEM Forms su JEE da utilizzare per avviare chiamate dal server AEM. L’account specificato deve disporre delle autorizzazioni necessarie per avviare i servizi documentali sul server AEM Forms su JEE.
    • Password: specifica la password dell’account AEM Forms su JEE indicato nel campo Nome utente.

    Clic Salva. AEM è abilitato per la ricerca di documenti PDF protetti da Document Security.

Configurare il bundle Adobe LiveCycle Client SDK utilizzando l’autenticazione reciproca

  1. Abilita l’autenticazione reciproca per AEM Forms su JEE. Per informazioni dettagliate, consulta CAC e autenticazione reciproca.

  2. Apri la console web AEM. L’URL è https://'[server]:[porta]'/system/console/configMgr.

  3. Individuare e aprire Adobe LiveCycle Client SDK Pacchetto. Specifica il valore per le seguenti proprietà:

    • URL server: specifica l’URL HTTPS di AEM Forms sul server JEE. Per abilitare la comunicazione tramite https, riavviare il server AEM con -Djavax.net.ssl.trustStore=<path of="" aem="" forms="" on="" jee="" keystore="" file=""> parametro.
    • Abilita SSL bidirezionale: abilita l’opzione Abilita SSL a 2 vie.
    • URL file registro chiavi: specifica l’URL del file keystore.
    • URL file TrustStore: specifica l’URL del file truststore.
    • Password registro chiavi: specifica la password per il file keystore.
    • TrustStorePassword: specifica la password per il file truststore.
    • Nome servizio: aggiungere RightsManagementService all'elenco dei servizi specificati.

    Clic Salva. L’AEM è abilitato alla ricerca di documenti PDF protetti da Document Security

Indicizzare un esempio di documento PDF protetto tramite policy

  1. Accedi ad AEM Assets come amministratore.

  2. Crea una cartella in AEM Digital Asset Manager e carica i documenti di PDF protetti tramite policy nella cartella appena creata.

    Ora è possibile eseguire ricerche nei documenti protetti tramite policy utilizzando la funzione di ricerca AEM.

In questa pagina