Ristrutturazione dell’archivio per AEM Communities nella versione 6.5

Come descritto nell'elemento padre Ristrutturazione dell’archivio in AEM 6.4 I clienti che eseguono l’aggiornamento a AEM 6.5 devono utilizzare questa pagina per valutare lo sforzo di lavoro associato alle modifiche dell’archivio che influiscono sulla soluzione AEM Communities. Alcune modifiche richiedono un lavoro durante il processo di aggiornamento di AEM 6.5, mentre altre possono essere differite fino a un aggiornamento futuro.

Con aggiornamento alla versione 6.5

Prima dell’aggiornamento futuro

Con aggiornamento alla versione 6.5

Modelli di notifica e-mail

Posizione precedente /etc/community/notifications
Nuove posizioni /libs/settings/community/notifications
Orientamento alla ristrutturazione

Migrazione manuale tramite necessaria se si desidera passare al nuovo percorso in "/apps/settings". Puoi utilizzare Granite Configuration Manager per eseguire la migrazione.

Puoi eseguire la migrazione impostando la proprietà mergeList a true su "/libs/settings/community/subscriptions" nodo e aggiungi un nt:unstructured nodo figlio.

Note N/D

Configurazioni sottoscrizione

Posizione precedente /etc/community/subscriptions
Nuove posizioni /libs/settings/community/subscriptions
Orientamento alla ristrutturazione

Migrazione manuale tramite necessaria se si desidera passare al nuovo percorso in "/apps/settings". Puoi utilizzare Granite Configuration Manager per eseguire la migrazione.

Puoi eseguire la migrazione impostando la proprietà mergeList a true su "/libs/settings/community/subscriptions" nodo e aggiungi un nt:unstructured nodo figlio.

Note N/D

Configurazioni delle parole d’ordine

Posizione precedente /etc/watchwords
Nuove posizioni /libs/community/watchwords
Orientamento alla ristrutturazione È disponibile un’attività di migrazione Lazy per ripulire le configurazioni di Communities.

L'attività sposta le parole d'ordine da /etc/watchwords a /conf/global/settings/community/watchwords.

Se le parole d'ordine personalizzate sono memorizzate in SCM, devono essere distribuite in /apps/settings/... e devi assicurarti che non ci sia una sovrapposizione /conf/global/settings/... configurazione che avrebbe la precedenza.

L’attività di migrazione viene rimossa /etc posizioni.

Note N/D

Prima dell’aggiornamento futuro

Configurazioni di badging

Posizione precedente /etc/community/badging
Nuove posizioni

Regole di badge:

/libs/settings/community/badging

Immagini badge:

Per le immagini predefinite: /etc/community/badging/images are moved to /libs/community/badging/images

Per immagini personalizzate: /content/community/badging/images

Orientamento alla ristrutturazione

È richiesta la migrazione manuale.

Se la tua istanza ha personalizzato le regole di badging/punteggio, non esiste un modo automatico per inserire tutte le regole in un bucket. È necessario specificare i dati dei clienti in base al bucket conf (globale o specifico del sito) che si desidera utilizzare per il sito.

Non è disponibile alcuna interfaccia utente per configurare il badging e il punteggio per un sito.

Per allineare la nuova struttura del repository:

  1. Crea un bucket del contesto del sito utilizzando Browser di configurazione sotto Strumenti
  2. Vai alla directory principale del sito
  3. Imposta cq:confproperty al percorso del bucket in cui memorizzare tutte le impostazioni. Lo stesso può essere impostato tramite il sito Modifica guidata - Imposta input configurazione cloud.
  4. Sposta regole di badging e regole di punteggio pertinenti da /etc/community/* al bucket del contesto del sito creato nel passaggio precedente.
  5. Regola le proprietà delle regole di badging e delle regole di punteggio nella directory principale del sito per disporre di riferimenti relativi alle nuove posizioni delle regole.
    1. Ad esempio, se la proprietà per cq:conf = /conf/we-retail, quindi badgingRules [] = community/badging/rules se le regole vengono ora spostate in questo nuovo bucket.
  6. Analogamente, regola i riferimenti alle regole di punteggio in un nodo di regola di badging in modo che abbiano un percorso relativo.

Infine, ripulisci rimuovendo la risorsa /etc/community/badging

Note N/D

Progettazione console di Classic Communities

Posizione precedente /etc/designs/social/console
Nuove posizioni

/libs/settings/wcm/designs/social/console

/apps/settings/wcm/designs/social/console

Orientamento alla ristrutturazione N/D
Note N/D

Configurazioni di accesso facebook Social

Posizione precedente /etc/cloudservices/facebookconnect
Nuove posizioni

/conf/global/settings/cloudconfigs/facebookconnect

/conf/<tenant>/settings/cloudconfigs/facebookconnect

Orientamento alla ristrutturazione

Tutte le nuove configurazioni di Facebook Cloud devono essere migrate alla nuova posizione.

  1. Esegui la migrazione delle configurazioni esistenti nella posizione precedente alla nuova posizione.
    1. Ricrea manualmente nuove configurazioni di accesso Facebook Social tramite l’interfaccia utente di authoring AEM in Strumenti > Cloud Services > Configurazione accesso social Facebook.
      oppure
    2. Copia le nuove configurazioni di Facebook Cloud dalla posizione precedente alla nuova posizione appropriata, in /conf/global or /conf/<tenant>.
  2. Aggiorna la directory principale del sito AEM Communities per fare riferimento alla nuova configurazione di accesso social Facebook impostando la variabile [cq:Page]/jcr:content@cq:conf sul percorso assoluto nella nuova posizione.
  3. Disassociare il Cloud Service Facebook Connect legacy da qualsiasi directory principale del sito AEM Communities aggiornata per fare riferimento alla nuova posizione.
Note N/D

Configurazioni opzioni lingua

Posizione precedente /etc/social/config/languageOpts
Nuove posizioni /libs/social/translation/languageOpts
Orientamento alla ristrutturazione N/D
Note N/D

Configurazioni di accesso pinterest Social

Posizione precedente /etc/cloudservices/pinterestconnect
Nuove posizioni

/conf/global/settings/cloudconfigs/pinterestconnect

/conf/<tenant>/settings/cloudconfigs/pinterestconnect

Orientamento alla ristrutturazione

Tutte le nuove configurazioni di Pinterest Cloud devono essere migrate alla nuova posizione.

  1. Esegui la migrazione delle configurazioni esistenti nella posizione precedente alla nuova posizione.
    1. Ricrea manualmente nuove configurazioni di accesso Pinterest Social tramite l’interfaccia utente di authoring AEM in Strumenti > Cloud Services > Configurazione accesso social Pinterest.
      oppure
    2. Copia le nuove configurazioni di Pinterest Cloud dalla posizione precedente alla nuova posizione appropriata in /conf/global or /conf/<tenant>.
  2. Aggiorna la directory principale del sito AEM Communities per fare riferimento alla nuova configurazione di accesso social Pinterest impostando la variabile [cq:Page]/jcr:content@cq:conf sul percorso assoluto nella nuova posizione.
  3. Disassociare il Cloud Service Pinterest Connect legacy da qualsiasi directory principale del sito AEM Communities aggiornata per fare riferimento alla nuova posizione.
Note N/D

Configurazioni punteggio

Posizione precedente /etc/community/scoring
Nuove posizioni /libs/settings/community/scoring
Orientamento alla ristrutturazione

Per allinearsi alla nuova struttura del repository, è possibile memorizzare le regole di punteggio in /apps/settings/ o /conf/.../settings

  1. Per /apps/settings, fungerebbe da regole globali o predefinite gestite in SCM.

Crea configurazioni in base al contesto in /conf/ utilizzando CRXDELite:

  1. Crea le configurazioni desiderate /conf/.../settings posizione
  2. Il sito community deve avere cq:conf proprietà impostata.
    1. Se no cq:conf è impostato, le regole di punteggio saranno lette direttamente dal percorso specificato per la proprietà 'scoringRules' nel nodo principale del sito, ad esempio: /content/we-retail/us/en/community/jcr:content

Pulizia: Rimuovi la risorsa /etc/community/scoring

Note N/D

Configurazioni di accesso twitter Social

Posizione precedente /etc/cloudservices/twitterconnect
Nuove posizioni

/conf/global/settings/cloudconfigs/twitterconnect

/conf/<tenant>/settings/cloudconfigs/twitterconnect

Orientamento alla ristrutturazione

Tutte le nuove configurazioni di Twitter Cloud devono essere migrate alla nuova posizione.

  1. Esegui la migrazione delle configurazioni esistenti nella posizione precedente alla nuova posizione.
    1. Ricrea manualmente nuove configurazioni di accesso Twitter Social tramite l’interfaccia utente di authoring AEM in Strumenti > Cloud Services > Configurazione accesso social Twitter.
      oppure
    2. Copia le nuove configurazioni di Twitter Cloud dalla posizione precedente alla nuova posizione appropriata, in /conf/global or /conf/<tenant>.
  2. Aggiorna la directory principale del sito AEM Communities per fare riferimento alla nuova configurazione di accesso social Twitter impostando la variabile [cq:Page]/jcr:content@cq:conf sul percorso assoluto nella nuova posizione.
  3. Disassociare il Cloud Service Twitter Connect legacy da qualsiasi directory principale del sito AEM Communities aggiornata per fare riferimento alla nuova posizione.
Note N/D

Varie

Posizione precedente /etc/community/templates
Nuove posizioni /libs/settings/community/templates
Orientamento alla ristrutturazione

Adobe ha fornito un'utilità di migrazione in:

https://github.com/Adobe-Marketing-Cloud/aem-communities-ugc-migration/tree/master/bundles/communities-template-migration

Note I modelli personalizzati esistenti passerebbero a /conf/global/settings/community/template/<groups/sites/functions>

In questa pagina