Scopri come definire metadati e tag per i frammenti di contenuto

Ultimo aggiornamento: 2023-08-15

Percorso affrontato finora

All’inizio del Percorso di authoring dei contenuti headless in AEM, nell’Introduzione sono stati trattati i concetti e la terminologia di base relativi all’authoring per headless.

Nel passaggio precedente è stato introdotto l’uso dei riferimenti per l’authoring CMS headless. Hai imparato quali tipi di riferimenti sono disponibili e quali sono i loro scopi: riferimenti a contenuti, riferimenti a risorse/file multimediali e riferimenti a frammenti.

L’articolo si basa su questi elementi, importanti per comprendere come utilizzare metadati e tag per creare contenuti per un progetto AEM headless.

Obiettivo

  • Pubblico: avanzato
  • Obiettivo: introduzione all’utilizzo di metadati e tag per l’authoring CMS headless.

Aggiunta di metadati e tag

Esistono tre metodi per aggiungere metadati e tag:

  • Quando crei il frammento per la prima volta:

    Crea frammento di contenuto: specificare il nome

  • Il Varianti dell’editor dei frammenti di contenuto ti consente di aggiungere Tag dal progetto:

    Editor frammento di contenuto - Alaska Spirits

  • Il Metadati nell’editor dei frammenti di contenuto ti consente di aggiungere sia vari campi di metadati che campi predefiniti Tag dal progetto:

    Editor frammento di contenuto: metadati

    • È inoltre direttamente accessibile tramite l’opzione Proprietà nella barra degli strumenti della console Assets.

Passaggio successivo

Ora puoi mettere in pratica tutte queste conoscenze per iniziare a creare frammenti di contenuto per il tuo progetto.

Risorse aggiuntive

In questa pagina