Applicazione di servizi cloud di traduzione alle cartelle

Adobe Experience Manager consente di usufruire di servizi di traduzione basati su cloud dal provider di traduzione di tua scelta per garantire che le risorse siano tradotte in base alle tue esigenze.

Puoi applicare il servizio cloud di traduzione direttamente alla cartella delle risorse in modo che possano essere utilizzati durante i flussi di lavoro di traduzione.

Applicare i servizi di traduzione

L’applicazione dei servizi cloud di traduzione direttamente nella cartella delle risorse elimina la necessità di configurare i servizi di traduzione quando crei o aggiorni flussi di lavoro di traduzione.

  1. Dall’interfaccia utente Assets , seleziona la cartella a cui desideri applicare i servizi di traduzione.

  2. Dalla barra degli strumenti, fai clic su Proprietà per visualizzare la pagina Proprietà cartella.

    chlimage_1-215

  3. Vai alla scheda Cloud Services.

  4. Dall’elenco Configurazioni Cloud Service, scegli il provider di traduzione desiderato. Ad esempio, se desideri usufruire di servizi di traduzione da Microsoft, scegli Microsoft Translator.

    chlimage_1-216

  5. Scegliere il connettore per il provider di traduzione.

    chlimage_1-217

  6. Dalla barra degli strumenti, fai clic su Salva, quindi fai clic su OK per chiudere la finestra di dialogo.Il servizio di traduzione viene applicato alla cartella.

Applica connettore di traduzione personalizzato

Se vuoi applicare un connettore personalizzato per i servizi di traduzione che desideri utilizzare nei flussi di lavoro di traduzione, attieniti alla seguente procedura. Per applicare un connettore personalizzato, procedi prima con l’installazione del connettore da Gestione pacchetti. Quindi, configura il connettore dalla console Cloud Services. Dopo aver configurato il connettore, questo è disponibile nell’elenco dei connettori nella scheda Cloud Services descritta in Applicazione dei servizi di traduzione. Dopo aver applicato il connettore personalizzato e aver eseguito i flussi di lavoro di traduzione, nella sezione Riepilogo di traduzione del progetto di traduzione vengono visualizzati i dettagli del connettore, rispettivamente sotto le head Provider e Metodo.

  1. Installa il connettore da Gestione pacchetti.

  2. Fai clic sul logo Experience Manager e passa a Strumenti > Implementazione > Cloud Services.

  3. Nella pagina Cloud Services, individua il connettore installato in Servizi di terze parti.

    chlimage_1-218

  4. Fai clic sul collegamento Configura ora per aprire la finestra di dialogo Crea configurazione.

    chlimage_1-219

  5. Specifica un titolo e un nome per il connettore, quindi fai clic su Crea. Il connettore personalizzato è disponibile nell’elenco dei connettori nella scheda Cloud Services descritta nel passaggio 5 di Applicazione dei servizi di traduzione.

  6. Dopo aver applicato il connettore personalizzato, esegui uno dei flussi di lavoro di traduzione descritti in Creazione di progetti di traduzione. Puoi verificare i dettagli del connettore nella sezione Riepilogo di traduzione del progetto di traduzione della console Progetti.

    chlimage_1-220

In questa pagina