Configurare AEM Assets con Brand Portal

Adobe Experience Manager Assets Brand Portal consente di pubblicare le risorse del marchio approvate da Adobe Experience Manager Assets al Brand Portal e distribuirle agli utenti del Brand Portal.

AEM Assets è configurato con Portale marchio tramite Developer Console di Adobe, che fornisce un token account Adobe Identity Management Services (IMS) per l'autorizzazione del tenant del Portale marchio.

NOTA

La configurazione AEM Assets con il portale del marchio tramite console per sviluppatori di Adobi è supportata AEM 6.5.4.0 e versioni successive.

In precedenza, il Portale marchio era stato configurato tramite il gateway OAuth legacy, che utilizza lo scambio JSON Token Web (JWT) per ottenere un token di accesso IMS per l'autorizzazione.

La configurazione tramite gateway OAuth legacy non è più supportata dal 6 aprile 2020 e viene modificata in console per sviluppatori di Adobe.

SUGGERIMENTO

Solo per i clienti esistenti

Si consiglia di continuare a utilizzare la configurazione gateway OAuth esistente. Se si verificano problemi con la configurazione del gateway OAuth legacy, eliminare la configurazione esistente e creare una nuova configurazione tramite console sviluppatore di Adobe.

Questa guida descrive i due casi d’uso seguenti:

  • Nuova configurazione: Se siete un nuovo utente del Brand Portal e desiderate configurare ’istanza di creazione AEM Assets con Brand Portal, potete creare la configurazione tramite Adobe Developer Console.
  • Configurazione aggiornamento: Se siete già utenti di Brand Portal con una configurazione su gateway OAuth, eliminate la configurazione esistente e create una nuova configurazione tramite console per sviluppatori di Adobe.

Le informazioni fornite si basano sul presupposto che chiunque legga la presente Guida abbia familiarità con le seguenti tecnologie:

  • Installazione, configurazione e amministrazione di pacchetti Adobe Experience Manager e AEM.

  • Utilizzo di sistemi operativi Linux e Microsoft Windows.

Prerequisiti

Per configurare AEM Assets con Brand Portal, è necessario quanto segue:

  • Un’istanza di creazione di AEM Assets con l’ultimo Service Pack
  • URL tenant del Brand Portal
  • Un utente con privilegi di amministratore di sistema nell’organizzazione IMS del tenant di Brand Portal

Download e installazione AEM 6.5

Download e installazione della versione più recente di AEM Service Pack

Download e installazione AEM 6.5

Si consiglia di AEM 6.5 per impostare un’istanza AEM di creazione. Se non disponete di AEM pronti, scaricatelo dalle seguenti posizioni:

Dopo aver scaricato AEM, per istruzioni su come impostare un'istanza AEM di creazione, vedere implementazione e manutenzione.

Download e installazione AEM Service Pack più recente

Per istruzioni dettagliate, vedete

Se non riuscite a trovare il pacchetto di AEM o il Service Pack più recente, contattate il supporto.

Creare la configurazione

La configurazione di AEM Assets con Brand Portal richiede configurazioni sia nell’istanza di creazione AEM Assets che Developer Console Adobe.

  1. In AEM Assets, create un account IMS e generate un certificato pubblico (chiave pubblica).
  2. In Adobe Developer Console, crea un progetto per il tenant del Brand Portal (organizzazione).
  3. Nel progetto, configura un'API utilizzando la chiave pubblica per creare una connessione a un account di servizio (JWT).
  4. Ottenete le credenziali dell'account del servizio e le informazioni sul payload JWT.
  5. In AEM Assets, configurate l'account IMS utilizzando le credenziali dell'account del servizio e il payload JWT.
  6. In AEM Assets, configurate il servizio cloud Brand Portal utilizzando l'account IMS e l'endpoint del Brand Portal (URL organizzazione).
  7. Verificate la configurazione pubblicando una risorsa da AEM Assets al Brand Portal.
NOTA

Un’istanza di autore AEM Assets può essere configurata solo con un tenant Brand Portal.

Effettuate i seguenti passaggi nella sequenza elencata se state configurando AEM Assets con Brand Portal per la prima volta:

  1. Recuperare il certificato pubblico
  2. Creare una connessione account di servizio (JWT)
  3. Configurare l'account IMS
  4. Configurare il servizio cloud
  5. Verificare la configurazione

Creare la configurazione IMS

La configurazione IMS autentica l’istanza di creazione AEM Assets con il tenant del Brand Portal.

La configurazione IMS prevede due passaggi:

Recuperare il certificato pubblico

La chiave pubblica (certificato) autentica il tuo profilo in Adobe Developer Console.

  1. Accedete all’istanza di creazione AEM Assets. L'URL predefinito è http://localhost:4502/aem/start.html.

  2. Dal pannello Strumenti Strumenti, passare a Sicurezza > Configurazioni IMS Adobe.

  3. Nella pagina Configurazioni IMS Adobe, fare clic su Crea. Verrà reindirizzato alla pagina Adobe IMS Technical Account Configuration. Per impostazione predefinita, viene visualizzata la scheda Certificate.

  4. Selezionare Portale marchio Adobe nell'elenco a discesa Cloud Solution.

  5. Selezionare la casella di controllo Crea nuovo certificato e specificare un alias per la chiave pubblica. L'alias funge da nome della chiave pubblica.

  6. Fai clic su Crea certificato. Quindi, fare clic su OK per generare la chiave pubblica.

    Crea certificato

  7. Fare clic sull'icona Scarica chiave pubblica e salvare il file di chiave pubblica (.crt) nel computer.

    La chiave pubblica verrà utilizzata in seguito per configurare l'API per il tenant del Brand Portal e generare le credenziali dell'account di servizio in Adobe Developer Console.

    Scarica certificato

  8. Fai clic su Avanti.

    Nella scheda Account viene creato account IMS del Adobe che richiede le credenziali dell'account del servizio generate in Adobe Developer Console. Per il momento tieni aperta questa pagina.

    Aprite una nuova scheda e create una connessione account di servizio (JWT) in Adobe Developer Console per ottenere le credenziali e il payload JWT per configurare l'account IMS.

Creare una connessione account di servizio (JWT)

In Adobe Developer Console, i progetti e le API sono configurati a livello di tenant del Brand Portal (organizzazione). La configurazione di un'API crea una connessione JWT (Service Account). Esistono due metodi per configurare l'API, generando una coppia di chiavi (chiavi private e pubbliche) o caricando una chiave pubblica. Per configurare AEM Assets con Brand Portal, dovete generare una chiave pubblica (certificato) in AEM Assets e creare le credenziali in console Sviluppatore Adobe caricando la chiave pubblica. Queste credenziali sono necessarie per configurare l'account IMS in AEM Assets. Una volta configurato l'account IMS, potete configurare il servizio cloud Brand Portal in AEM Assets.

Effettuate le seguenti operazioni per generare le credenziali dell'account del servizio e il payload JWT:

  1. Accedete a console per sviluppatori di Adobe con privilegi di amministratore di sistema nell’organizzazione IMS (tenant Brand Portal). L'URL predefinito è https://www.adobe.com/go/devs_console_ui.

    NOTA

    Accertatevi di aver selezionato l'organizzazione IMS corretta (tenant Brand Portal) dall'elenco a discesa (organizzazione) nell'angolo superiore destro.

  2. Fare clic su Crea nuovo progetto. Per la vostra organizzazione viene creato un progetto vuoto con un nome generato dal sistema.

    Fare clic su Modifica progetto per aggiornare il Titolo progetto e Descrizione, quindi fare clic su Salva.

  3. Nella scheda Panoramica progetto, fare clic su Aggiungi API.

  4. Nella Aggiungi una finestra API, selezionare AEM Brand Portal e fare clic su Next.

    Assicuratevi di avere accesso al servizio AEM Brand Portal.

  5. Nella finestra Configura API, fare clic su Carica la chiave pubblica. Quindi, fare clic su Selezionare un file e caricare la chiave pubblica (.crt file) scaricata nella sezione ottenere il certificato pubblico.

    Fai clic su Avanti.

    Carica chiave pubblica

  6. Verificare la chiave pubblica e fare clic su Next.

  7. Selezionate Assets Brand Portal come profilo di prodotto predefinito, quindi fate clic su Salva API configurata.

    Seleziona profilo di prodotto

  8. Una volta configurata l'API, verrete reindirizzati alla pagina di panoramica dell'API. Dalla navigazione a sinistra in Credenziali, fare clic sull'opzione Account di servizio (JWT).

    NOTA

    Potete visualizzare le credenziali ed eseguire azioni quali generare token JWT, copiare i dettagli delle credenziali, recuperare il segreto client e così via.

  9. Dalla scheda Credenziali client, copiare l' ID client.

    Fare clic su Recupera Segreto cliente e copiare il segreto client.

    Credenziali account di servizio

  10. Passare alla scheda Genera JWT e copiare le informazioni relative al payload JWT.

Ora puoi utilizzare l'ID client (chiave API), il segreto client e il payload JWT per configurare l'account IMS in AEM Assets.

Configurare l'account IMS

Verifica di aver eseguito i seguenti passaggi:

Effettuate le seguenti operazioni per configurare l'account IMS.

  1. Aprite IMS Configuration e passate alla scheda Account. La pagina è rimasta aperta durante il recupero del certificato pubblico.

  2. Specifica un titolo per l’account IMS.

    Nel campo Server di autorizzazione, specificate l'URL: https://ims-na1.adobelogin.com/.

    Specificate l'ID client nel campo Chiave API, Segreto client e Payload (payload JWT) che avete copiato durante la creazione della connessione dell'account del servizio (JWT)](#createnewintegration).[

    Fai clic su Crea.

    L'account IMS è configurato.

    Configurazione dell’account IMS

  3. Selezionate la configurazione dell'account IMS e fate clic su Verifica stato.

    Fare clic su Check nella finestra di dialogo. In caso di configurazione corretta, viene visualizzato un messaggio che informa che il Token viene recuperato correttamente.

ATTENZIONE

Puoi disporre di una sola configurazione IMS.

Verifica che la configurazione IMS superi il controllo di integrità. Se la configurazione non supera questa verifica, non è valida. Dovrai quindi eliminarla e creare una nuova configurazione valida.

Configurare il servizio cloud

Per configurare il servizio cloud Brand Portal, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Accedete all’istanza di creazione AEM Assets.

  2. Dal pannello Strumenti Strumenti, andate a Cloud Services > AEM Brand Portal.

  3. Nella pagina Configurazioni Brand Portal, fate clic su Crea.

  4. Specifica un titolo per la configurazione.

    Selezionare la configurazione IMS creata durante la configurazione dell'account IMS.

    Nel campo URL servizio, specificate l'URL tenant (organizzazione) del Portale marchio.

  5. Fai clic su Salva e chiudi. Viene creata la configurazione cloud.

    L’istanza di creazione AEM Assets ora è configurata con il tenant del Brand Portal.

Verificare la configurazione

Effettuate le seguenti operazioni per convalidare la configurazione:

  1. Effettuate l'accesso all'istanza di AEM Assets cloud .

  2. Dal pannello Strumenti Strumenti, passare a Distribuzione > Replica.

  3. Nella pagina Replica, fare clic su Agenti sull'autore.

    Potete visualizzare i quattro agenti di replica creati per il tenant del Brand Portal.

    Individuate gli agenti di replica del tenant del Brand Portal e fate clic sull'URL dell'agente di replica.

    NOTA

    Gli agenti di replica lavorano in parallelo e condividono la distribuzione dei processi in modo uniforme, aumentando così la velocità di pubblicazione di quattro volte la velocità originale. Una volta configurato il servizio cloud, non è richiesta ulteriore configurazione per abilitare gli agenti di replica attivati per impostazione predefinita per abilitare la pubblicazione parallela di più risorse.

  4. Per verificare la connessione tra AEM Assets e Brand Portal, fate clic sull'icona Test Connection.

    Viene visualizzato un messaggio che informa che il pacchetto di test è stato consegnato correttamente.

  5. Verificare i risultati del test su tutti e quattro gli agenti di replica.

    NOTA

    Evitare di disattivare gli agenti di replica, in quanto potrebbe causare errori di replica delle risorse (in esecuzione nella coda).

    Verificate che tutti e quattro gli agenti di replica siano configurati in modo da evitare errori di timeout. Consultate risoluzione dei problemi relativi alla pubblicazione parallela in Brand Portal.

Ora puoi:

Per ulteriori informazioni, consultate la documentazione del Portale del marchio.

Configurazione aggiornamento

Effettuate i seguenti passaggi nella sequenza elencata per aggiornare le configurazioni esistenti a Adobe Developer Console:

  1. Verificare i processi in esecuzione
  2. Elimina configurazioni esistenti
  3. Creare la configurazione

Verificare i processi in esecuzione

Prima di apportare eventuali modifiche, verificate che nessun processo di pubblicazione sia in esecuzione nell’istanza di authoring AEM Assets. A tal fine, è possibile verificare lo stato dei processi attivi su tutti e quattro gli agenti di replica e assicurarsi che le code siano inattive.

  1. Accedete all’istanza di creazione AEM Assets.

  2. Dal pannello Strumenti Strumenti, passare a Distribuzione > Replica distribuzione.

  3. Nella pagina Replica, fare clic su Agenti sull'autore.

  4. Individuate gli agenti di replica del tenant del Brand Portal.

    Verificare che la coda sia inattiva per tutti gli agenti di replica. Nessun processo di pubblicazione attivo.

Elimina configurazioni esistenti

Durante l'eliminazione delle configurazioni esistenti è necessario eseguire la seguente checklist:

  • Elimina tutti e quattro gli agenti di replica
  • Elimina servizio cloud Brand Portal
  • Elimina utente MAC
  1. Accedete all’istanza di creazione AEM Assets e aprite CRX Lite come amministratore. L'URL predefinito è http://localhost:4502/crx/de/index.jsp.

  2. Andate a /etc/replications/agents.author ed eliminate tutti e quattro gli agenti di replica del tenant del Brand Portal.

  3. Andate a /etc/cloudservices/mediaportal ed eliminate la configurazione del servizio cloud Brand Portal.

  4. Andate a /home/users/mac ed eliminate l' utente MAC del tenant del Brand Portal.

È ora possibile creare la configurazione tramite Adobe Developer Console nell'istanza di creazione AEM 6.5.

In questa pagina