Gestione dei predefiniti per visualizzatori Dynamic Media

Un predefinito per visualizzatori Dynamic Media è una raccolta di impostazioni che determinano in che modo gli utenti possono visualizzare le risorse multimediali sullo schermo del computer e sui dispositivi mobili. Un amministratore può creare dei predefiniti per visualizzatori. Sono disponibili impostazioni per una serie di opzioni di configurazione del visualizzatore. Ad esempio, potete modificare le dimensioni di visualizzazione o il comportamento di zoom del visualizzatore.

Per istruzioni su come creare e personalizzare i predefiniti per visualizzatori HTML5, consultate l’Adobe Documentazione sull’API SDK per visualizzatori HTML5 di Dynamic Media HTML5. L’SDK è disponibile nel server di pubblicazione IS incorporato nell’SDK stesso. Ogni versione della libreria include una propria documentazione SDK.

Percorso: <scene7_domain>/s7sdk/<library_version>/docs/jsdocs/index.html.
Ad esempio, 3.10 SDK: https://s7d1.scene7.com/s7sdk/3.10/docs/jsdoc/index.html

Consultate anche la Guida di riferimento visualizzatori Dynamic Media per Adobi.

Questa sezione descrive come creare, modificare e gestire i predefiniti per visualizzatori. Potete applicare un predefinito per visualizzatori a una risorsa ogni volta che la visualizzate in anteprima. Consultate Applicazione dei predefiniti per visualizzatori.

NOTA

Tenete presente che la modifica di eventuali predefiniti per visualizzatori predefiniti non è uno scenario supportato. Se tentate di modificare un predefinito per visualizzatori preimpostato, vi verrà richiesto di salvare il predefinito per visualizzatori con un nuovo nome.

Accessibilità da tastiera per visualizzatori

Tutti i visualizzatori integrati supportano l'accessibilità da tastiera.

Vedere anche Accessibilità della tastiera e navigazione.

Gestione dei predefiniti per visualizzatori Dynamic Media

Per aggiungere, modificare, eliminare, pubblicare, annullare la pubblicazione e visualizzare in AEM i predefiniti per visualizzatori, toccate Strumenti > Risorse > Predefiniti visualizzatore.

strumenti-risorse

NOTA

Per impostazione predefinita, quando selezionate Visualizzatori nella visualizzazione Dettagli di una risorsa, il sistema mostra 15 predefiniti per visualizzatori. Puoi aumentare questo limite. Consulta la sezione Aumento del numero di predefiniti visualizzatore.

Supporto visualizzatore per pagine Web reattive

Diverse pagine Web hanno esigenze diverse. Ad esempio, a volte desiderate una pagina Web che fornisca un collegamento per aprire il visualizzatore HTML5 in una finestra browser separata. In altri casi, potrebbe essere necessario incorporare il visualizzatore HTML5 direttamente nella pagina host. In quest’ultimo caso, la pagina Web potrebbe avere un layout statico. Oppure può essere reattivo e può essere visualizzato in modo diverso su diversi dispositivi o per diverse dimensioni della finestra del browser. Per soddisfare queste esigenze, tutti i visualizzatori HTML5 predefiniti forniti con Dynamic Media supportano sia le pagine Web statiche che quelle reattive.

Per ulteriori informazioni su come incorporare visualizzatori reattivi nelle pagine Web, consultate Libreria immagini reattive nella Guida API di Image Server.

NOTA

Prima di iniziare a utilizzarli, è necessario pubblicare tutti i visualizzatori inclusi.
Consultate Predefiniti per visualizzatori di pubblicazione.

Compatibilità del sistema dei predefiniti per visualizzatori

Tutti i predefiniti per visualizzatori forniti con Dynamic Media sono completamente compatibili con i seguenti sistemi:

  • Desktop
  • Apple iPhone
  • Apple iPad
  • Smartphone Android
  • Tablet Android
  • Per i video, è disponibile un supporto aggiuntivo per la riproduzione MP4 per Blackberry e Windows Phone 8.

Tipi di contenuti multimediali avanzati per i predefiniti per visualizzatori

Gli amministratori possono aggiungere e personalizzare i seguenti tipi di contenuti multimediali quando creano nuovi predefiniti per visualizzatori.

Tipi di contenuti multimediali Descrizione
Set carosello I punti attivi, le mappe immagine o entrambi vengono aggiunti a una serie di due o più immagini. Un cliente può scorrere le immagini a sinistra o a destra e quindi fare clic su un punto di attivazione su un'immagine per ulteriori dettagli o per acquistare direttamente dalla categoria, dalla pagina principale o dalle pagine di destinazione di un sito Web.
Zoom a comparsa Visualizza una seconda immagine dell’area ingrandita accanto all’immagine originale. Nessun controllo da utilizzare: gli utenti possono spostare la selezione sull’area da visualizzare.
Quando calcolate l’utilizzo di larghezza di banda totale per questo visualizzatore, tenete presente che nel visualizzatore vengono servite sia l’immagine principale che l’immagine a comparsa. Le dimensioni dell’immagine principale (larghezza e altezza dell’area di visualizzazione) e il fattore di zoom determinano le dimensioni dell’immagine a comparsa. Per evitare che le dimensioni del file a comparsa diventino eccessive, bilanciate i due valori seguenti: se l’immagine principale è di grandi dimensioni, riducete il fattore di zoom. Larghezza a comparsa e Altezza comparsa determinano le dimensioni della finestra a comparsa, ma non dell’immagine a comparsa caricata nel visualizzatore.
Ad esempio, se le dimensioni dell’immagine principale sono 350 x 350 pixel, con un fattore di zoom pari a 3 l’immagine a comparsa risultante sarà di 1050 x 1050 pixel. Se le dimensioni dell’immagine principale sono 300 x 300 pixel, con un fattore di zoom pari a 4 l’immagine a comparsa sarà di 1200 x 1200 pixel. A seconda dell’impostazione di qualità JPEG (le impostazioni consigliate sono comprese tra 80 e 90), potete ridurre notevolmente la dimensione del file. I fattori di zoom consigliati sono compresi tra 2,5 e 4, a seconda delle dimensioni dell’immagine principale.
Zoom in linea Visualizza un’immagine dell’area ingrandita all’interno del visualizzatore originale. Nessun controllo da utilizzare. In altre parole, gli utenti spostano la selezione sull'area da visualizzare.
Set immagini Nel visualizzatore di set di immagini, gli utenti possono vedere diverse viste o varianti di colore di un elemento facendo clic su una miniatura. Questo visualizzatore offre anche strumenti di zoom per esaminare le immagini da vicino.
Immagine interattiva Gli hotspot vengono aggiunti a porzioni di un'immagine su cui il cliente può fare clic per ulteriori dettagli o per acquistare direttamente dalla categoria del sito Web, dalla home page o dalle pagine di destinazione.
Video interattivo Le miniature vengono aggiunte ai segmenti della timeline di un video al quale un cliente può fare clic per ulteriori dettagli o per acquistare direttamente dalla categoria, dalla pagina principale o dalle pagine di destinazione di un sito Web.
File multimediali diversi Consente di visualizzare diversi tipi di supporti in un visualizzatore. Potete includere set 360 gradi, set di immagini, immagini e video.
Immagine panoramica I visualizzatori Panoramic Image (Immagine panoramica) e PanoramicVR (VR panoramico) consentono di riprodurre immagini panoramiche sferiche per consentire agli utenti di visualizzare a 360° una stanza, una proprietà, un luogo o un paesaggio.
Affinché un’immagine caricata possa essere definita come panorama sferico, deve avere una o entrambe le caratteristiche seguenti:
  • Proporzioni di 2:1.
  • Etichettate con le parole chiave equirettangolari, sferiche e panoramiche o sferiche e panoramiche. Vedere Utilizzo dei tag.
Sia le proporzioni che i criteri delle parole chiave si applicano alle risorse panoramiche per la pagina dei dettagli delle risorse che per il componente WCM "File multimediali panoramici".
Importante: Questo visualizzatore è disponibile solo in modalità Dynamic Media - Scene7.
Set 360 gradi Fornisce diverse viste di un’immagine in modo che gli utenti possano ruotare l’oggetto per esaminare i diversi lati e angolazioni.
Video Riproduce video con streaming a bitrate progressivo o adattivo. Lo streaming con bitrate adattivo esegue automaticamente il rilevamento del dispositivo e della larghezza di banda per trasmettere il video di qualità ottimale nel formato corretto.
Zoom verticale Il visualizzatore zoom verticale consente di ottimizzare l’esperienza di visualizzazione di un prodotto per offrire agli utenti la migliore rappresentazione di un prodotto. La posizione verticale dei campioni effettua le seguenti operazioni:
  • Assicurarsi che i campioni siano al di sopra della piega. Con i campioni orizzontali, a seconda delle dimensioni dello schermo del ’ desktop dell’utente, i campioni non erano visibili finché l’utente non scorreva la pagina verso il basso. Posizionando i campioni in verticale nel visualizzatore, questi vengono visualizzati indipendentemente dalle dimensioni dello schermo dell’utente.
  • Ottimizza le dimensioni dell’immagine principale. Con i campioni orizzontali, è necessario riservare spazio sulla pagina per assicurarsi che siano visibili. Questo posizionamento ha ridotto le dimensioni dell'immagine principale. Con un layout di campioni verticale, tuttavia, non è necessario allocare questo spazio. Potete quindi ingrandire le dimensioni dell’immagine principale.
Zoom Consente agli utenti di ingrandire l’area facendo clic su di essa. Gli utenti possono fare clic sui controlli per ingrandire, ridurre e ripristinare le dimensioni predefinite dell’immagine.

Elenco di predefiniti per visualizzatori forniti con Scene7

La tabella seguente identifica tutti i predefiniti per visualizzatori predefiniti forniti con Dynamic Media.

Vedere anche Live Demos.

Per informazioni sui browser Web e sulle versioni del sistema operativo supportati per i visualizzatori, consultate le Note sulla versione dei visualizzatori.

Consultate le Note sulla versione dei visualizzatori nel sommario della Guida di riferimento dei visualizzatori.

NOTA

Tutti i predefiniti per visualizzatori integrati in Dynamic Media sono già attivati (attivato), ma è necessario pubblicarli.
Consultate Predefiniti visualizzatore pubblicazione.

I nuovi predefiniti per visualizzatori creati e aggiunti devono essere entrambi attivati e pubblicati.
Consultate Attivazione o disattivazione dei predefiniti per visualizzatori e Pubblicazione dei predefiniti per visualizzatori.

Titolo predefinito per visualizzatori Tipo Nome file CSS
Carousel_Dotted_dark Carousel_Set html5_carouselviewer_dotted_dark.css
Carousel_Dotted_light Carousel_Set html5_carouselviewer_dotted_light.css
Carousel_Numeric_dark Carousel_Set html5_carouselviewer_numeric_dark.css
Carousel_Numeric_light Carousel_Set html5_carouselviewer_numeric_light.css
A comparsa Flyout_Zoom html5_flyoutviewer.css
ImageSet_dark Set immagini html5_zoomviewer_dark.css
ImageSet_light Set immagini html5_zoomviewer_light.css
InlineMixedMedia_dark Mixed_Media html5_inlinemixedmediaviewer_dark.css
InlineMixedMedia_light Mixed_Media html5_inlinemixedmediaviewer_light.css
InlineZoom Flyout_Zoom html5_inlinezoomviewer.css
MixedMedia_dark Mixed_Media html5_mixedmediaviewer_dark.css
MixedMedia_light Mixed_Media html5_mixedmediaviewer_light.css
Immagine panoramica Panoramic_Image html5_panoramicimage.css
PanoramicImageVR Panoramic_Image html5_panoramicimage.css
Shoppable_Banner Interactive_Image html5_interactiveimage.css
Shoppable_Video_dark Interactive_Video html5_interactivevideoviewer_dark.css
Shoppable_Video_light Interactive_Video html5_interactivevideovewer_light.css
SpinSet_dark Spin_Set html5_spinviewer_dark.css
SpinSet_light Spin_Set html5_spinviewer_light.css
Video (include il supporto per sottotitoli codificati) Video html5_videoviewer.css
Video_social (include il supporto per sottotitoli codificati e social media) Video html5_videoviewersocial.css
Zoom_dark Zoom html5_basiczoomviewer_dark.css
Zoom_light Zoom html5_basiczoomviewer_light.css
ZoomVertical_dark Vertical_Zoom html5_zoomverticalviewer_dark.css
ZoomVertical_light Vertical_Zoom html5_zoomverticalviewer_light.css

Matrice di gesti supportati dai visualizzatori per dispositivi mobili

La tabella seguente identifica i gesti del visualizzatore mobile supportati sui dispositivi iOS, Android 2.x e Android 3.x.

Gesto Zoom a comparsa Zoom Set 360 gradi
Trascinamento Pannelli Pannelli Pannelli
Toccare Visualizza la finestra a comparsa Mostra o nasconde l’interfaccia utente Mostra o nasconde l’interfaccia utente
Doppio tocco Non applicabile Effettua uno zoom in o reimposta Effettua uno zoom in o reimposta
Pizzico Non applicabile Effettua uno zoom in (solo iOS e Android 3x) Effettua uno zoom in (solo iOS e Android 3x)
Chiudi con il dito Non applicabile Effettua uno zoom out (solo iOS e Android 3x) Effettua uno zoom out (solo iOS e Android 3x)
Passaggio del dito Fa scorrere la barra dei campioni Fa scorrere le immagini Rotazione
Flick Fa scorrere la barra dei campioni Fa scorrere le immagini Rotazione

Aumento del numero di predefiniti per visualizzatori Dynamic Media visualizzati

AEM mostra un’ampia varietà di predefiniti per visualizzatori quando visualizzate una risorsa da Visualizzazione dettagli > Visualizzatori. Potete aumentare o diminuire il numero di visualizzatori.

Per aumentare il numero di predefiniti per visualizzatori Dynamic Media visualizzati:

  1. Passare a CRXDE Lite (http://localhost:4502/crx/de).

  2. Andate al nodo di elenco dei predefiniti per visualizzatori in /libs/dam/gui/coral/content/commons/sidepanels/viewerpresets/viewerpresetslist

    chlimage_1-221

  3. Nella proprietà limit, modifica Valore, che corrisponde a 15 per impostazione predefinita, inserendo un numero a piacere.

  4. Andate all'origine dati del predefinito per visualizzatori in /libs/dam/gui/coral/content/commons/sidepanels/viewerpresets/viewerpresetslist/datasource

    chlimage_1-222

  5. Nella proprietà limit, modificare il numero in base al numero desiderato, ad esempio {empty requestPathInfo.selectors[1] ? "20" : requestPathInfo.selectors[1]}

  6. Toccate Salva tutto.

Creazione di un nuovo predefinito per visualizzatori Dynamic Media

La creazione di predefiniti per visualizzatori consente di applicare diverse impostazioni per visualizzare e interagire con le risorse. Tuttavia, non è necessario creare nuovi predefiniti per visualizzatori. Se preferite, potete usare i predefiniti per visualizzatori predefiniti forniti con AEM Assets.

Se scegliete di creare un nuovo predefinito per visualizzatori, dopo averlo salvato lo stato del visualizzatore viene attivato automaticamente (impostato su On) nella pagina Predefiniti visualizzatore. Questo stato significa che è visibile nel componente Dynamic Media e nel componente Interactive Media e ogni volta che si visualizza l'anteprima di un'immagine o di un video.

Alcuni predefiniti per visualizzatori dispongono di impostazioni esclusive che possono influenzare l’utilizzo e il comportamento generale del visualizzatore. A seconda del predefinito per visualizzatori che state creando, potete essere consapevoli di queste considerazioni speciali.

Consultate Considerazioni speciali per la creazione di un predefinito per visualizzatori interattivi.

Consultate Considerazioni speciali per la creazione di un predefinito per visualizzatori di banner carosello.

Per creare un nuovo predefinito per visualizzatori Dynamic Media:

  1. Nell’angolo in alto a sinistra di AEM, toccate il logo AEM, quindi nella barra a sinistra toccate Strumenti > Risorse > Predefiniti visualizzatore.

    viewerpresets

  2. Nella pagina Predefiniti visualizzatore, toccate Crea sulla barra degli strumenti.

  3. Nella finestra di dialogo Nuovo predefinito per visualizzatori, immettete il nome del nuovo predefinito nel campo Nome predefinito. Scegliete un nome con attenzione: non possono essere modificati dopo aver toccato Crea.

    Quando salvate il predefinito in una fase successiva, il nome viene visualizzato nella pagina Predefiniti visualizzatore, sotto l’intestazione della colonna Titolo predefinito.

  4. Nel menu a discesa Rich Media Type, selezionate il tipo di predefinito per visualizzatori da creare, quindi toccate Crea nell'angolo superiore destro della pagina.

    Consultate Tipi di contenuti multimediali avanzati per i predefiniti per visualizzatori.

  5. Nella pagina Edit Viewer Preset (Modifica predefinito visualizzatore), toccate la scheda Appearance (Aspetto).

  6. Effettua una delle operazioni seguenti:

    • Nel menu a discesa Tipo selezionato, selezionate un componente di cui desiderate personalizzare la progettazione visiva. In alternativa, potete toccare qualsiasi elemento visivo nel visualizzatore per selezionarlo per la configurazione.

      L'editor visivo consente di visualizzare l'effetto di una determinata proprietà su uno stile. È sufficiente impostare o regolare una qualsiasi proprietà per vedere immediatamente quale effetto ha sul visualizzatore utilizzando l’esempio a sinistra dell’editor.

      Le proprietà di stile CSS per ciascun tipo di predefinito per visualizzatori sono descritte nell'argomento della guida "Personalizzazione di <nome_visualizzatore> visualizzatore" nella Guida di riferimento visualizzatori.

      Ad esempio, se state creando un predefinito per visualizzatori di tipo Mixed_Media, consultate Customizing Mixed Media Viewer per un elenco e una descrizione di ciascuna proprietà.

    • Se hai definito le impostazioni stile in un file CSS separato, puoi caricarlo in AEM Assets. Toccate Importa CSS sotto il menu a discesa Tipo selezionato (potrebbe essere necessario scorrere l'editor visivo per visualizzarlo) per trovare il file CSS caricato e associarlo al predefinito per visualizzatori.

      Quando importate un file CSS, l'editor visivo verifica se il CSS utilizza i marcatori visualizzatore corretti. Ad esempio, se create un visualizzatore zoom, tutte le regole CSS importate devono essere definite utilizzando il nome della classe del visualizzatore .s7mixedmediaviewer definito su un elemento visualizzatore principale.

      Potete importare CSS arbitrario, a mano, purché definisca correttamente i marcatori CSS per un determinato visualizzatore. (I marcatori CSS sono descritti in un qualsiasi argomento della guida "Personalizzazione <nome visualizzatore> del visualizzatore" nella Guida di riferimento dei visualizzatori. Ad esempio, per informazioni sui marcatori CSS per il visualizzatore zoom, consultate Personalizzazione del visualizzatore zoom. È tuttavia possibile che l'editor visivo non comprenda alcuni valori CSS. In tali casi, l'editor visivo tenta di ignorare gli errori in modo che il CSS possa funzionare comunque.

    NOTA

    Se preferisci modificare il CSS direttamente nel relativo modulo non elaborato, tocca Mostra/Nascondi CSS nel menu a discesa Tipo selezionato (potrebbe essere necessario scorrere l’editor visivo per visualizzare l’opzione).

    Come nell’editor visivo, quando apportate una modifica a una proprietà direttamente nel CSS, potete vedere immediatamente quale effetto produce sull’esempio del visualizzatore. Inoltre, la stessa proprietà viene automaticamente aggiornata nello stesso momento nell'editor visivo. Potete quindi utilizzare l'editor CSS non elaborato o l'editor visivo oppure entrambi in modo intercambiabile.

    NOTA

    Per la grafica di un pulsante, scegliete l'immagine 2x e caricate la grafica ad alta risoluzione. Quando lavorate con immagini interattive e banner acquistabili, potete anche scegliere tra diversi pulsanti out-of-the-box.

  7. (Facoltativo) Nella parte superiore della pagina Modifica predefinito visualizzatore, toccate Desktop, Tablet o Phone per definire in modo univoco gli stili visivi per dispositivi e tipi di schermo diversi.

  8. Nella pagina Edit Viewer Preset, toccate la scheda Behavior. In alternativa, puoi toccare o fare clic su qualsiasi elemento visivo del visualizzatore per configurarlo.

  9. Dal menu a discesa Tipo selezionato, scegli un componente di cui vuoi modificare i comportamenti.

    A molti componenti nell’editor visivo è associata una descrizione dettagliata. Queste descrizioni vengono visualizzate all’interno di caselle blu quando si espande un componente per visualizzarne i parametri associati.

    Alcuni tipi di Visualizzatore dispongono di componenti che consentono di specificare i comandi Image Server in un campo di testo Comando IS. Per un elenco dei comandi utilizzabili, consulta la sezione Riferimento API di Server immagini.

    NOTA

    Se utilizzi un dispositivo touch, ad esempio un telefono o un tablet…

    Dopo aver digitato un valore nel campo di testo, toccate altrove nell'interfaccia utente per inviare la modifica e chiudere la tastiera virtuale. Se si tocca Invio, non viene eseguita alcuna azione.

  10. Nell'angolo superiore destro della pagina, toccare Salva.

  11. Pubblicate il nuovo predefinito per visualizzatori. Per poter usare il predefinito nel sito Web, è necessario pubblicarlo.

    Consultate Predefiniti visualizzatore pubblicazione.

Considerazioni speciali per la creazione di un predefinito per visualizzatori interattivi

Modalità di visualizzazione per le miniature delle immagini nel pannello

Quando create o modificate un predefinito per visualizzatori video interattivi, potete scegliere l'impostazione Modalità di visualizzazione da utilizzare quando selezionate InteractiveSwatches dal menu a discesa Componente selezionato nella scheda Comportamento. La modalità di visualizzazione selezionata influisce su come e quando vengono visualizzate le miniature durante la riproduzione del video. È possibile scegliere una segmentmodalità di visualizzazione (impostazione predefinita) o una continuousmodalità di visualizzazione.

Modalità di visualizzazione Descrizione
Segmento Segmenta è la modalità di visualizzazione predefinita per i predefiniti per visualizzatori video interattivi inclusi nei predefiniti Shoppable_Video_light e Shoppable_Video_dark e per tutti i predefiniti per visualizzatori video interattivi creati appositamente.
In questa modalità, se a un segmento video sono assegnate meno miniature rispetto al numero di punti visibili nel pannello di visualizzazione, le miniature dei segmenti secondari successivi o precedenti non vengono trascinate per riempire eventuali punti vuoti nel pannello. In altre parole, mantiene la visualizzazione dei campioni assegnati al segmento video specifico.
Continuo In modalità di visualizzazione Continuous, se il numero di miniature in un segmento è inferiore al numero visibile nel pannello, il visualizzatore include automaticamente la visualizzazione delle miniature dal segmento successivo, o dal segmento precedente, nei casi in cui viene visualizzata l'ultima miniatura.

Il comportamento di scorrimento automatico nel visualizzatore video interattivo

Il comportamento di scorrimento automatico delle miniature nel visualizzatore video interattivo funziona indipendentemente dalla modalità di visualizzazione scelta.

Quando create o modificate un predefinito per visualizzatori video interattivi, potete accedere a Scorrimento automatico dalla scheda Comportamento. Nella scheda Comportamento, seleziona il menu a discesa Componenti selezionati e tocca InteractiveSwatches. La casella di controllo Scorrimento automatico è elencata sotto il campo di testo Comando IS.

Se nel predefinito visualizzatore disattivi Scorrimento automatico deselezionando la casella di controllo, durante la riproduzione del video da parte dell’utente il pannello visualizza solo la prima miniatura per l’intera durata del video. Tuttavia, un utente può scorrere manualmente le miniature utilizzando le icone di freccia su e giù, se necessario.

Durante la riproduzione del video, se hai abilitato tramite selezione l’opzione Scorrimento automatico nel predefinito visualizzatore, le immagini in miniatura assegnate a un segmento video scorrono all’inizio di un segmento. Tuttavia, in alcuni casi, determinate miniature all’interno di un segmento vengono visualizzate con una durata raddoppiata rispetto alle altre miniature precedenti o successive. Questo comportamento si verifica perché il numero di miniature in un segmento è maggiore rispetto al numero visibile nel pannello e non è divisibile in modo uniforme.

Ad esempio, supponete di avere un segmento video di 30 secondi. Ci sono nove miniature da visualizzare in totale nei 30 secondi. Il browser viene ridimensionato in modo che nel pannello di visualizzazione siano presenti quattro miniature visibili. Il segmento di tempo video di 30 secondi è diviso in tre sottosegmenti. La tabella seguente mostra la suddivisione delle miniature visualizzate per un determinato sottosegmento di tempo:

Sottosegmento video Tempo del sottosegmento in secondi Miniature visibili nel pannello
1 0-10 1, 2, 3, 4
2 10-20 4, 5, 6, 7
3 20-30 6, 7, 8, 9

Il sottosegmento video 3 non si estende oltre le miniature ad esso assegnate. Le miniature 4, 6 e 7 sono visibili nel pannello due volte più a lungo delle altre miniature.

La logica usata dal visualizzatore per il numero di miniature visualizzate nel pannello in base al numero di posizioni disponibili è la seguente:

  • Numero di sottosegmenti = arrotondamento al sottosegmento successivo (numero di miniature/numero di slot visibili nel pannello delle miniature, in base alle dimensioni della finestra del browser).

    Utilizzando l'esempio nella tabella precedente, 9 miniature / 4 slot = 2,25; la logica del visualizzatore lo arrotonda a 3 sottosegmenti.

  • Numero di miniature = arrotondamento alla miniatura successiva (numero di miniature/numero di sottosegmenti video).

    Utilizzando l'esempio nella tabella precedente, 9 miniature / 3 sottosegmenti video = 3 miniature.

  • Durata del sottosegmento = durata video totale/numero di sottosegmenti video.

    Utilizzando l’esempio nella tabella precedente, 30 secondi / 3 sottosegmenti video = 10 secondi di visualizzazione di ciascun sottosegmento video.

Quando create i predefiniti per visualizzatori Carosello Banner, è possibile accedere alle modifiche dello stile dei punti di attivazione nel modo seguente:

Descrizione Azioni
Icona punto di attivazione Modifica dell’icona utilizzata per il punto di attivazione Per modificare l'immagine dell'icona del punto di attivazione, nella scheda Aspetto, in Componente selezionato toccare ImageMapEffect. Seleziona Sfondo alla voce Icona e, nel campo Immagine, individua l’immagine di sfondo desiderata.

Attivazione o disattivazione dei predefiniti per visualizzatori Dynamic Media

I predefiniti per visualizzatori disponibili nell’interfaccia utente dipendono da quelli attivi in modalità Autore. Per impostazione predefinita, un predefinito per visualizzatori è attivato dopo averlo creato. Se disattivate il predefinito, questo non verrà visualizzato in modalità Autore. Se il predefinito viene pubblicato. verranno sempre pubblicati indipendentemente dal fatto che siano attivati o disattivati. Potete disattivare i predefiniti per visualizzatori se l’elenco diventa troppo ingombrante o se non desiderate che sia disponibile un predefinito per visualizzatori da usare.

Per attivare o disattivare i predefiniti per visualizzatori Dynamic Media:

  1. Nell’angolo in alto a sinistra di AEM, toccate il logo AEM, quindi nella barra a sinistra toccate Strumenti > Risorse > Predefiniti visualizzatore.

  2. Nella pagina Predefinito visualizzatore, nell'intestazione della colonna Stato, toccate l'opzione per attivare o disattivare un predefinito per visualizzatori.

    I predefiniti per visualizzatori attivati presentano l’interruttore a destra, all’interno di una casella blu; i predefiniti per visualizzatori disattivati presentano l’interruttore a sinistra, all’interno di una casella di colore grigio chiaro.

Pubblicazione dei predefiniti per visualizzatori Dynamic Media

Attivando (o ruotando Attivato) lo stato di un predefinito per visualizzatori significa che è visibile nel componente Dynamic Media, nel componente Supporto interattivo e ogni volta che visualizzate una risorsa.

Tuttavia, per distribuire una risorsa con un predefinito per visualizzatori, è necessario pubblicare anche il predefinito per visualizzatori. Tutti i predefiniti per visualizzatori devono essere attivati e pubblicati per ottenere l’URL o il codice da incorporare per una risorsa. Devi attivare e pubblicare tutti i predefiniti visualizzatore che sono forniti con i Dynamic Media. I predefiniti visualizzatore personalizzati che crei e aggiungi vengono attivati automaticamente, ma devono anche essere pubblicati.

Consultate Attivazione o disattivazione dei predefiniti per visualizzatori.

Vedere anche Anteprima delle risorse.

Per pubblicare i predefiniti per visualizzatori Dynamic Media:

  1. Nell’angolo in alto a sinistra di AEM, toccate il logo AEM, quindi nella barra a sinistra toccate Strumenti > Risorse > Predefiniti visualizzatore.
  2. Selezionate uno o più predefiniti per visualizzatori da pubblicare.
  3. Sulla barra degli strumenti, toccate l'icona Pubblica.

Ordinamento dei predefiniti per visualizzatori Dynamic Media

Per ordinare i predefiniti per visualizzatori Dynamic Media:

  1. Nell’angolo in alto a sinistra di AEM, tocca il logo AEM, quindi, nella barra a sinistra, seleziona Strumenti (icona a forma di martello) > Risorse > Predefiniti visualizzatore.
  2. Per ordinare in base all’intestazione della colonna, fai clic su Titolo del predefinito, Tipo, Pubblicato o Stato. Ad esempio, fai clic su Tipo per ordinare i tipi di predefiniti visualizzatore in ordine alfabetico o inverso.

Modifica dei predefiniti per visualizzatori Dynamic Media

Tenete presente che la modifica di eventuali predefiniti per visualizzatori predefiniti non è uno scenario supportato. Se modificate un predefinito per visualizzatori preimpostato, vi verrà richiesto di salvarlo con un nuovo nome.

Per modificare i predefiniti per visualizzatori Dynamic Media:

  1. Nell’angolo in alto a sinistra di AEM, toccate il logo AEM, quindi nella barra a sinistra toccate Strumenti > Risorse > Predefiniti visualizzatore.

  2. Selezionate un predefinito selezionando la casella a sinistra del titolo del predefinito per visualizzatori.

  3. Sulla barra degli strumenti, toccare Modifica.

  4. Nella pagina Modifica predefinito visualizzatore apportate le modifiche desiderate al predefinito per visualizzatori.

  5. Effettua una delle operazioni seguenti:

    • Toccate Salva per salvare le modifiche e tornare alla pagina Predefinito visualizzatore.
    • Toccate Annulla per annullare le modifiche apportate e tornare alla pagina Predefinito visualizzatore.

Eliminazione dei predefiniti per visualizzatori Dynamic Media personalizzati

Potete eliminare i predefiniti per visualizzatori creati e aggiunti ad Dynamic Media.

Per eliminare i predefiniti per visualizzatori Dynamic Media personalizzati:

  1. Nell’angolo in alto a sinistra di AEM, toccate il logo AEM, quindi nella barra a sinistra toccate Strumenti > Risorse > Predefiniti visualizzatore.
  2. Nella pagina Predefiniti visualizzatore, selezionate un Titolo predefinito, quindi toccate l'icona Cestino.
  3. Toccate Elimina.

Applicazione di un predefinito per visualizzatori Dynamic Media a una risorsa

Se hai già pubblicato sia la risorsa che il visualizzatore selezionato, dopo aver selezionato un predefinito visualizzatore vengono visualizzati i pulsanti URL e Incorpora.

Per applicare un predefinito per visualizzatori Dynamic Media a una risorsa:

  1. Aprite la risorsa e, accanto all'angolo superiore sinistro della pagina, toccate il menu a discesa, quindi selezionate Visualizzatori.

    NOTA

    Se hai già pubblicato sia la risorsa che il visualizzatore selezionato, dopo aver selezionato un predefinito visualizzatore vengono visualizzati i pulsanti URL e Incorpora.

  2. Selezionate un predefinito per visualizzatori dal riquadro a sinistra per applicarlo alla risorsa.

    Potete copiare l'URL da condividere con altri utenti.

Distribuzione delle risorse con predefiniti per visualizzatori Dynamic Media

Per ottenere gli URL per i predefiniti per visualizzatori, consultate Collegamento degli URL all’applicazione Web. Consultate anche Incorporamento del visualizzatore video in una pagina Web.

Se usate AEM WCM, potete aggiungere risorse utilizzando i predefiniti per visualizzatori direttamente sulla pagina. Consultate Aggiunta di risorse Dynamic Media alle pagine.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free