Callback degli eventi

Il visualizzatore supporta i callback di eventi JavaScript utilizzati dalla pagina web per tenere traccia del processo di inizializzazione del visualizzatore o del comportamento di runtime.

I gestori di callback vengono assegnati passando i nomi degli eventi e le corrispondenti funzioni del gestore con la proprietà handlers all'oggetto JSON config nel costruttore del visualizzatore. In alternativa, è possibile utilizzare il metodo API setHandlers().

Gli eventi del visualizzatore supportati includono:

Evento visualizzatore

Descrizione

initComplete

Attiva quando l'inizializzazione del visualizzatore è completa e vengono creati tutti i componenti interni, in modo da poter utilizzare l'API getComponent() . Il gestore di callback non accetta argomenti.

trackEvent

Attiva ogni volta che un evento si verifica all’interno del visualizzatore e può essere gestito da un sistema di tracciamento degli eventi, ad esempio Adobe Analytics. L'handler di callback accetta i seguenti argomenti:

  • objID {String} - attualmente non utilizzato.

  • compClass {String} - attualmente non utilizzato.

  • instName {String} - un nome di istanza del componente SDK del visualizzatore che ha attivato l'evento.

  • timeStamp {Number} - timestamp evento.

  • eventInfo {String} - payload evento.

quickViewActivate

Attiva quando l'utente attiva un punto attivo a cui sono associati i dati di Quickview. L'handler di callback accetta il seguente argomento:

  • dati {Object} - un oggetto JSON contenente dati dalla definizione del punto attivo. Il campo SKU è obbligatorio, mentre altri campi sono facoltativi e dipendono dalla definizione del punto attivo di origine.

Vedere anche CarouselViewer​** e setHandlers**.

In questa pagina