TimeStamp

Timestamp modifica file. Specifica la data/ora dell'ultima modifica apportata ai file di immagine e/o dati allegati al record del catalogo.

Se attribute::UseLastModified è impostato, il più recente tra catalog::TimeStamp e vignette::TimeStamp i valori di tutti i materiali e la vignetta coinvolta nella richiesta vengono restituiti nella risposta HTTP come intestazione dell’ultima modifica.

NOTA

A questo scopo non vengono mai utilizzati gli orari effettivi dei file di immagine o di dati allegati a questo record del catalogo.

catalog::TimeStamp viene utilizzato anche per la convalida della cache basata su catalogo (vedi attributo::CacheValidationPolicy).

Proprietà

Valore data/ora in formato Java. Può essere il numero intero di millisecondi trascorsi dalla mezzanotte, dal 1° gennaio 1970 UTC/GMT o un valore di stringa data/ora con uno dei seguenti formati:

mm/ dd/ yyyy hh: mm: ss zzz

mm/ dd/ yyyy hh: mm: ss GMT offset

  • hh è compreso tra 0 e 23.
  • zzz è un codice del fuso orario a 3 o 4 caratteri come "GMT" o "PST". L’ora legale deve essere contabilizzata nel codice del fuso orario (ad esempio, "PST" per l’ora standard del Pacifico, rispetto a "PDT" per l’ora legale del Pacifico).
  • offset è un offset del fuso orario in ore o ore:minuti, relativo a GMT. Ad esempio, "PDT" equivale a "GMT -7".

Tutti gli elementi dei valori data/ora formattati in stringa devono essere presenti. Se il valore data/ora non è formattato correttamente, viene ignorato e l’ora di modifica del catalogo Viene invece utilizzato il file .ini.

Predefinito

attribute::TimeStamp è il campo è vuoto o non è presente.

Consultate anche

attributo::TimeStamp , attributo::UseLastModified, attributo::CacheValidationPolicy, vignetta::TimeStamp

In questa pagina