Codifica HTTP del rendering delle immagini

I valori dei comandi devono essere codificati in http utilizzando %xx sequenze di escape, in modo che le stringhe di valori non includano i caratteri riservati '=', '&' e '%'.

In caso contrario, si applicano le regole di codifica HTTP standard. La specifica HTTP richiede la codifica dei caratteri non sicuri come ' ' (spazio), ''(virgolette doppie), '#', '%', '<' e '>', nonché di tutti i caratteri di controllo, come <return> e <tab>.

Attenzione: le parentesi graffe { } utilizzate come delimitatori di nidificazione delle richieste non devono essere codificate. Alcuni client di posta elettronica codificano purtroppo le parentesi graffe nella richiesta HTTP incorporata. In caso di problemi, Image Rendering consente l’uso di parentesi tonde ( ) invece di parentesi graffe.

Esempio

…&$text=rate&weight=85% 27#&…

Il frammento di richiesta di cui sopra deve essere codificato come segue:

…&$text=rate%26weight%3D85%25%2027%23&…

Consultate anche

Specifiche HTTP/1.1 (RFC 2616)

In questa pagina