Aggiungere sottotitoli al video

Per ampliare il pubblico potenziale dei vostri video nel mercato globale, potete aggiungere sottotitoli a singoli video o a set di video adattivi. Aggiungendo i sottotitoli, potete evitare di dover doppiare l’audio in ogni lingua diversa. Il video viene riprodotto nella lingua in cui è stato registrato e in sovraimpressione compaiono i sottotitoli in lingua straniera, che permettono alle persone di altri paesi di comprendere comunque la porzione audio.

I sottotitoli, in particolare i sottotitoli per non udenti, garantiscono inoltre una maggiore accessibilità per le persone con problemi di udito.

NOTA

il lettore video utilizzato deve supportare la visualizzazione delle didascalie.

Per configurare l’effetto didascalia e modificare il menu della didascalia, incluso il testo del menu per uno dei seguenti visualizzatori:

  • Universal_HTML5_Video visualizzatore
  • Universal_HTML5_MixedMedia_dark visualizzatore
  • Universal_HTML5_MixedMedia_light visualizzatore

Vedi Aggiungere o modificare un predefinito per visualizzatori video.

Vedi anche Aggiungere e modificare i predefiniti visualizzatore.

Adobe Dynamic Media Classic può convertire i file di didascalia in formato JSON (JavaScript Object Notation). Questa conversione significa che è possibile includere testo JSON in una pagina Web come trascrizione nascosta ma completa del video. I motori di ricerca possono quindi eseguire ricerche per indicizzazione e indicizzazione del contenuto per rendere i video più facilmente individuabili e fornire ai clienti ulteriori dettagli sul contenuto video.

Vedi Distribuire contenuti statici (non immagini) in Guida API di Adobe Image Serving per ulteriori informazioni sull’utilizzo della funzione JSON in un URL.

Per aggiungere sottotitoli a un video:

  1. Utilizzando un’applicazione di terze parti esterna a Adobe Dynamic Media Classic, crea il file dei sottotitoli video in base al tipo di visualizzatore in uso.

    Tipo visualizzatore File di sottotitoli
    HTML5 Se usate un visualizzatore video HTML5, assicuratevi che il file dei sottotitoli che create segua lo standard WebVTT (Web Video Text Tracks). L’estensione dei file di sottotitoli è .vtt. Per ulteriori informazioni sullo standard per sottotitoli WebVTT:

    Vedere WebVTT: Il formato Tracce testo video web.

    Sono disponibili strumenti e servizi gratuiti e a pagamento che è possibile utilizzare per creare file di sottotitoli all’esterno di Adobe Dynamic Media Classic. Ad esempio, per creare un semplice file di sottotitoli video senza stili, è possibile utilizzare il seguente strumento online gratuito per la creazione e modifica di sottotitoli:

    WebVTT Caption Maker

    Per ottenere risultati ottimali, utilizza lo strumento in Internet Explorer 9 o versioni successive, Google Chrome o Safari.

    Nello strumento , nella Immettere l'URL del file video , incolla l’URL del file video, quindi seleziona Load.

    Ad esempio, se utilizzi un URL Adobe Dynamic Media Classic per il file video, fai doppio clic su una singola risorsa video (non un set video adattivo o un video primario) per aprirla in visualizzazione Dettagli. Nel pannello a destra della vista Dettagli, espandete URL e codice da incorporare. Quindi, nel gruppo Mobile, a destra di Mobile (Progressivo), seleziona Copia URL. Questo processo ti dà l’URL del file video stesso che puoi quindi incollare nel Immettere l'URL del file video campo . A quel punto, Internet Explorer, Chrome o Safari possono riprodurre il video in modalità nativa. Seguite ora le istruzioni visualizzate dal sito per creare e salvare il file WebVTT. Al termine, copia il contenuto del file della didascalia e incollalo in un editor di testo normale e salvalo con un’estensione del nome del file VTT.

    Nota: Per il supporto globale dei sottotitoli video in lingue diverse dall’inglese, lo standard WebVTT richiede la creazione di file .vtt separati e di chiamate per ogni lingua che si desidera supportare.

    In genere, è consigliabile assegnare al file VTT dei sottotitoli lo stesso nome del file video, aggiungendo il suffisso captions. In questo modo risulta più semplice automatizzare la generazione degli URL video utilizzando un sistema di gestione dei contenuti Web.
  2. In Adobe Dynamic Media Classic, carica il file di sottotitoli XML WebVTT, DFXP o SMPTE.

    Vedi Caricare file.

  3. Nel pannello Libreria risorse a sinistra, individuate la cartella di risorse che contiene il video da associare al file di sottotitoli che avete caricato.

  4. Nel pannello delle risorse, seleziona una singola risorsa video, quindi, sotto la miniatura della risorsa, seleziona Anteprima > Elenco visualizzatori.

  5. Nella tabella Elenco visualizzatori, individuare il visualizzatore HTML5 denominato Univeral_HTML5_Video, Universal_HTML5_MixedMedia_dark oppure Universal_HTML5_MixedMedia_light, quindi effettua una delle seguenti operazioni:

    • Per un’esperienza di visualizzazione video a comparsa, seleziona Copia URL all'estrema destra del nome.

      Aggiungi l’URL del video copiato con la sintassi seguente, in modo da poterlo associare all’URL copiato al file della didascalia:

      &caption=<full Copy URL path to the caption file .vtt>,1

      Tieni presente che ,1 alla fine del percorso URL della didascalia. Subito dopo l’estensione del nome del file VTT nel percorso, puoi facoltativamente abilitare o disabilitare il pulsante dei sottotitoli nella barra del lettore video impostando su 1 o 0, rispettivamente.

    • Per un’esperienza di visualizzazione video incorporata, seleziona Codice di incorporamento all'estrema destra del nome.

      Nella finestra di dialogo Incorpora codice selezionare Copia negli Appunti.

      Per HTML5 Universal_HTML5_Video, Universal_HTML5_MixedMedia_darkoppure Universal_HTML5_MixedMedia_light visualizzatori, aggiungi il codice di incorporamento copiato con quanto segue:

      videoViewer.setParam("caption","<full Copy URL path to the caption file .vtt>,1”

      Tieni presente che ,1 alla fine del percorso URL. Subito dopo l’estensione del nome del file VTT nel percorso URL, puoi facoltativamente abilitare o disabilitare il pulsante della didascalia sulla barra del lettore video impostando su 1 o 0, rispettivamente.

In questa pagina